Superlega> Perugia, Colaci sul match di domenica contro Milano

Si apre un nuovo weekend di Superlega per i Block Devils attesi domenica dalla sfida casalinga contro l’Allianz. Il libero bianconero: “Ci aspetta certamente una partita difficile perché Milano è una squadra che gioca bene, con ottime individualità e che spinge tanto al servizio come abbiamo visto nella partita d’andata. Ora inoltre hanno aggiunto anche Urnaut nel roster, un amico ed un altro giocatore molto forte. Ci sarà quindi da sudare e da soffrire come sempre in Superlega, ma il nostro obiettivo è ben chiaro ed è quello di vincere” -

PERUGIA – Lavoro in sala pesi e di tecnica individuale al mattino, allenamento di squadra nel pomeriggio. Questo il programma giornaliero della Sir Safety Conad Perugia che prepara le ultime mosse e gli ultimi accorgimenti tecnico-tattici in vista della quart’ultima di Superlega di scena domenica pomeriggio al PalaBarton contro Milano.
Dopo la vittoria di domenica scorsa a Ravenna, i Block Devils cercano continuità e conferme contro la formazione meneghina e soprattutto quei tre punti che la manterrebbero sulla prima poltrona della classifica.
A due giorni dal match con Milano le sensazioni del libero bianconero Massimo Colaci:
“Le sensazioni per domenica come sempre sono positive. Ho la fortuna di far parte di una grande squadra e so perfettamente che la nostra è una squadra con grandi potenzialità che deve avere grande rispetto per tutti gli avversari, ma che al tempo stesso non deve aver paura di nessuno. Ci aspetta certamente una partita difficile perché Milano è una squadra che gioca bene, con ottime individualità e che spinge tanto al servizio come abbiamo visto nella partita d’andata. Ora inoltre hanno aggiunto anche Urnaut nel roster, un amico ed un altro giocatore molto forte. Ci sarà quindi da sudare e da soffrire come sempre in Superlega, ma il nostro obiettivo è ben chiaro ed è quello di vincere”.
Colaci fa un quadro della situazione attuale della squadra.
“La squadra in generale sta abbastanza bene. Purtroppo abbiamo ancora delle assenze. Bata (Atanasijevic, ndr) piano piano sta tornando e speriamo che anche Roberto (Russo, ndr) possa tonare prima possibile. Questo naturalmente ci impedisce di allenarci al massimo in settimana, ma comunque il resto della squadra sta bene. La vittoria di Ravenna ci ha ridato fiducia e morale e siamo pronti per affrontare dopodomani una nuova sfida”.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia, Colaci: Domenica è necessaria una reazione
  2. Superlega> Perugia, Colaci: Pronti ad un match di alto livello
  3. Superlega> Perugia prepara il match di Milano
  4. Superlega> Perugia: obiettivo sul match con Milano
  5. Superlega> Perugia: domenica c’è Milano

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002