A3M> Efficienza Energia nella tana-trappola di Tuscania

E’ tempo di sfide al vertice nel girone blu della serie A3. Di quelle che non consentono rivincite, né lasciano margini di recupero per mantenere la testa della classifica: o dentro o fuori. Il responso del Palazzetto di Montefiascone, domenica 17 gennaio, potrebbe mutare le posizioni al vertice o al massimo far condividere i piazzamenti con altri inquilini, alla luce dello scontro diretto tra le due compagini che dovrà giocoforza determinare un vincitore.
L’esiguo vantaggio di una lunghezza (28 punti) che i galatinesi hanno sui ragazzi di mister Tofoli(27), e i due punti in più con cui tengono distanziati la coppia Pineto-Grottazzolina(26), richiede un risultato positivo in terra di Tuscia che solo con una prova di carattere nerboruta e tecnicamente efficace potrà verificarsi.
Primeggiare per dodici giornate, con soli due turni in coabitazione con Grottazzolina, non è un caso o una combinazione favorevole. In alcune circostanze gli episodi possono aver inciso, a favore o contro e forse non in egual misura, ma mai in modo determinante tale da capovolgere un risultato.
E’ la forza del gruppo, unitamente alla tecnica di cui questa squadra dispone, che ha proiettato Galatina pallavolistica ai vertici nazionali. E domenica contro una temibile Tuscania dovrà esserci la risposta dei ragazzi di mister Stomeo.
Certo affrontare una società dalle grandi tradizioni che vanta una militanza quinquennale in serie A2 ed una finale di Coppa Italia del Monte nel 2017, costruita anche quest’anno per un immediato ritorno nella seconda serie nazionale, sarà un’impresa.
Le qualificate risorse umane e finanziare messe in campo dal presidente Pieri, sia nel confermare lo staff tecnico guidato da Paolo Tofoli che nel ridisegnare l’organico, danno la misura dell’obiettivo traguardato dalla dirigenza viterbese.
Il sestetto tuscanese, rispetto alla passata stagione presenta una diagonale nuova di zecca: via Leoni-Polluaar sostituiti da Marsili-Boswinkel (pupillo del Paolo nazionale ed ex Alessano), poi l’arrivo del laterale Gradi ad affiancare il confermato capitan De Paola, quello del centrale Cioffi a fare il paio con Ceccobello, il lituano Skuodis nuova linfa per il posto quattro e il riconfermatissimo barese Domenico Pace (ex Bcc Castellana Grotte) a dare certezze alla regia difensiva.
Mister Stomeo calerà i suoi assi potendo contare sulla diagonale Parisi-Giannotti, sui terminali offensivi di posto quattro Lotito e Maiorana, sui baluardi centrali Elia e Musardo e su un Torchia che vorrà esprimersi sui livelli sfoderati contro Grottazzolina.
Non sarà facile frenare la rincorsa di un Tuscania che ha l’investitura di candidata finale alla vittoria, da parte degli addetti ai lavori, ma Efficienza Energia Galatina non stenderà certo un tappeto di riguardo.
Cronaca ed immagini a cura Lega Volley tv dal Palazzetto dello sport di Montefiascone, domenica 17 gennaio con inizio alle ore 18.00.

Piero de Lorentis
Area Comunicazione
Efficienza Energia Galatina

Articoli correlati:

  1. A3M> Gara trappola per Efficienza Energia la trasferta di Tricase
  2. A3M> Reazione immediata contro Tuscania :è l’imperativo di Efficienza Energia
  3. A3M> Impegnativo banco di prova di Efficienza Energia contro Modica
  4. BM> Efficienza Energia Galatina ingaggia Riccardo De Lorentis
  5. A3M> La gara perfetta di Efficienza Energia: Grottazzolina resiste, poi si arrende

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002