A1F> Igor-Savino Del Bene su LVF TV e Saugella-Imoco su Rai Sport HD sono gli anticipi della 20^ giornata.

Domenica la Reale Mutua ospita Brescia, scontri diretti Bartoccini-Zanetti e Bosca S.Bernardo-Delta Despar

La 20^ giornata del Campionato di Serie A1 Femminile comincerà sabato con due anticipi che metteranno di fronte quattro delle prime cinque squadre della classifica del Campionato di Serie A1. Da una parte la sfida tra Saugella Monza e Imoco Volley Conegliano, entrambe uscite trionfalmente da una settimana densa di impegni europei, dall’altra il duello tra Igor Gorgonzola Novara e Savino Del Bene Scandicci, che al contrario in Europa vi entreranno fra pochi giorni per disputare – rispettivamente in Polonia e in Germania – le gare della ‘bolla’ di ritorno di Champions League.

Alle 17.00 saranno proprio le azzurre di Stefano Lavarini e le toscane di Massimo Barbolini, grande ex della sfida, ad aprire le danze. Se le padrone di casa cercheranno il successo per reagire al ko interno contro Monza e difendere il secondo posto dagli attacchi delle brianzole, le ospiti saranno chiamate a invertire la tendenza che le ha viste soccombere due volte in pochi giorni a Chieri e perdere la quarta posizione. “La partita con Scandicci per noi rappresenta un’occasione importante per vari motivi – chiarisce Cristina Chirichella, centrale della Igor Gorgonzola -. Innanzitutto per dimostrare di esserci messe alle spalle la sconfitta subita con Monza e per poter reagire al meglio dopo quella che è stata una prestazione sicuramente non all’altezza del nostro valore né del cammino fin qui fatto. In secondo luogo, è anche l’ultimo test, peraltro di altissimo livello, prima della tre-giorni di Champions League che mette in palio un posto tra le migliori otto d’Europa. Siamo consapevoli del valore del nostro avversario e siamo pronte per quella che sicuramente sarà una grande battaglia, come è stata anche la gara d’andata. La chiave starà nella pressione che riusciremo a mettere in battuta e, al contempo, in quella che sarà la nostra gestione dell’errore, specie negli scambi lunghi”.

Alle 20.45, in diretta su Rai Sport HD, la Saugella Monza ospiterà l’Imoco Volley Conegliano nella stessa Arena in cui tra martedì e mercoledì ha conquistato la semifinale di CEV Cup e prolungato a 14 la striscia di successi consecutivi. Di fronte le pantere di Daniele Santarelli, che di vittorie consecutive ne hanno inanellate 45 (comprese le tre di Champions League ottenute a Nantes) e si presenteranno in Brianza per continuare la marcia. “Giocare contro i migliori deve essere per tutti uno stimolo – spiega Marco Gaspari, che sulla panchina dell’Imoco raggiunse la Finale Scudetto nel 2013 e che domani non avrà a disposizione Orro -. Stiamo attraversando un bel momento, quindi è doppiamente bello sfidarsi in un match di alta classifica. Noi puntiamo a lottare per raggiungere i nostri traguardi consci che la gara non sarà semplice, ma allo stesso tempo vogliamo testare a che punto siamo contro una corazzata come Conegliano. Siamo stati meno brillanti nelle ultime uscite sotto alcuni aspetti, ma da alcuni punti di vista bisogna essere pratici. Sia noi che loro abbiamo giocato in Europa: ci potranno essere da entrambe le parti dei momenti di poca lucidità. Noi dovremo essere bravi a sfruttarli se ci verranno date delle possibilità, appoggiandoci al nostro servizio”. “Le ragazze sono state bravissime finora in una settimana durissima – replica coach Santarelli -, ora nonostante le difficoltà di questo vero e proprio tour de force vogliamo fare l’impresa di vincere anche la quinta partita in otto giorni anche se sappiamo di affrontare una squadra in grande forma che non perde in Campionato dall’andata contro di noi. Grazie al roster su cui possiamo contare siamo riusciti a dosare le forze con un’ampia rotazione nelle tre gare di Nantes, sabato vedremo chi far giocare in base anche al recupero fisico dopo una partita molto tosta giovedì con il Fenerbahce, ma sono contento di avere quasi tutte a disposizione visto che anche Folie e Sylla stanno migliorando. Ci teniamo molto a continuare la nostra striscia di vittorie”.

Da quarta forza del Campionato più difficile al mondo, la Reale Mutua Fenera Chieri attende la Banca Valsabbina Millenium Brescia in un match fondamentale per entrambe. Le biancoblù di Giulio Cesare Bregoli per dare continuità agli straordinari risultati fatti registrare fin qui e mantenersi in quota, le leonesse del neo allenatore Stefano Micoli (subentrato in settimana a Enrico Mazzola) per tornare a muovere una classifica che ora le vede ultime. Le due squadre arrivano alla sfida separate in classifica da 24 punti, ma Brescia è una squadra tradizionalmente ostica per le chieresi, avendo vinto sette dei nove precedenti andati in scena fra A2 e A1 nelle ultime cinque stagioni. “Brescia è sicuramente una squadra che ha bisogno di fare punti in ottica salvezza – racconta Francesca Villani, martello di Chieri ed ex della sfida al pari di Giulia Angelina -. Mi aspetto una squadra combattiva, come un po’ tutte le squadre in realtà perché in questo momento ogni squadra è abbastanza in forma e vuole fare punti. Con il nuovo allenatore mi aspetto dei cambiamenti rispetto all’andata. In questo periodo hanno anche avuto alcune assenze. Credo saranno quasi tutte rientrate, dovranno ritrovare la loro continuità e mi aspetto che già da domenica lo faranno. Dovremo battere bene, limitare il più possibile il loro gioco al centro, ed essere i più ordinati possibile contro le attaccanti laterali che stanno facendo bene e hanno tanti colpi. Credo che l’allegria e il divertimento che noi mettiamo in campo si vedano e siano palpabili. Ogni persona che viene chiamata in causa a fare quello che in quel momento serve, lo fa”.

Vi saranno punti vitali in palio anche al PalaBarton, che domenica sarà teatro del match tra Bartoccini Fortinfissi Perugia e Zanetti Bergamo. Grazie al successo interno su Brescia dello scorso fine settimana, le magliette nere di Davide Mazzanti hanno lasciato l’ultima posizione della classifica e ora vedono le code delle orobiche di Daniele Turino, da cui distano due punti. “Nonostante in questo momento siano dietro di noi in classifica, non è una squadra da sottovalutare – sottolinea Giulia Mio Bertolo, centrale rossoblù ed ex della sfida -. Non possiamo permetterci di andare a Perugia pensando che ci aspetti una gara come quella dell’andata (3-1 per la Zanetti, ndr). Quello che abbiamo sbagliato nell’ultima partita contro Busto è stato l’atteggiamento. Siamo tutti d’accordo sul fatto che dobbiamo approcciare la gara in modo diverso. Secondo me dovremo cercare di contenere il loro attacco il più possibile”.

Infine la Bosca S.Bernardo Cuneo attenderà la Delta Despar Trentino. Le gatte di Andrea Pistola sono reduci da tre sconfitte consecutive ma hanno goduto del turno di riposo lo scorso weekend, potendo così riorganizzare le idee. La formazione cuneese potrà finalmente contare anche sulla schiacciatrice dominicana Massiel Matos, che domenica dovrebbe essere già a disposizione con la maglia numero tre e dare respiro a un reparto che con l’infortunio di Degradi e la partenza di Strantzali è sempre stato in sofferenza. Quanto alle gialloblù di Matteo Bertini, terzo impegno in una settimana molto dura, quella di rientro dopo il lungo stop per Covid, e il desiderio di ritrovare la stessa brillantezza espressa nella prima parte di stagione. “Vogliamo riscattarci dalla sconfitta con Bergamo, una partita, come anche quella dell’andata con Trento, in cui non abbiamo giocato come sappiamo – precisa Erblira Bici, opposta di Cuneo -. Per noi sarà una sfida molto importante e daremo il massimo per vincere. Nelle ultime due settimane abbiamo lavorato tanto e speriamo di concretizzare quanto fatto con una bella prestazione. Sappiamo cosa significa dover gestire tanti impegni ravvicinati in un contesto di post-Covid, con fisiologici alti e bassi, ma non sottovalutiamo la forza del gruppo della Delta Despar. Dovremo sfruttare al meglio il fattore campo nei tanti impegni casalinghi del prossimo mese. Tra le mura amiche finora abbiamo sempre offerto delle buone prove e raccolto parecchi punti. Dovremo continuare così”.

Si è già giocata lo scorso 20 gennaio la gara tra Il Bisonte Firenze e la Unet E-Work Busto Arsizio, vinta dalle farfalle per 0-3. Turno di riposo per la VBC èpiù Casalmaggiore.

LVF TV – NOVITA’ APP
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV! Da oggi è disponibile l’App ufficiale di LVF TV: avrai accesso a tutti i contenuti esclusivi di LVF TV sul tuo smartphone o tablet! La app di LVF TV è progettata appositamente per il tuo device e ti permetterà di navigare agevolmente tra tutte le sezioni della piattaforma: inoltre, potrai trasmettere il video sui tuoi dispositivi compatibili Chromecast presenti sulla tua rete. L’app è disponibile per smartphone e tablet con sistema operativo Android o iOs (iPhone o iPad), per dispositivi smart con sistema operativo FireOS (Amazon Fire TV) e per SmartTV e set-top-box basati su Android TV. Visita la pagina sul sito ufficiale e scarica la versione adatta a te!

RAI SPORT
Una partita per ogni turno di Campionato sarà trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat. La telecronaca è affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani. Per la 20^ giornata, appuntamento sabato 30 gennaio alle ore 20.45 con il big match tra Saugella Monza e Imoco Volley Conegliano.

SERIE A1 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELLA 20^ GIORNATA
Mercoledì 20 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze – Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (19-25, 20-25, 21-25)
Sabato 30 gennaio, ore 17.30 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci ARBITRI: Saltalippi-Simbari ADDETTO VIDEOCHECK: Minelli
Sabato 30 gennaio, ore 20.45 (diretta Rai Sport HD)
Saugella Monza – Imoco Volley Conegliano ARBITRI: Puecher-Papadopol ADDETTO VIDEOCHECK: Canali
Domenica 31 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Zanetti Bergamo ARBITRI: Piperata-Laghi ADDETTO VIDEOCHECK: Nampli
Reale Mutua Fenera Chieri – Banca Valsabbina Millenium Brescia ARBITRI: Sobrero-Cavicchi ADDETTO VIDEOCHECK: Martinelli
Bosca S.Bernardo Cuneo – Delta Despar Trentino ARBITRI: Florian-Cerra ADDETTO VIDEOCHECK: Viale
Riposa: VBC èpiù Casalmaggiore

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 57 (19-0); Igor Gorgonzola Novara 46 (16-3); Saugella Monza 42 (15-3); Reale Mutua Fenera Chieri 34 (11-6); Savino Del Bene Scandicci 31 (10-7); Unet E-Work Busto Arsizio 28 (9-9); Bosca S.Bernardo Cuneo 19 (8-10); Delta Despar Trentino 18 (6-9); Il Bisonte Firenze 17 (6-12); Vbc èpiù Casalmaggiore 14 (5-12); Zanetti Bergamo 14 (4-14); Bartoccini Fortinfissi Perugia 12 (4-12); Banca Valsabbina Millenium Brescia 10 (1-17).
* tra parentesi le partite vinte-perse

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A1F> Tra i tre anticipi spiccano Imoco-Saugella e Savino Del Bene-Igor (live su Rai Sport HD).
  2. A1F> Imoco e Igor vincono in trasferta negli anticipi della 7^ giornata.
  3. A1F> Imoco e Igor cadono nei recuperi della 9^ giornata.
  4. Samsung Volley Cup: Imoco, Igor Gorgonzola Novara e Savino del Bene calano il tris negli anticipi
  5. A1F> 9^ giornata, Saugella-Savino Del Bene è l’anticipo del sabato live su Rai Sport HD.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002