A3M> Grottazzolina non sbaglia nulla, Tuscania battuta in tre set

Una Maury’s Com Cavi Tuscania troppo nervosa è costretta a interrompere la striscia positiva da una Videx Grottazzolina apparsa ordinata e più determinata soprattutto nei momenti decisivi del match. Al termine di tre set giocati punto a punto sono i marchigiani a imporsi e a “vendicare” la sconfitta di venti giorni tra le mura amiche.

Al fischio di inizio dei signori Cruccolini di Perugia e Merli di Terni, Paolo Tofoli schiera la Maury’s Com Cavi Tuscania con Marsili in cabina di regia con Boswinkel in diagonale, Gradi e De Paola laterali, Cioffi e Ceccobello centrali, libero Pace. Coach Ortenzi risponde con Marchiani al palleggio con Calarco opposto, Vecchi e Starace laterali, Romagnoli e Cubito al centro, Romiti libero.

Primo set. E’ un punto a punto fino al 10 pari. Poi due errori di misura degli ospiti portano Tuscania a+3 e costringono Ortenzi a fermare il tempo 13/10. L’ace di Calarco riporta il set in parità 13/13. Attacco vincente di Starace e questa volta è Tofoli a ricorrere al time-out 13/14. Ace di Cubito riporta avanti gli ospiti 16/18. Il primo tempo di Ceccobello va fuori, Tofoli ferma il tempo 16/19. Gradi spara fuori, Grottazzolina a +4, 16/20. Muro di Ceccobello su Calarco 18/20. Nel Tuscania, Catinelli in campo per la battuta. Muro di De Paola su Calarco, 20/21, Ortenzi chiama il secondo time-out. Errore di Boswinkel dai nove metri, primo set-ball per gli ospiti 21/24. De Paola annulla 22/24. Lo stesso De Paola sbaglia dai nove metri, il parziale se lo aggiudica Grottazzolina 22/25.

Il secondo set si sblocca con l’ace di De Paola e un fallo in palleggio degli ospiti 13/11. E’ un punto a punto con Tuscania a condurre 18/17. Calarco mette abbondantemente fuori, Ortenzi chiede il video-check per invasione di Cioffi, le riprese danno ragione agli ospiti 19/20. Attacco vincente di Calarco, Tofoli ferma il tempo 20/21. Muro di Boswinkel su Calarco, Ortenzi richiama i suoi in panchina 22/22. La Videx cambia Cubito con Di Bonaventura per il servizio 23/22. Vecchi mette a terra il 23/24, primo set-ball per gli ospiti. Boswinkel annulla 24 pari. Attacco vincente di Starace 24/25. Boswinkel murato da Starace, Tofoli chiede il video-check che conferma il punto agli ospiti che si aggiudicano il parziale 24/26.

Terzo set. Si va avanti in perfetto equilibrio 12/12. Ace di Reyes con l’aiuto del nastro 13/15. Tofoli cambia Gradi con Skuodis 14/17. Vecchi mette a terra il 14/18, Tofoli ricorre al time-out. La Videx accelera, ancora Vecchi 16/21. Attacco vincente di capitan De Paola, Ortenzi ferma il tempo 20/22. Muro di Cioffi 21/23. Ace di Boswinkel 22/23, il coach ospite chiama il time-out. Errore di Boswinkel dai nove metri, primo match-ball per gli ospiti. Primo tempo di Cubito e Grottazzolina si aggiudica i tre punti 23/25.

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA – VIDEX GROTTAZZOLINA 0/3

(22/25 – 24/26 – 23/25)

Durata set: ‘30, ’33, ‘

Arbitri: Beatrice Cruccolini e Maurizio Merli.

MVP: Roberto Romiti

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Stamegna, Marsili 2, Pace (L), Menichetti 1, De Paola (cap) 11, Gradi 9, Boswinkel 17, Catinelli, Skuodis, Cioffi 4, Ragoni, Ceccobello 8, Zibella. All. Tofoli. II All.: Barbanti. Ass.: Victor Perez Moreno

VIDEX GROTTAZZOLINA: Perini, Romagnoli 8, Cubito 10, Vecchi (cap) 11, Calarco 15, Pison, Reyes 1, Di Bonaventura, Viciedo, Starace 11, Gaspari, Marchiani 3, Romiti (L), Brandi. All. Ortenzi, Ass. Minnoni

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Foto: Luca Laici

Articoli correlati:

  1. A3M> La Maury’s Com Cavi Tuscania supera Grottazzolina e chiude al secondo posto il girone di andata
  2. A3M> Tuscania a fasi alterne, Grottazzolina porta a casa i tre punti
  3. A3M> La Maury’s Com Cavi Tuscania ritrova gioco e vittoria, Lecce battuta 3/1
  4. A3M> A Montefiascone, sfida al vertice tra Maury’s Com Cavi Tuscania e Videx Grottazzolina
  5. A2M> Tuscania sconfitta in casa da Grottazzolina

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002