B2F> Due punti al termine della battaglia per iniziare il campionato.

Il derby con Bedizzole è della Promoball!

Green Up Bedizzole – Promoball Sanitars Gussago 2-3

(29-27, 23-25, 25-12, 25-27, 8-15)

Bedizzole Volley: Macobatti 7, Penocchio 12, Deganello 1, Marchesini, Ferraro 3, Andreis 1, Moriconi 21, Cotelli 1, Populini 23, Danesi 12, Tagliani (L). Ne: cecchetto, Magri, Arici. All. Polito

Promoball: Izzo 4, Piantoni 12, Ferrari 11, Ducoli 16, Marinoni 20, Tomasi 2, Pecalli (L), Di Giulio, Basalari 5, Gasparini 2. Ne: Gnecchi, Valzelli, Bertoletti (L). All. Taramelli

Arbitri: Benigni, Gioia

Note: Durata set 31′, 26′, 20′, 30′, 14′.

Bedizzole: 14 battute punto e 10 errori. 59% positività in ricezione, 37% prf e 10 errori. 36% in attacco e 19 errori, 6 muri punto.

Promoball: 10 battute punto e 11 errori, 48% positività in ricezione, 33% prf e 14 errori, 33% in attacco e 15 errori, 11 muri punto.

Gara a porte chiuse

Bedizzole. Due ore di battaglia, di ribaltamenti di fronte, di adrenalina. Finisce con una mezza maratona l’astinenza da pallavolo giocata per la Promoball Sanitars Gussago. Il derby tutto bresciano con il Green Up Bedizzole Volley, valido per la prima giornata del campionato di B2 girone F1, si assegna al quinto set, a completamento di una gara, non sempre brillante dal punto di vista del gioco, ma certamente ricca di emozioni, e vede le tigri biancorosse, sotto per due volte nel punteggio, brave a rimontare e quindi ad aggiudicarsi la sfida e i primi 2 punti in classifica.

Venendo alla cronaca del match, coach Jonny Taramelli si affida, in regia, all’esperienza di Izzo, quindi a Marinoni, Ferrari, Ducoli, Tomasi e Piantoni, e Pecalli, mentre dall’altra parte della rete il sestetto proposto da coach Polito è composto da Penocchio, Deganello, Ferraro, Moriconi, Populini, Danesi e Tagliani.

Quando il duo arbitrale Benigni e Gioia dà il via alla contesa, gli scambi che si susseguono sul rettangolo di gara sono sostanzialmente retti dall’equilibrio. Tra sé e le avversarie, la Promoball non riesce a mettere che qualche manciata di punti, così Bedizzole tallona, quindi, aggancia sul 16-16, rilanciando un ultimo spicchio di set segnato sempre dall’equilibrio.

Perché il primo periodo si assegni sono così necessari i vantaggi, che premiano le padrone di casa 27-26.

Con il terreno da recuperare, la Promoball Sanitars Gussago spinge sull’acceleratore nella seconda frazione di gara e, trascinata da Ducoli, si porta sul 4-9, poi, dopo aver concesso a Bedizzole di mettere qualche pallone a terra, rilancia sul 6-11 e ancora sul 10-17. Nel momento in cui la strada sembra spianata, però, la squadra guidata da coach Polito si scuote e prova a recuperare, tanto da spingere mister Taramelli a chiamare il tempo, tuttavia la mossa non sortisce gli effetti sperati, così, con il fiato di Bedizzole sul collo (23-24), il coach richiama ancora attorno a sé le sue atlete e, al rientro di queste in campo, Marinoni chiude ogni discorso firmando il 23-25.

Con la gara tornata in parità, il terzo set, che vede le biancorosse inserire Basalari per Tomasi, comincia con errori e punti da una parte e dall’altra della rete, ma dopo che i due sestetti girano sul 5-5, le padrone di casa prima si portano sul +3, 10-7, poi alzano la voce e vanno sul 12-8.

Coach Taramelli, con le sue sotto 15-10, inserisce di nuovo Tomasi per Basalari, ma la musica cambia poco, e sul 18-11, le due atlete si danno nuovamente il cambio.

C’è poco da fare però, Bedizzole corre e il set termina sul 25-12.

Ancora una volta, dunque, le tigri sono costrette a recuperare, e sottorete si presentano con il Izzo, Ferrari, Marinoni, Ducoli, Piantoni, Pecalli e Gasparini.

La portata del parziale fa si che le due formazioni non si risparmino e si rendano anzi protagoniste di scambi davvero degni di nota, giocati nel segno dell’equilibrio.

Due punti a firma di Izzo (5-7) provano a indirizzare il periodo, ma Bedizzole non concede vita facile e a quota 11 aggancia, così la Promoball, caricata da coach Taramelli con il time out, ricostruisce e imbastisce un nuovo vantaggio 11-14. Il buon break consente di tenere la testa avanti, ma non di piegare le resistenze delle avversarie che anzi si mantengono a vista, fino a pareggiare 22-22 e a spingere ai vantaggi. Sul 25-25, la Santitars Gussago esegue il doppio cambio Basalari, Di Giulio per Izzo e Ducoli, quindi si guadagna la possibilità di decidere la sfida al tie break, chiudendo 25-27.

Confermando il sestetto di avvio quarto set, Izzo e compagne piegano il punteggio dalla propria parte anche grazie al grandissimo muro della coppia Ferrari-Ducoli (1-3), fanno spalla a spalla con Bedizzole fino al 5-5, quindi al cambio campo arrivano avanti 5-8. Il passo preso, grazie anche alla vera grinta Promoball che sin qui si era vista poco, è quello giusto e il tabellone lo certifica con i punti che salgano fino al 8-15 che decreta la vittoria di set ed incontro.

Il dopogara:

«I primi set sono stati altalenanti – prova a restituire una fotografia del match, coach Taramelli – nel terzo, invece, complice anche una paura sofferta più del dovuto, siamo andati molto male. Il ritrovato coraggio nel quarto parziale ci ha permesso poi di dominare l’atto decisivo della gara per conquistare il 3-2. Molto bene!»

«Sono molto contenta – si complimenta con la squadra capitan Izzo – perché le mie compagne hanno reagito tutte molto bene nei momenti difficili, e questo è importante per una squadra giovane come la nostra».

Immagine che contiene sport, persona, gara di atletica Descrizione generata automaticamente Immagine che contiene persona, sport, gruppo, femmina Descrizione generata automaticamente Immagine che contiene persona, gruppo, sport, pattinaggio Descrizione generata automaticamente

Ufficio stampa Promoball

Articoli correlati:

  1. U16F> Promoball Cotton Sound prima nel campionato provinciale
  2. B2F> Nure Volley, tre punti salvezza a Bedizzole
  3. B1F > Volleyrò, 3 punti per iniziare bene l’anno!
  4. U18F> Virtus, tre punti per iniziare alla grande
  5. B2F> Il Nure Volley fa il pieno di punti della Tomolpack Marudo

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002