A3M> Reazione immediata contro Tuscania :è l’imperativo di Efficienza Energia

Non tira aria pesante in casa di Efficienza Energia dopo l’inaspettata sconfitta casalinga: ma la poca loquacità del gruppo, alla ripresa degli allenamenti, evidenzia solo il rammarico di non aver espresso al meglio le proprie potenzialità, più sotto l’aspetto caratteriale che tecnico.
La disamina della gara, come ogni inizio di settimana, è sotto la lente d’ingrandimento dei mister Stomeo e Bray la cui verifica tra compiti assegnati e quelli eseguiti, non potrà prescindere dall’ inaspettata performance della squadra avversaria.
Certo in alcuni momenti cruciali, e soprattutto in dirittura finale di set, Galatina ha smarrito il temperamento decisionale che è stato un’arma letale per tutto il girone di andata, commettendo forse una leggerezza: quella di sottovalutare l’avversario.
Ora le correnti di pensiero nasceranno come funghi.
Si perché tutti, tifosi in testa, si aspettavano un avanzamento da carro armato da parte di capitan Buracci e compagni, non considerando che esistono avversari, anche più quotati, che hanno trovato l’amalgama di squadra o la completezza del roster con tempistiche dilatate rispetto ad altri.
Oppure troverà terreno fertile la teoria della fine dell’effetto sorpresa coniugato all’entusiasmo della matricola, o quella riduttiva che riconduce sforzi e traguardi raggiunti come il massimo che può dare società e squadra.
“ Non condivido uno di questi indirizzi in assoluto, dichiara il palleggiatore Francesco Gallo, semmai credo ad una giusta mescolanza di vari fattori che non possono però accantonare l’elemento fondamentale: lo spessore tecnico del nostro gruppo. L’effetto sorpresa, come sento dire, aggiunge l’atleta calabrese, perde presto le sue caratteristiche per via delle contromosse avversarie, per cui la nostra posizione di capoclassifica è frutto di un lavoro duro e maniacale a cui il nostro tecnico ci sottopone. Non siamo sazi di quanto abbiamo finora conquistato, né demotivati per il passo falso di domenica contro Palmi. Al contrario, pur essendo coscienti di non aver dato tutto il meglio di noi, serriamo le file e andiamo a giocarcela a Tuscania senza tossine psicologiche e carichi solo del nostro orgoglio. Sappiamo di affrontare un avversario temibile che dopo qualche problema, in avvio di stagione, ora è alle nostre spalle con un solo punto in meno frutto delle ultime sei vittorie consecutive. Noi siamo pronti al confronto e non deluderemo i nostri tifosi.”
Un vero proclama quello di Gallo, sempre pronto alla bisogna a dar man forte ai suoi, in campo e fuori, e dove il suo carattere estroverso, ben accetto da tutti, rappresenta il collante di spogliatoio.
La squadra di mister Tofoli, è inutile ricordarlo, ha obiettivi di vittoria finale al pari di Pineto e Grottazzolina e vorrà restituire ai salentini lo schiaffo sportivo ricevuto nel girone di andata.
Non sarà facile per entrambe le squadre concretizzare i propri intendimenti che demandiamo alla trasmissione della gara, domenica 17 febbraio ore 18.00, dal palazzetto dello sport viterbese di Montefiascone
Piero De Lorentis
Area Comunicazione
Efficienza Energia Galatina

Articoli correlati:

  1. A3M> In casa Sabaudia è attesa la reazione immediata di Galatina
  2. A3M> Impegnativo banco di prova di Efficienza Energia contro Modica
  3. A3M> Il futuro per Efficienza Energia passa da Pineto
  4. BM> Un Napoli mina vagante per Efficienza Energia
  5. A3M> Efficienza Energia: nuovo matrimonio con Olimpia SBV Galatina

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002