B1F> Lemen vende cara la pelle, ma Esperia conquista i tre punti

Al PalaCambonino è andata in scena una battaglia tra Esperia e Lemen Volley.

Finisce 3-1 per le tigri gialloblù ma dopo i primi due set, di marca nettamente cremonese, le giovanissime ospiti di coach Malinov mettono in campo grinta e determinazione riuscendo a strappare il 2-1. Nel quarto set le squadre combattono punto a punto ma è Cremona a tagliare per prima la linea del traguardo. Prossimo impegno per Pionelli e compagne la trasferta a Trescore Balneario contro Don Colleoni.

Parte forte Esperia con Lodi e Decordi (3-0), l’errore dai nove metri di Pionelli sblocca Lemen, 5-1. Agazzi insidia al servizio la seconda linea gialloblù (8-5) ma Lodi non ci sta e in lungo linea battezza Franchi per l’11-7. Frugoni in fast allunga sul 16-10, poi Sara Lodi a tutto braccio fissa il +7 su cui coach Malinov esaurisce i timeout. Pionelli non tergiversa 22-13, il primo tempo di Brandini vale il 23-13 poi l’ace di Fiore offre dieci set points alle compagne. Pionelli chiude sul 25-14 con l’attacco da posto 4 per l’1-0 Cremona.

Lemen sblocca il parziale con la magia di Emma Malinov, ma Decordi rimedia (5-2). Un paio di errori ospiti fissano l’8-4 su cui coach Malinov richiama le sue. Chiara Brandini al servizio mette in difficoltà Michela Malinov (11-4), la imita Erika Pionelli con due aces per il 16-6. Adubea prova a caricare le compagne sul 18-11. La capacità di Zampedri in ricezione (81% di positiva, 58% di perfetta) consente giocate come la fast di Fiore per il 24-14, Chiara Ravera da posto 4 sigilla il 25-17 che vale il raddoppio cremonese.

Sara Lodi apre il set con l’attacco del 3-1, Agazzi replica con qualità dal centro (3-2). Pionelli mette la freccia con l’attacco dell’8-5, Lemen resta a contatto poi Decordi mantiene tre punti di margine con la botta del 12-9. Esperia non riesce a scappare, così Lemen impatta 17-17 grazie all’attacco out di Pionelli. Il set si fa più interessante del previsto, con Agazzi on fire dal centro, le squadre si alternano nel vantaggio: Sofia Felappi firma il 21-23 del timeout Magri. Un’errata giocata gialloblù converte il finale nel 23-25 che riapre l’incontro.

Due punti di Chiara Frugoni inaugurano il quarto periodo. Sofia Felappi con forza trova il 5-6 ma poi vanifica dai nove metri. Frugoni riporta avanti Cremona con la fast del 10-7. Decordi a muro su Arsenov spinge sul 13-8, poi Arcuri pesca l’ace del 15-10. Lemen non molla e ricuce con Arsenov in battuta e S. Felappi in attacco: 16-15 e timeout Magri. L’errore in fast di Agazzi da respiro a Cremona sul 20-18. Decordi firma il 23-20 trovando Franchi impreparata; un’invasione ospite abbassa il sipario sull’incontro.

U.S. Esperia – Chorus Lemen Volley 3-1 (25-14, 25-17, 23-25, 25-21)

Esperia: Lodi 14, Pionelli 20, Frugoni 11, Arcuri 4, Decordi 18, Brandini 8, Zampedri (L), Ravera 2, Fiore 3, Bassi 1; NE: Andreani, Melgari. All. V. Magri – G. Denti.

Lemen: E. Malinov 4, G. Felappi 1, Agazzi 13, S. Felappi 21, Arsenov 5, M. Malinov 2, Franchi (L), Adubea 4, Valente 4; NE: Rota, Capelli, Noris. All. A. Malinov.

Direttori di gara: Andrea Lobrace e Gianluca Fumagalli.

Statistiche – Ricezione positiva (perfetta): Esperia 66% (47%) – Lemen 44% (27%). Attacco punti (%): Esperia 64 (41%) – Lemen 48 (29%). Battuta errori (punti): Esperia 8 (9) – Lemen 3 (3). Muri punto: Esperia 8 – Lemen 3.

Le foto sono di Simone Manini.
Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. B1F> Esperia vende cara la pelle ma non basta
  2. B1F> Esperia torna alla vittoria, due punti contro Alsenese
  3. B1F> Esperia non demerita contro Lecco, ma torna a casa senza punti
  4. B1F> Trofeo Taverna: Esperia conquista con carattere il terzo posto finale contro Costa Volpino
  5. B1F> Esperia vince e convince nel derby amichevole contro Ostiano

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002