BM> Gonzaga Milano si arrende nell’anticipo della quarta

GONZAGA MILANO – IL VIAGGIATOR GOLOSO VERO VOLLEY MONZA 2-3 (21-25/30-28/29-27/17-25/13-15)
GONZAGA MILANO: Altamura (L1), Baldizzone 11, Gunetto (L2), D’Onofrio 2, Magatelli 5, Fontanella 11, Comencini 14, Gambardella 3, Buzzetti (K), Mianiti, Priore 25, Venturini, Valentinotti.
All. Capitanio e Zangari
IL VIAGGIATOR GOLOSO VERO VOLLEY MONZA: Magliano 14, Volpe 14, Giani 1, Carminati (K) 13, Biasotto 12, Rota, Bacco 4, Rossi 21, Lavorato, Gaggini (L1), Gianotti, Pisoni (L2).
All. Cattaneo e Colombi
ARBITRI: Campanile e Di Bari
NOTE:
GONZAGA MILANO: battute vincenti 4, battute errate 18, errori avversari 19, muri vincenti: 9
VERO VOLLEY MONZA: battute vincenti: 4, battute errate 19, errori avversari, 18, muri vincenti: 10

Nell’anticipo della 4° giornata il Vero Volley Monza conquista la prima vittoria ed i primi punti della stagione ai danni del Gonzaga che, invece, colleziona la sua terza battuta d’arresto consecutiva.
Partita lunghissima che ha confermato la continua ascesa della giovane squadra brianzola ed un passo indietro dei meneghini rispetto alla buona prova, anche senza aver raccolto punti, messa in mostra sabato scorso contro il forte Garlasco.
Sulla sponda Vero Volley si sta vedendo il buon lavoro impostato da Eccheli, prima di passare con la prima squadra, e proseguito poi, altrettanto bene, da un altro validissimo coach come Francesco Cattaneo. Bravi in tutti i fondamentali, ma anche nell’atteggiamento mai arrendevole nei confronti di una squadra più esperta. La squadra di Capitanio, invece, ha mostrando parecchia prevedibilità offensiva anche se Priore e Comencini hanno, comunque, dato il loro buon apporto in attacco, ma non è bastato. Anche i centrali Baldizzone e Fontanella, a parte il primo set, hanno confermato quanto già fatto vedere nelle scorse settimane. Da rivedere, sicuramente, il servizio per i troppi errori scaturiti dalle battute non forzate. Nel secondo parziale, per esempio, sono stati eclatanti i sette errori in solo metà set.
Il match ha visto una partenza fulminea ed inaspettata del Vero Volley con Rossi e Biasotto inarrestabili e ben orchestrati da Giani. Il Gonzaga si riscatta e mostra tutto il suo carattere, a parte nel servizio, nelle due frazioni successive, anche se terminate entrambi ai vantaggi, ma che riesce a conquistare. Nel quarto set c’è stato ancora equilibrio fino a metà periodo poi blocco del Gonzaga e fuga del Monza fino al pareggio nel punteggio.
Anche al tie break buon Gonzaga fino all’8-5 poi, dopo il cambio campo, ancora un inspiegabile calo che ha consentivo al Vero Volley di portarsi a casa un successo comunque meritato.

ufficio stampa Gonzaga Milano

Articoli correlati:

  1. BM> Il Gonzaga Milano raccoglie meno di quello che ha seminato
  2. BM> Gonzaga Milano, da Bresso a mani vuote
  3. SuperLega Credem Banca: I numeri della quarta giornata di andata
  4. Superlega> Latina si arrende a Milano
  5. Fipav Milano Monza Lecco: Al via la quarta edizione del “Challenge Avis-Fipav”

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002