B1F> E’ giovanissimo e talentuoso il nuovo allenatore dell’EGEA PVT Modica.

Dopo le dimissioni di Corrado Scavino, il Direttore Generale Enzo Garofalo e il DS Giuliana Di Emanuele hanno lavorato incessantemente per due giorni al vaglio delle possibili risorse tecniche da porre alla guida del roster biancorosso.
Ieri l’ufficialità della notizia: sarà il salentino Enrico Quarta il nuovo primo allenatore dell’EGEA PVT Modica.

Nel curriculum di Quarta, nonostante la giovanissima età, figurano svariate finali e promozioni in B2 e numerose vittorie nei campionati giovanili.
Vice di Stefano Sassi in A1 a Caserta la scorsa stagione, figlio d’arte e studente di psicologia, in costante formazione tecnica (nel 2020 è stato convocato ad Instabul alla “corte” di Guidetti), di lui dicono: “grande professionista, impegnato e spiccatamente comunicativo. Una promessa nel mondo del volley ad alti livelli”.
Sbirciando sui profili social troviamo una sua affermazione che ci fa scorgere tra le righe il suo know-how “Credo nel lavoro quotidiano, nella determinazione, nella perseveranza, nel rispetto reciproco.”
“Abbiamo selezionato con molto interesse Enrico – ci comunica il DG Enzo Garofalo – perché non avevamo alcuna intenzione di scegliere un tecnico che fosse un mero traghettatore. Dopo molte ore trascorse al telefono con procuratori, tecnici e atlete e in videocall con Giuliana (Di Emauele, DS Egea PVT Modica), non avevo più dubbi: la scelta non poteva che riguardare un allenatore in funzione di un progetto nuovo, tutto ancora da redigere. Siamo ambiziosi, chi ci conosce sa che la PVT ha sempre creduto nei giovani, fossero atlete o tecnici. Lo stesso Corrado Scavino ha allenato la nostra prima squadra a soli 26 anni e nessuno avrà da dissentire se affermo che la sua carriera è stata costellata da successi e grandi soddisfazioni, soprattutto sulla panchina di Modica.”
Il primo allenamento sotto la guida di Coach Quarta si è svolto ieri, dopo un colloquio conoscitivo con la squadra.
Ecco le dichiarazioni di Enrico Quarta:
“Sono felice di accettare la proposta della Pvt Modica e sono pronto per questa nuova esperienza. Sin dai primi contatti con il dg Enzo Garofalo, ho capito che le aspirazioni del sodalizio siciliano e le mie erano molto affini fra loro. Mi ha piacevolmente colpito l’accoglienza che tutto lo staff dirigenziale, presieduto da Bartolo Ferro, mi ha riservato, facendomi comprendere sin da subito cosa significa indossare la maglia di una società storica, composta da persone che interpretano con grande professionalità e passione le loro mansioni.
Credo che la prima esigenza sia la necessità di creare un linguaggio comune con le atlete, affinché ogni elemento venga posto nelle condizioni migliori per esprimersi al massimo delle proprie capacità e perché no, superarsi, migliorare e crescere tecnicamente.
Certamente ripartirò dai miei principi: ordine, disciplina e sacrificio del singolo per il bene della squadra. Sono molto esigente con me stesso e questo “vizio” lo rigetto anche sulle mie atlete e sullo staff che la società mi metterà a disposizione. Chiederò ad ogni atleta grande spirito di sacrificio, prerequisito fondamentale per il raggiungimento di risultati.”

L’approccio con il campionato di B1 sarà subito in salita: sabato in trasferta l’EGEA PVT Modica incontrerà la Seap Dalli Cardillo Aragona, avversario ostico e di ovvia qualità tecnica.
In bocca al lupo, Mister Quarta!

Alice Garofalo – Ufficio stampa e comunicazione EGEA PVT Modica

Articoli correlati:

  1. B1F> Egea PVT Modica, ecco il nome per il Campionato 2019/2020
  2. B1F> Egea PVT Modica: sarà Fulvia Gridelli la nuova centrale biancorossa
  3. B1F> PVT Modica: Un nuovo posto tre per coach Scavino
  4. B1F> Egea PVT Modica penalizzata dall’arbitraggio si arrende in quattro set
  5. B1F> Nuovo importante acquisto per l’Egea PVT Modica

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002