A1F> Chieri si conferma rivelazione: 3-0 senza storia alla Millenium

Micoli non riesce nel miracolo: contro Chieri prestazione opaca della Valsabbina, il risultato dice nuovamente 3-0.

Coach Micoli non riesce alla sua “prima” a sovvertire il pronostico. Contro la Reale Mutua le Leonesse bresciane, finalmente con la ritrovata Veglia (anche se con poca autonomia di gioco), non riescono ad opporsi agli attacchi di Frantti e ai block di Alhassan (MVP del match) e Mazzaro. Rispetto alle ultime uscite, però, si è visto un atteggiamento diverso specie in fase difensiva, che tiene accessa la fiammella della speranza in casa Millenium.

Bregoli sceglie Bosio-Grobelna. Mazzaro-Alhassan, Frantti-Perinelli con De Bortoli libero. Micoli risponde con Bechis-Nicoletti, Botezat-Berti, Jasper-Cvetnic e Pericati libero.

Partenza in salita per le Leonesse, che si trovano subito sotto per 4-1 dopo un fallo di posizione. Punto dopo punto, però, le bresciane si ritrovano, risalendo al solo punticino col colpo di Jasper: 6-5. Le padrone di casa riprendono da dove avevano lasciato. Un break di 3 punti consecutivi, ultimo di Grobelna, trascina il punteggio al 10-6 ed al primo time-out dell’incontro chiamato da Micoli. Un primo tempo out di Mazzaro accorcia 11-8, ma questo non demoralizza Chieri. Le piemontesi, di fatti, ritrovano il giusto piglio ed allungano decise fino al 16-9 con Perinelli protagonista. La Banca Valsabbina prova a rigenerarsi con la seconda interruzione e con gli ingressi di Hippe e Biganzoli, ma gli esiti non cambiano. Chieri continua nella sua spinta e giunge al 25-13 finale dopo l’errore di Cvetnic.

Duro inizio anche nel secondo periodo per la Millenium. Mattone su mattone, le padrone di casa erigono un muro solidissimo, capace di costruire l’ 8-3 che manda Micoli ad interrompere le ostilità. Il distacco non spaventa e Brescia reagisce tirando fuori gli artigli. Jasper prende la scena del PalaFenera e, con una coppia parallela-muro, ricuce fino al solo break: 11-9 e time-out Bregoli. Un video-check del possibile pari al 12 beffa le giallonere, che si trovano sotto 13-11. Da qui solo Fenera, che porta il 16-11 sul tabellone ed induce Micoli al nuovo tempo. Lo stesso coach lombardo cambia e fa entrare Biganzoli, e la scelta ripaga. La schiacciatrice piazza l’ace del 22-18 e tiene a galla le ospiti, le quali, però, devono abbandonare le speranze dopo la parallela out di Nicoletti: 25-19. Nota positiva: Veglia ritrova finalmente il campo dopo oltre un mese di stop. Bentornata capitana!

Le Leonesse tornano in campo decise e senza avere nulla da perdere. Veglia, confermata titolare, suona la carica e piazza il muro dell’ 1-4 iniziale con Bregoli che sospende. I 30” funzionano eccome per Chieri, che azzera lo svantaggio e giunge al pari col muro di Mazzaro sull’8. L’enfasi delle padrone di casa continua. La seconda di Bosio permette a Chieri di strappare il break (12-10), mandando Micoli al time-out. La Millenium è imprecisa e la Fenera ne approfitta. Una doppia invasione, dopo il servizio vincente ad opera Grobelna, crea il solco del 15-10 che funge da lasciapassare per le casacche blu. Jasper prova a stoppare la cavalcata (17-14), ma la Reale Mutua continua a sfrecciare. Grobelna in parallela firma il 21-14 che darà il là alla chiusura in ace di Mazzaro: 25-17 e 3-0.

Post partita

Stefano Micoli (coach Banca Valsabbina Millenium Brescia): “Purtroppo ci manca ancora un po’ di stabilità ed il rapporto tra palleggio e attacco, soprattutto in fase di contrattacco, risulta non ancora ottimale. Abbiamo dimostrato di essere anche un po’ fuori tempo, aiutando spesso e volentieri il muro avversario, facilitandogli il compito. Ora ci sarà da rimboccarsi le maniche: ci aspetterà un gran lavoro”..

Reale Mutua Fenera Chieri – Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-0 (25-13, 25-19, 25-17)

Reale Mutua Fenera Chieri: Mazzaro 8, Grobelna 13, Perinelli 4, Alhassan 8, Bosio 4, Frantti 14; De Bortoli (L). Villani 3, Laak 1. N.E. Fini, Mayer, Gibertini (L), Zambelli, Meijers. All. Bregoli.

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Bechis 1, Cvetnic 11, Botezat 5, Nicoletti 8, Jasper 8, Berti 2; Pericati (L). Parlangeli (L), Biganzoli 3, Hippe, Veglia 1. N.E. Sala, Angelina, Bridi. All. Micoli.

Arbitri: Luca Sobrero, Simona Cavicchi

MVP: Rhamat Alhassan (Reale Mutua Fenera Chieri)

Note: gara a porte chiuse

uFFICIO STAMPA
Anna Nicoletti in attacco (foto © Fustini)

Articoli correlati:

  1. A1F> Banca Valsabbina supera Chieri al tiebreak e ritorna alla vittoria
  2. A1F> Il cuore bresciano del primo set non basta contro Chieri: 0-3
  3. A1F> Finisce 2-2 l’allenamento congiunto fra Banca Valsabbina e Chieri
  4. A1F> Domenica la Valsabbina proverà a superare un Chieri in grande forma
  5. A1F> Millenium riabbraccia il PalaGeorge: a Santo Stefano arriva Chieri (ore 17)

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002