SuperLega Credem Banca: Perugia supera Milano 3-1 e allunga in vetta.

Ravenna espugna Verona con il massimo scarto. Il turno si chiude martedì alle 20.30 con Monza – Vibo in diretta su RAI Sport

Risultati 8a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca:
Sir Safety Conad Perugia – Allianz Milano 3-1 (25-18, 23-25, 25-16, 25-21)

NBV Verona – Consar Ravenna 0-3 (23-25, 23-25, 22-25)

Giocata alle 16.00
Kioene Padova – Gas Sales Bluenergy Piacenza 2-3 (26-24, 25-17, 26-28, 16-25, 11-15)

Giocate sabato
Itas Trentino – Top Volley Cisterna 3-1 (24-26, 26-24, 25-20, 25-18)

Cucine Lube Civitanova – Leo Shoes Modena 3-2 (25-20, 28-30, 25-19, 16-25, 15-10)

Sir Safety Conad Perugia – Allianz Milano 3-1 (25-18, 23-25, 25-16, 25-21) – Sir Safety Conad Perugia: Travica 4, Plotnytskyi 9, Ricci 10, Ter Horst 16, Leon Venero 27, Solé 12, Russo (L), Colaci (L), Piccinelli 0, Zimmermann 1, Vernon-Evans 0. N.E. Atanasijevic, Sossenheimer, Biglino. All. Heynen. Allianz Milano: Daldello 1, Urnaut 13, Kozamernik 7, Patry 7, Ishikawa 10, Piano 4, Meschiari (L), Sbertoli 0, Pesaresi (L), Basic 3, Weber 0, Mosca 2, Maar 7, Staforini 0. N.E. All. Piazza. ARBITRI: Pozzato, Luciani. NOTE – durata set: 24′, 37′, 25′, 34′; tot: 120′. MVP: Leon

La Sir Safety Conad Perugia torna al successo casalingo, che mancava dal 20 dicembre. I Block Devils di Vital Heynen la spuntano in quattro set sull’Allianz Milano nella quart’ultima di campionato e restano al comando della classifica con sei lunghezze (e una partita in più) su Civitanova. Gara bella e intensa al PalaBarton con le due squadre ben organizzate nella correlazione muro-difesa e capaci di dar vita a diversi scambi prolungati e avvincenti. Perugia la vince con merito chiudendo con prestazioni migliori un po’ in tutti i fondamentali. Spiccano i 13 muri vincenti (4 per Ricci, 3 a testa per Leon e Solé) contro i 9 di Milano (3 per Kozamernik) e il 51% di squadra in attacco della formazione di casa (ottimo 69% di Solé in primo tempo) contro il 39% degli ospiti. È Leon l’MVP del match. Il caraibico chiude con 27 punti (con 2 ace) e mette il sigillo a tante ricostruzioni di Travica. Doppia cifra in casa bianconera anche per un positivo Ter Horst (16), per Solé (12) e per Fabio Ricci (10). Nelle fila di Milano sono Ishikawa (10) e Urnaut (13) i migliori realizzatori. Buona prova per due set del francese Patry, al rientro dopo un lungo infortunio.

MVP: Wilfredo Leon (Sir Safety Conad Perugia)

Wilfredo Leon (Sir Safety Conad Perugia): “Sono molto contento. Portiamo a casa tre punti d’oro che ci danno fiducia per le prossime partite. Poi restiamo primi in classifica e questo è importante. Adesso dobbiamo continuare a lavorare e a rimanere concentrati per la prossima gara”.
Nicola Daldello (Allianz Milano): “Veniamo dal Covid, che ci ha fermato per un mese. Stiamo recuperando anche degli infortunati. Secondo me stasera ci sono state tante cose positive, penso ai primi due set con Patry che ha fatto una buona partita. Era una gara difficile contro una squadra come Perugia, dobbiamo tenerci i segnali di crescita. Sono fiducioso per il finale di stagione”.

NBV Verona – Consar Ravenna 0-3 (23-25, 23-25, 22-25) – NBV Verona: Peslac 3, Kaziyski 8, Caneschi 9, Jensen 16, Jaeschke 10, Aguenier 5, Donati (L), Bonami (L), Zanotti 0, Magalini 0. N.E. Spirito. All. Stoytchev. Consar Ravenna: Redwitz 2, Recine 9, Arasomwan 7, Pinali 22, Loeppky 16, Mengozzi 3, Giuliani (L), Stefani 0, Batak 0, Zonca 0, Kovacic (L). N.E. Pirazzoli, Grottoli, Koppers. All. Bonitta. ARBITRI: Zanussi, Puecher. NOTE – durata set: 29′, 29′, 25′; tot: 83′. MVP: Pinali

Ravenna ritrova la vittoria che mancava dallo scorso dicembre, fermando la corsa di Verona all’Agsm Forum con una partita vinta a punteggio pieno. La NBV Verona non riesce a prendere in mano il match. Guai fisici e assenze si fanno sentire nel team di casa, mentre Ravenna trova un Pinali in grandissima forma, protagonista della serata e premiato MVP con 22 punti. La partita, fin da subito, è combattutissima. Sorpassi e controsorpassi in tutti e tre i set tengono accesa la sfida, ma è sempre Ravenna a trovare la chiave giusta per chiudere, sia al servizio (5 ace finali) sia con primi tempi aggressivi che mettono in difficoltà la ricezione scaligera. Nell’ultimo set, Verona tenta una fuga con i primi scambi, ma Pinali e Loeppky non sbagliano un colpo. A chiudere i conti è il punto dell’ex Mengozzi.

MVP: Giulio Pinali (Consar Ravenna)

Radostin Stoytchev (allenatore NBV Verona): “La partita è andata come doveva andare. Matey ha giocato senza allenamenti per un infortunio, Spirito è ancora out e anche Jensen è stato fuori alcuni giorni. In queste condizioni è difficile mettere una squadra efficace in campo, siamo senza secondo opposto o quarto centrale e per due settimane siamo stati fuori ritmo allenamento. Matey non si è espresso come lui sa, abbiamo anche sofferto in ricezione, e trovato un avversario con tanta voglia. Questo è un merito degli avversari, complimenti a loro. Speriamo di ricominciare a lavorare al meglio in palestra”.
Marco Bonitta (allenatore Consar Ravenna): ”Alla vigilia di questa partita avevo messo un po’ di pepe perché era il momento di alzare l’asticella e di giocare per vincere. Probabilmente Verona è stata sorpresa nel vederci giocare a questo livello: l’assenza del palleggiatore titolare può sicuramente avere influito per loro, che comunque vantano grandi campioni nel roster. L’assenza di un avversario non sminuisce il nostro successo, davvero importante in questa fase. Avevamo studiato bene la gara d’andata e avevamo preparato alcune contromosse. C’è stata fiducia per come abbiamo preparato il match e la vittoria è arrivata di conseguenza”.

Giocata oggi alle 16.00
Kioene Padova – Gas Sales Bluenergy Piacenza 2-3 (26-24, 25-17, 26-28, 16-25, 11-15) – Kioene Padova: Shoji 2, Wlodarczyk 14, Vitelli 10, Stern 14, Bottolo 19, Volpato 8, Gottardo (L), Danani La Fuente (L), Merlo 0, Ferrato 0, Fusaro 0, Milan 1. N.E. Casaro, Canella. All. Cuttini. Gas Sales Bluenergy Piacenza: Baranowicz 1, Clevenot 21, Mousavi 9, Grozer 15, Russell 18, Candellaro 8, Fanuli (L), Tondo 0, Scanferla (L), Antonov 1, Finger 2, Izzo 0, Polo 1. N.E. Botto. All. Bernardi. ARBITRI: Simbari, Cerra. NOTE – durata set: 31′, 32′, 38′, 29′, 18′; tot: 148′. MVP: Clevenot

Giocate sabato 16 gennaio 2021
Itas Trentino – Top Volley Cisterna 3-1 (24-26, 26-24, 25-20, 25-18). Itas Trentino: Giannelli 4, Santos De Souza 13, Lisinac 10, Abdel-Aziz 25, Michieletto 13, Podrascanin 8, De Angelis (L), Sperotto 0, Rossini (L), Sosa Sierra 2, Argenta 0. N.E. Bonatesta, Cortesia. All. Lorenzetti. Top Volley Cisterna: Sottile 3, Tillie 11, Szwarc 13, Sabbi 17, Randazzo 11, Krick 3, Rondoni (L), Cavuto 1, Cavaccini (L), Onwuelo 0. N.E. Rossato, Rossi. All. Kovac. ARBITRI: Boris, Rossi. NOTE – durata set: 27′, 30′, 25′, 25′; tot: 107′. MVP: Abdel-Aziz

Cucine Lube Civitanova – Leo Shoes Modena 3-2 (25-20, 28-30, 25-19, 16-25, 15-10). Cucine Lube Civitanova: De Cecco 1, Juantorena 16, Anzani 7, Rychlicki 16, Leal 18, Simon 15, Larizza (L), Balaso (L), Marchisio 0, Yant Herrera 2, Hadrava 3, Falaschi 0, Diamantini 1, Kovar 2. N.E. All. De Giorgi. Leo Shoes Modena: Christenson 4, Lavia 6, Mazzone 14, Vettori 19, Petric 14, Stankovic 6, Iannelli (L), Karlitzek 6, Rinaldi 3, Grebennikov (L), Porro 1. N.E. Sala, Sanguinetti. All. Giani. ARBITRI: Goitre, Sobrero. NOTE – durata set: 27′, 38′, 29′, 25′, 16′; tot: 135′. MVP: Simon

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 49 (19 gare giocate), Cucine Lube Civitanova 43 (18), Itas Trentino 41 (19), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 34 (18), Gas Sales Bluenergy Piacenza 29 (19), Vero Volley Monza 27 (16), Leo Shoes Modena 27 (18), NBV Verona 22 (18), Allianz Milano 21 (17), Consar Ravenna 16 (18), Kioene Padova 13 (19), Top Volley Cisterna 5 (19)

Posticipo 8a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Martedì 19 gennaio 2021, ore 20.30
Vero Volley Monza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Brancati-Saltalippi) Terzo arbitro: Lambertini
Addetto al Video Check: Caporotundo Segnapunti: Zuccotti

Recuperi 4a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Giovedì 21 gennaio 2021, ore 17.00
Cucine Lube Civitanova – Vero Volley Monza
Diretta Eleven Sports
(Lot-Frapiccini) Terzo arbitro: Bolici
Addetto al Video Check: Ercolani Segnapunti: Santinelli

Giovedì 21 gennaio 2021, ore 18.00
Allianz Milano – Leo Shoes Modena
Diretta Eleven Sports
(Curto-Florian) Terzo arbitro: Manzoni
Addetto al Video Check: Magnino Segnapunti: Mandelli

9a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Domenica 24 gennaio 2021, ore 16.00
Allianz Milano – Kioene Padova
Diretta Eleven Sports

Domenica 24 gennaio 2021, ore 17.00
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Itas Trentino
Diretta Eleven Sports

Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova
Diretta Eleven Sports

Domenica 24 gennaio 2021, ore 18.00
Leo Shoes Modena – Sir Safety Conad Perugia
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Domenica 24 gennaio 2021, ore 19.30
Gas Sales Bluenergy Piacenza – NBV Verona
Diretta Eleven Sports

Domenica 24 gennaio 2021, ore 20.30
Consar Ravenna – Vero Volley Monza
Diretta Eleven Sports

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca : I numeri della 6a giornata di ritorno
  2. SuperLega Credem Banca: I numeri del fine settimana
  3. SuperLega Credem Banca: stop in vetta. Perugia e Civitanova fermate da Padova e Milano.
  4. SuperLega Credem Banca: La programmazione RAI
  5. SuperLega Credem Banca: Trento è inarrestabile, batte Milano e vola al terzo posto

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002