Superlega> Perugia: si ritorna al lavoro per riprendere il cammino

C’è delusione in casa bianconera per la sconfitta di ieri in finale di Coppa Italia, ma al tempo stesso voglia di tornare prontamente in palestra in vista del proseguo di stagione e del prossimo match che, potenza delle coincidenze, vedrà in campo mercoledì Perugia ancora contro Civitanova. Il centrale Fabio Ricci: “Siamo ovviamente molto dispiaciuti per non aver conquistato la Coppa Italia. Era un nostro obiettivo, purtroppo il risultato del campo è stato un altro. Ma da Bologna ci portiamo anche delle cose positive, come la prestazione in semifinale, ed ora torniamo al lavoro con entusiasmo e tanta voglia, consapevoli di avere ancora altri obiettivi da provare a raggiungere in questa stagione” -

PERUGIA – Torna subito al lavoro oggi pomeriggio la Sir Safety Conad Perugia.
Rientrati ieri sera da Bologna, i Block Devils si ritrovano già oggi pomeriggio al PalaBarton per una seduta di lavoro fisico e per smaltire le tossine della sconfitta di ieri nella finale di Coppa Italia per mano di Civitanova che, potenza delle coincidenze del calendario, sarà l’avversario di dopodomani per la penultima di regular season di Superlega.
Il weekend bolognese ha lasciato chiaramente l’amaro in bocca ad Atanasijevic e compagni, partiti con l’obiettivo di riportare a Perugia il trofeo. Il verdetto del taraflex tricolore è invece stato differente, ma, al netto della comprensibile delusione di ieri sera e del fatto che in queste manifestazioni è il primo posto a contare, Perugia torna dalla Final Four di Coppa Italia anche con aspetti positivi, vedi la gara in semifinale contro Trento ed anche la reazione di ieri nel secondo set. Tutti aspetti che, superata l’amarezza per la sconfitta in finale, dovranno essere un punto di partenza per riprendere prontamente la strada giusta in vista del proseguo della stagione, ancora molto lunga e con altri trofei da giocare.
È proprio questo il pensiero del centrale bianconero Fabio Ricci.
“Siamo ovviamente molto dispiaciuti per non aver conquistato la Coppa Italia. Era un nostro obiettivo, purtroppo il risultato del campo è stato un altro. Ma da Bologna ci portiamo anche delle cose positive, come la prestazione in semifinale, ed ora torniamo al lavoro con entusiasmo e tanta voglia, consapevoli di avere ancora altri obiettivi da provare a raggiungere in questa stagione. Mercoledì abbiamo subito un’altra occasione, ancora contro Civitanova, per un altro match molto importante in chiave classifica di Superlega. Dovremo essere bravi a recuperare prontamente energie fisiche e mentali ed andare a giocarcela a viso aperto per tornare alla vittoria”.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia a Veroli per riprendere la marcia
  2. Superlega> Perugia: il cammino inizia con Vibo Valentia
  3. Superlega> Perugia al lavoro per la trasferta di Padova
  4. Superlega> Perugia: riprende il lavoro al PalaBarton
  5. Superlega> Perugia: domani a Monza per riprendere la marcia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002