Champions League: la Savino Del Bene Scandicci cede 3-1 col Developres SkyRes Rzeszow.

Dopo aver raggiunto la qualificazione ai quarti di finale della CEV Champions League 2021 ed il primato nelle Pool A – superando mercoledì sera per 3-0 lo SSC Palmberg Schwerin – la Savino Del Bene Scandicci conclude la bolla tedesca affrontando le polacche del Developres SkyRes Rzeszow.

Coach Antiga opta per il sestetto formato dalla diagonale Krajewska-Van Ryk, Efimienko-Mlotkowska e Stencel al centro, Blagojevic e Fidon-Lebleu in banda e libero Krzos.
Coach Barbolini inizia con Malinov in cabina di regia, opposta Stysiak, Popovic e Lubian al centro, Courtney e Vasileva in banda e libero Merlo.

Avvio del primo set tutto di marca polacca sul 7-3 con l’ex Bergamo Van Ryk sugli scudi, ma le toscane si svegliano poco dopo, recuperando fino al 12-10. Le scandiccesi si tengono a distanza di due punti fino al finale del set, dove trovano la parità ed il sorpasso 22-23. Il Rzeszow non molla e trova una palla set con l’ace su Vasileva, annullata dalle toscane: si va ai vantaggi, dove le due squadre si affrontano in un testa a testa emozionante, con la Savino che riesce ad annullare dieci palle set e chiudere sull’incredibile punteggio di 33-35.

Secondo parziale che vede ancora qualche problema nella ricezione toscana, con Barbolini che sostituisce Vasileva inserendo Pietrini. Le polacche vogliono cercare di salutare la competizione con una vittoria, e lottano su tutti i palloni, trovando il break dal 16-16 al 20-16, con Barbolini costretto al time-out. La pausa non porta i frutti sperati, ed il Rzeszow rimette in parità il conto dei set, chiudendo la seconda frazione 25-22.

Barbolini nel corso del terzo set punta su forze fresche facendo rifiatare le titolari, inserendo Lucia Bosetti, Camera, Drewniok e Carocci. Le polacche continuano a comandare le ostilità, mantenendo un ampio margini: solo sul finale la Savino recupera fino al 24-22, con le ragazze di Antiga che si portano avanti 2-1.

Quarta frazione nella quale Barbolini lascia spazio anche a Cecconello al centro, che si mette subito in evidenzia a muro. Ne esce un set divertente ed ininfluente per le toscane – già sicure di esser ai quarti di finale e la peggior piazzata tra le vincitrici delle Pool – che si conclude nuovamente ai vantaggi, dove stavolta a prevalere è il Developres SkyRes Rzeszow 28-26.

Savino Del Bene qualificata ai quarti di Champions League ed attenderà i sorteggi per scoprire chi sarà la prossima avversaria nel cammino europeo.
In serata altre due sfide da non perdere delle nostre squadre italiane: la Unet e-Work Busto Arsizio deve trovare una vittoria con le padrone di casa dello Schwerin per agguantare la qualificazione tra le tre migliori seconde, mentre la Igor Gorgonzola Novara – già sicura della qualificazione ai quarti – deve vincere contro il Check Police per blindare il primato nella Pool E.

La cronaca delle gara nella sezione ‘IL PROGRAMMA’.

IL TABELLINO
Developres SkyRes RZESZOW – Savino Del Bene SCANDICCI 3-1 (33-35, 25-22, 25-22, 28-26) – Developres SkyRes RZESZOW: Van Ryk 36, Krajewska, Blagojevic 2, Stencel 5, Efimienko-Mlotkowska 15, Fidon Lebleu 1, Krzos (L), Rasinska 2, Kaczmar, Polanska 8, Grabka 6, Lazic 14. Non entrate: Przybyla (L). All. Antiga. Savino Del Bene SCANDICCI: Stysiak 9, Malinov 1, Popovic 5, Lubian 10, Vasileva 5, Courtney 12, Merlo (L), Carocci (L), Pietrini 8, Cecconello 6, Drewniok 9, Bosetti 6, Camera. Non entrate: Samadan. All. Barbolini. ARBITRI: Wolf, Luts. NOTE – Durata set: 39′, 31′, 31′, 32′; Tot: 133′.

CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2021
POOL A
IL PROGRAMMA DELLE GARE DI RITORNO
Martedì 2 febbraio
ore 17.00: Savino Del Bene Scandicci – Unet E-Work Busto Arsizio 2-3 (18-25, 25-21, 14-25, 25-18, 10-15)
ore 20.00: SSC Palmberg Schwerin – Developres SkyRes Rzeszow 3-2 (25-18, 22-25, 23-25, 26-24, 15-7)
Mercoledì 3 febbraio
ore 17.00: Developres SkyRes Rzeszow – Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (23-25, 22-25, 17-25)
ore 20.00: SSC Palmberg Schwerin – Savino Del Bene Scandicci 0-3 (22-25, 13-25, 15-25)
Giovedì 4 febbraio
ore 17.00: Developres SkyRes Rzeszow – Savino Del Bene Scandicci 3-1 (33-35, 25-22, 25-22, 28-26)
ore 20.00: Unet E-Work Busto Arsizio – SSC Palmberg Schwerin differita Sky Sport Arena ore 22.30
Classifica: Savino Del Bene Scandicci 12 (4-2), SSC Palmberg Schwerin 8 (3-2), Unet E-Work Busto Arsizio 8 (3-2), Developres SkyRes Rzeszow 5 (1-5).

POOL E
IL PROGRAMMA DELLE GARE DI RITORNO
Martedì 2 febbraio
ore 17.30: Igor Gorgonzola Novara – Dinamo Kazan 3-1 (30-28, 22-25, 25-22, 25-20)
ore 20.30: VK UP Olomouc – Grupa Azoty Chemik Police 0-3 (12-25, 23-25, 17-25)
Mercoledì 3 febbraio
ore 17.30: VK UP Olomouc – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (15-25, 25-22, 8-25, 23-25)
ore 20.30: Grupa Azoty Chemik Police – Dinamo Kazan 3-0 (28-26, 25-20, 25-17)
Giovedì 4 febbraio
ore 17.30: Dinamo Kazan – VK UP Olomouc 3-1 (25-18, 22-25, 25-21, 25-15)
ore 20.30: Grupa Azoty Chemik Police – Igor Gorgonzola Novara diretta Rai Sport HD e Sky Sport Arena
Classifica: Igor Gorgonzola Novara 14 (5-0), Grupa Azoty Chemik Police 13 (4-1), Dinamo Kazan 6 (2-4), VK UP Olomouc 0 (0-6).

CEV CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2021
I GIRONI
Pool A
Classifica: Savino Del Bene Scandicci 12 (4-2), SSC Palmberg Schwerin 8 (3-2), Unet E-Work Busto Arsizio 8 (3-2), Developres SkyRes Rzeszow 5 (1-5).

Pool B
Classifica: A. Carraro Imoco Conegliano 18 (6-0), Fenerbahce Opet Istanbul (TUR) 12 (4-2), VB Nantes (FRA) 6 (2-4), Calcit Volley Kamnik (SLO) 0 (0-6).

Pool C (ritorno 2-4 febbraio)
Classifica: VakifBank Istanbul 18 (6-0), LKS Commercecon Lodz 8 (3-2), ASPTT Mulhouse VB 6 (2-3), VC Maritza Plovdiv 1 (0-6).

Pool D (ritorno 2-4 febbraio)
Classifica: Eczacibasi VitrA Istanbul 16 (6-0), Dinamo Moscow 9 (3-3), Allianz MTV Stuttgart 7 (2-4), Lokomotiv Kaliningrad Region 4 (1-5).

Pool E
Classifica: Igor Gorgonzola Novara 14 (5-0), Grupa Azoty Chemik Police 13 (4-1), Dinamo Kazan 6 (2-4), VK UP Olomouc 0 (0-6).

TV E STREAMING
La Champions League Volley 2021 sarà su molteplici canali: Rai Sport HD (canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat) ha rilevato i diritti di 10 gare della Champions League femminile e trasmetterà giovedì 4 febbraio la sfida tra Igor Gorgonzola Novara e Chemik Police. Inoltre, Sky Sport seguirà il cammino delle quattro squadre italiane in gara: tutte le partite della tre giorni europea saranno in onda su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena (canali 201 e 204). Le gare della competizione saranno infine visibili sul canale Youtube della CEV e su Eurovolley TV (in abbonamento).

IL SITO UFFICIALE
Tutte le informazioni, i roster, le statistiche, le photogallery e tanto altro ancora sono disponibili sul sito ufficiale della Champions League Volley 2021.

LA FORMULA
Alla CEV Champions League Volley 2021 partecipano 20 squadre, divise in 5 Pool: 17 hanno ottenuto l’accesso diretto alla fase a gironi, gli altri 3 posti sono stati assegnati alle formazioni che hanno superano i due turni preliminari. Nella fase a gironi le squadre si incontrano in match di andata e ritorno, per complessivi 6 turni. Le prime classificate di ogni Pool e le migliori 3 seconde (le classifiche sono ordinate innanzitutto in base al numero di match vinti e solo successivamente al numero di punti conquistati) si qualificano ai quarti di finale, da disputarsi su gare di andata e ritorno ed eventuale Golden Set. Semifinali sempre su due gare e finalissima in gara secca in sede neutra.

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. CEV Champions League Volley 2021: la Savino Del Bene fa tris, battuto anche il Rzeszow.
  2. Champions League: la Savino Del Bene Scandicci piega lo Schwerin e agguanta qualificazione ai quarti
  3. CEV Champions League Volley 2021: la Savino Del Bene conquista il derby in volata
  4. CEV Champions League Volley 2021: da martedì a Scandicci la ‘bolla’ della Pool A.
  5. CEV Volleyball Champions League: la Savino Del Bene Scandicci non sbaglia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002