SuperLega Credem Banca: sabato Vibo – Lube, Modena – Cisterna, Perugia – Monza e Trento – Ravenna.

Domenica il derby veneto Padova – Verona con diretta RAI Sport e Piacenza – Milano

Regular Season vicina al capolinea. I match dell’11a giornata di ritorno, in programma sabato 6 e domenica 7 febbraio, e i recuperi di mercoledì 10 sanciranno la graduatoria e la griglia del turno preliminare Play Off, che metterà in palio tre pass per le formazioni classificate dal 6° all’11° posto. Cisterna, ultima, rientrerà invece in gioco per i Play Off 5° posto.

Sabato, alle 14.45 sul campo del PalaMaiata, i padroni di casa della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, attualmente quarti a quota 35, cercheranno i 3 punti contro la corazzata Cucine Lube Civitanova per bissare la vittoria dell’andata con la speranza di mantenere la posizione. Anche in caso di impresa per 3-0 o 3-1 contro i marchigiani, però, i calabresi non avrebbero certezze visto che Monza è a -2 (33) e deve ancora giocare due partite. I cucinieri, invece, freschi vincitori della Del Monte® Coppa Italia, ma beffati nella 10a di ritorno dalla Sir in casa, sono certi del secondo posto. Gara anticipata al sabato per l’imminente raggruppamento di Champions a Perugia.

Uscita di scena dalla Del Monte® Coppa Italia contro la Lube in Semifinale e in attesa del girone casalingo di Champions, la Leo Shoes Modena ha trovato una reazione immediata nell’ultima giornata di Regular Season espugnando in quattro set l’Agsm Forum di Verona, ma è matematicamente condannata ad affrontare il turno preliminare per accedere ai Play Off e, in base ai vari incastri, può chiudere la stagione regolare tra la sesta e l’ottava posizione. Dall’altra parte della rete, sabato alle 17.00, c’è la Top Volley Cisterna, matematicamente ultima ma tutt’altro che arrendevole, come ha dimostrato in casa piegando Vibo 3-2. I pontini torneranno in gioco il 28 marzo per i Play Off 5° posto.

Pronta a ospitare da martedì la Pool B di Champions, la Sir Safety Conad Perugia è in prima posizione. Così come la Lube aveva soffiato il titolo d’inverno agli umbri al PalaBarton con un successo al tie break nello scontro diretto, nel girone di ritorno i perugini hanno espugnato l’Eurosuole Forum al fotofinish blindando la vittoria della stagione regolare. Gli uomini di Heynen hanno avuto la forza d’animo e la lucidità di riscattare la finale di Del Monte® Coppa Italia persa nettamente contro i biancorossi a Bologna. In Umbria si presenta la Vero Volley Monza. La formazione brianzola è caduta in casa contro Piacenza nel turno infrasettimanale ed è sesta, con due punti di ritardo sul quarto posto e due gare da giocare.

Frastornata dall’uscita di scena choc nelle Semifinali di Coppa Italia contro la Sir e dalla trasferta negativa a Milano, l’Itas Trentino è già certa del terzo posto e ora sfida la Consar Ravenna (sabato ore 19.00), alla vigilia del raggruppamento di Champions in Germania. I romagnoli, invece, sono decimi a 19 punti e oltre al confronto con i gialloblù devono disputare il recupero in casa con Milano. La nona posizione dista solo 3 punti, ma è occupata da Verona, altro team che deve ancora giocare due gare. Tutto è aperto tra Consar e NBV.

Domenica alle ore 18.00 i riflettori sono puntati anche sul derby veneto tra la Kioene Padova e la NBV Verona, confronto con diretta RAI Sport che coincide alla gara numero 100 di Stern in Regular Season. Il team di casa, che in settimana ha lanciato il palleggiatore Tusch poche ore dopo la sua firma, è undicesimo in classifica ed è già certo di presentarsi al turno preliminare dei Play Off come ultimo in griglia con abbinamento contro la sesta classificata, mentre Verona è nona a 22 punti e deve ancora recuperare un match sul campo dell’insidiosa Arena di Monza. L’obiettivo degli scaligeri è mantenere la posizione.

Alle 19.30 di domenica, invece, cala il sipario sulla giornata con il posticipo tra Gas Sales Bluenergy Piacenza e Allianz Milano. I padroni di casa occupano la quinta piazza, hanno 35 punti come Vibo, ma con un minor quoziente set rispetto ai calabresi, e sono ancora in lizza per il quarto posto. Gli emiliani affrontano il sestetto meneghino nel momento peggiore possibile, ovvero dopo le tre vittorie consecutive degli uomini di Piazza. Il collettivo ambrosiano è ottavo, ma ha ancora nel mirino il sesto posto purché batta la Gas Sales Bluenergy, si aggiudichi il recupero di mercoledì a Ravenna e i risultati dagli altri campi siano favorevoli. Il centrale Polo è alla gara numero 200 in carriera.

11a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Sabato 6 febbraio 2021, ore 14.45
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cucine Lube Civitanova
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Tanasi, Cappello (Notaro)
Video Check: Durante
Segnapunti: Moscato

Sabato 6 febbraio 2021, ore 17.00
Leo Shoes Modena – Top Volley Cisterna
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Luciani, Canessa (Libardi)
Video Check: Marchetti
Segnapunti: Rossi

Sabato 6 febbraio 2021, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Cerra, Puecher (Bolici)
Video Check: Nampli
Segnapunti: Bordoni

Sabato 6 febbraio 2021, ore 19.00
Itas Trentino – Consar Ravenna
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Armandola, Lot (De Nard)
Video Check: Spiazzi
Segnapunti: Rizzardo

Domenica 7 febbraio 2021, ore 18.00
Kioene Padova – NBV Verona
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
Arbitri: Piperata, Florian (Pernpruner)
Video Check: Danieli
Segnapunti: Spagnoli

Domenica 7 febbraio 2021, ore 19.30
Gas Sales Bluenergy Piacenza – Allianz Milano
Arbitri: Frapiccini, Sobrero (Lambertini)
Video Check: Ferrara
Segnapunti: Zuccotti

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 54, Cucine Lube Civitanova 50, Itas Trentino 44, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 35, Gas Sales Bluenergy Piacenza 35, Vero Volley Monza 33, Leo Shoes Modena 31, Allianz Milano 29, NBV Verona 22, Consar Ravenna 19, Kioene Padova 13, Top Volley Cisterna 7

1 incontro in meno: Vero Volley Monza, Allianz Milano, NBV Verona, Consar Ravenna

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cucine Lube Civitanova

PRECEDENTI: 35 (7 successi Vibo Valentia, 28 successi Civitanova)
EX: Enrico Cester alla Lube dal 2015/16 al 2018/19, Enrico Diamantini a Vibo Valentia nel 2016/17
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Anzani – 1 attacco vincente ai 1000, Osmany Juantorena – 4 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova)
In carriera: Enrico Cester – 19 punti ai 2200, Barthelemy Chinenyeze – 2 punti ai 400, Aboubacar Drame Neto – 14 punti ai 600, Thibault Rossard – 8 punti ai 400 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia), Yoandy Leal – 2 punti ai 1200, 19 attacchi vincenti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova)

Petar Dirlic (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Contro Civitanova non sarà certo facile essendo una delle migliori squadre al mondo, che abbiamo potuto apprezzare anche la scorsa settimana in Coppa Italia. Ma è anche la stessa squadra che abbiamo battuto nella prima parte di stagione. Se ripetiamo quel livello di gioco penso che potremo fare bene. Non ci mancheranno di certo le motivazioni poiché ci servono punti importanti per i Play Off, tra l’altro giochiamo in casa. Proveremo ad allontanarli dalla rete con il nostro servizio e giocheremo molto disciplinati. Certo è difficile trovare punti deboli in una formazione del genere che conta su giocatori di livello mondiale in tutti i ruoli. Semmai direi che l’attacco è la loro arma migliore. Dopo la sconfitta a Cisterna abbiamo analizzato bene gli errori commessi per cui siamo già concentrati su cosa dovremo fare contro i marchigiani”.
Andrea Marchisio (Cucine Lube Civitanova): “Abbiamo smaltito la delusione per il match buttato via contro Perugia in settimana e siamo consapevoli di aver peccato in concretezza anche per un calo mentale dopo le grandi prove di Coppa. Non abbiamo più nulla da chiedere alla classifica della Regular Season, ma a Vibo Valentia dovremo ritrovare equilibrio e serenità per riproporre il nostro gioco e prepararci in vista della bolla di Champions. Per i nostri avversari sarà un match chiave. Ci sarà da lottare”.

Leo Shoes Modena – Top Volley Cisterna

PRECEDENTI: 40 (30 successi Modena, 10 successi Cisterna)
EX: Moritz Karlitzek a Cisterna (Latina) nel 2019/20, Samuel Onwuelo a Modena nel biennio 2015-2016, Giulio Sabbi a Modena nel 2017/18, Kevin Tillie a Modena nel 2018/19
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Elia Bossi – 6 punti ai 500, -1 muro vincente ai 100, Nemanja Petric – 3 muri vincenti ai 200 (Leo Shoes Modena), Luigi Randazzo – 4 muri vincenti ai 100 (Top Volley Cisterna)
In carriera: Paul Buchegger – 2 attacchi vincenti ai 1000, Luca Vettori – 13 punti ai 4400 (Leo Shoes Modena)

Nemanja Petric (Leo Shoes Modena): “Siamo alla fine della Regular Season, siamo concentrati e consapevoli che è fondamentale vincere con Cisterna per giocarci i Play Off al meglio. A Modena non c’è l’abitudine a vedere la squadra fuori dalle prime quattro, sappiamo però che è un anno difficile, di transizione, siamo qui per dare tutto e cercare di mettere in difficoltà chiunque ci troviamo davanti. Domani affrontiamo una gara importante contro una squadra che ha avuto una stagione difficile, ma che può metterci in difficoltà. Dovremo esprimere il nostro miglior volley”.
Mimmo Cavaccini (Top Volley Cisterna): “La vittoria di martedì con Vibo ci ha dato molto morale, ma siamo consapevoli che ai fini della classifica serva a poco. Questo successo ci aiuta a preparare i Play Off per il quinto posto con ottimismo. Giocare al PalaPanini non è mai semplice per nessuno, andiamo a Modena per lottare e cercare di chiudere la Regular Season con una buona prestazione a prescindere dal risultato finale”.

Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza

PRECEDENTI: 20 (15 successi Perugia, 5 successi Monza)
EX: Filippo Lanza a Perugia dal 2018/19 al 2020/21, Oleh Plotnytskyi a Monza nel biennio 2017-2018, Thomas Beretta a Perugia nel 2014/15, Gianluca Galassi a Perugia nel 2018/19
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Wilfredo Leon Venero – 2 ace ai 200, Roberto Russo – 9 attacchi vincenti ai 500, Thijs Ter Horst – 22 attacchi vincenti ai 1000 (Sir Safety Conad Perugia), Santiago Orduna – 3 muri vincenti ai 200 (Vero Volley Monza)
In carriera: Aleksandar Atanasijevic – 24 punti ai 4500 (Sir Safety Conad Perugia), Gianluca Galassi – 1 muro vincente ai 200, Filippo Lanza – 3 muri vincenti ai 200 (Vero Volley Monza)

Alessandro Piccinelli (Sir Safety Conad Perugia): “Vincere mercoledì a Civitanova è stato molto importante. Il primo posto in Regular Season era uno dei nostri obiettivi, poi, vincere dà sempre morale e ti permette di allenarti con un altro spirito e di preparare le partite successive con un’attenzione diversa. Domani arriva Monza e scenderemo in campo come sempre per vincere, affrontando il match con la giusta testa anche in vista della bolla di Champions della prossima settimana. Loro hanno un ottimo gioco corale di squadra, sono tutti giocatori di alto livello, sarà importante rimanere concentrati per portare a casa la vittoria”.
Massimo Eccheli (allenatore Vero Volley Monza): “In questo momento è meglio pensare a giocare le partite in maniera più intensa delle ultime uscite e meno a quello che potrebbe essere. A Perugia dovremo certamente fare meglio sia a livello tecnico che tattico rispetto a quanto fatto contro Modena e Piacenza, due grandi squadre che non abbiamo però affrontato con la stessa intensità che ci ha contraddistinto in questa stagione. Di fronte a gare di un certo livello se non sei al massimo, infatti, diventa dura. La cosa più importante sarà ritrovare l’identità che ci siamo costruiti con fatica, lavoro e vittorie. Non si può sempre vincere, ma dovremo metterci la stessa determinazione e l’approccio che abbiamo dimostrato di avere negli ultimi mesi. Tutto il resto sarà un esito”.

Itas Trentino – Consar Ravenna

PRECEDENTI: 19 (17 successi Trento, 2 successi Ravenna)
EX: Andrea Argenta a Ravenna nel 2018/19, Lorenzo Cortesia a Ravenna nel 2019/20.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Argenta – 10 punti ai 1500 (Itas Trentino), Francesco Recine – 20 punti ai 1000 (Consar Ravenna)
In carriera: Andrea Argenta – 6 punti ai 1600, Dick Kooy – 4 attacchi vincenti ai 1000 (Itas Trentino), Francesco Recine – 3 muri vincenti ai 100, Paolo Zonca – 3 muri vincenti ai 200 (Consar Ravenna)

Marko Podrascanin (Itas Trentino): “L’ultima partita di Regular Season non conta molto per la nostra classifica, ormai già certa di regalarci il terzo posto finale, ma è importante sotto il punto di vista del morale. Siamo reduci da due sconfitte consecutive e già domenica partiremo alla volta della Germania dove fra martedì e giovedì prossimo ci giocheremo la possibilità di accedere ai Quarti di Finale di Champions League. È ovvio quindi che la vittoria contro Ravenna ci interessa anche per riprendere la nostra corsa e presentarci all’appuntamento europeo con buone sensazioni alle spalle”.
Rafael Redwitz (Consar Ravenna): “In questa stagione contro le grandissime della SuperLega non abbiamo mai sfigurato. Non siamo mai riusciti a vincere, però, in alcuni casi, siamo arrivati a prendere punti e in altri, come in Coppa Italia a Perugia abbiamo davvero giocato alla pari. Abbiamo quindi tracciato un po’ la strada per affrontare al meglio Trento. Sappiamo le difficoltà di questa sfida, conosciamo il valore dell’avversario. Per noi questa gara e poi quella di mercoledì con Milano diventano due test dai quali imparare, crescere, migliorare in vista dei Play Off. Dovremo avere una concentrazione molto alta e dovremo essere bravi a proporre una pallavolo di qualità se vogliamo ripetere la prestazione di Coppa e provare a fare la sorpresa”.

Kioene Padova – NBV Verona

PRECEDENTI: 27 (11 successi Padova, 16 successi Verona)
EX: Toncek Stern a Verona nel 2016-2017, Milan Peslac a Padova nel 2017/18
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Toncek Stern – 1 gara giocata alle 100, 5 ace ai 100, Marco Volpato – 13 attacchi vincenti ai 1000 (Kioene Padova), Edoardo Caneschi – 2 muri vincenti ai 200 (NBV Verona)
In carriera: Marco Volpato – 2 ace ai 100 (Kioene Padova), Matey Kaziyski – 4 ace ai 500 (NBV Verona)

Mattia Gottardo (Kioene Padova): “Il derby è sempre una gara particolare e sappiamo che ci attenderà una sfida difficile. Come gruppo ci stiamo allenando bene e l’utilizzo di tanti giovani ci permette di dare il 100% in allenamento: sia per metterci in mostra, sia per preparare al meglio il sestetto che scenderà in campo domenica. Con Tusch abbiamo appena iniziato ad allenarci insieme perché è arrivato da pochi giorni, ma si è ambientato da subito in squadra. È un atleta esperto, competitivo e sono certo che ci darà una grande mano in questo periodo”.
Dario Simoni (vice allenatore NBV Verona): “Con Modena abbiamo giocato un’ottima partita e rimane il rammarico di non essere riusciti a portare a casa il risultato. Sicuramente ci sono stati degli errori che avremmo potuto evitare e che alla fine ci sono costati cari, ma il bilancio è senza dubbio positivo. Kaziyski? È incredibile: si esprime ad un livello altissimo, non solo rispetto ai suoi coetanei, in Italia e nel mondo, ma anche a confronto con nuovi talenti emergenti. Padova? Dobbiamo ripartire dal match con Modena, con la stessa intensità, e la voglia di portare a casa il risultato. Non sarà una partita facile in cui loro giocheranno con un palleggiatore che conosciamo poco o con uno appena arrivato che non conosciamo per niente. Quindi dovremo essere focalizzati su noi stessi e cercare di mettere in campo il nostro gioco. Il resto verrà da sé”.

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Allianz Milano

PRECEDENTI: 2 (1 successo Piacenza, 1 successo Milano)
EX: Trevor Clevenot a Milano nel biennio 2018-2019, Fabio Fanuli a Milano nel 2017/18, Marco Izzo a Milano nel biennio 2018-2019; Alessandro Tondo a Milano dal 2016/17 al 2018/19
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Oleg Antonov – 5 muri vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza), Jean Patry – 7 attacchi vincenti ai 500 (Allianz Milano).
In carriera: Michele Baranowicz – 8 punti ai 700, Trevor Clevenot – 18 attacchi vincenti ai 1500, Alberto Polo – 1 gara giocata alle 200 (Gas Sales Bluenergy Piacenza), Yuki Ishikawa – 12 punti ai 1300, Matteo Piano – 3 muri vincenti ai 600 (Allianz Milano)

Aaron Russell (Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Mercoledì mi è piaciuto come abbiamo giocato di squadra, siamo stati uniti e compatti anche nei momenti in cui le cose si stavano complicando. Siamo cresciuti soprattutto di testa: il secondo set era difficile ma abbiamo reagito molto bene e abbiamo portato a casa una vittoria molto importante. Affrontiamo la sfida di domenica contro Milano come se fosse una finale: è l’ultima gara di Regular Season e dobbiamo vincere questa partita. Vogliamo provarci fino alla fine, bisogna mettere in campo lo stesso atteggiamento con cui abbiamo giocato mercoledì”.
Luka Basic (Allianz Milano): “Sappiamo di essere una squadra tosta che può mettere in difficoltà chiunque. Andremo a Piacenza cercando di portare a casa la vittoria e provando a sviluppare un buon gioco. Arriva adesso la fase calda della stagione con le gare di Play Off e le semifinali di Challenge, quindi sarà molto importante scendere in campo con l’atteggiamento giusto. Servirà la stessa intensità avuta con Trento: massima concentrazione su ogni pallone per avere la meglio sui nostri avversari. Servirà anche molta attenzione: Piacenza è una squadra con giocatori con grande esperienza che sanno giocare partite decisive”.

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: Monza piega Cisterna 3-1, Vibo Valentia si impone in tre set contro Ravenna.
  2. SuperLega Credem Banca: sabato si gioca il derby Modena – Ravenna con diretta RAI Sport.
  3. SuperLega Credem Banca: mercoledì Civitanova ospita Cisterna, giovedì Perugia riceve la visita di Modena
  4. SuperLega Credem Banca: dirette RAI Sport per Ravenna – Lube sabato alle 18.00
  5. SuperLega Credem Banca: Consar Ravenna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia anticipano la 10a di Ritorno.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002