A3M> Ritorno alla vittoria per Brugherio. 3-0 contro gli universitari di Trento

BRUGHERIO, 14 FEBBRAIO 2021- Se all’andata fu 3-1, il ritorno recita 3-0 a favore della Gamma Chimica, trasformando la trasferta a Brugherio della 16° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca una gara non di così facile gestione per l’UniTrento di coach Conci.

Sono serviti infatti i minimi tre set per far riassaporare la vittoria alla Gamma Chimica, in digiuno da due settimane, e farle riprendere la marcia vincente nel girone di ritorno. 5 gare, 4 vittorie, 4 3-0.

Solo nel primo set gli universitari tengono sulle spine i Diavoli, per il resto della gara la squadra di coach Danilo Durand ne decide in pieno le sorti: aggressivi in battuta, sempre ben piazzati a muro e convincenti in attacco, soprattutto al centro, l’opposto di una Trento che invece sbaglia molto e non trova la continuità per rendersi un pericolo.

Un successo pieno questa quinta giornata di ritorno del girone bianco per Piazza e compagni che fa in parte dimenticare le sconfitte di Porto Viro e Macerata e che deve indicare la rotta da seguire per affrontare la complicata trasferta a Torino di domenica 21 febbraio (ore 19, diretta su www.legavolley.tv)

LE FORMAZIONI

Durand schiera Santambrogio-Breuning sulla diagonale palleggio-opposto, Fumero e Frattini al centro, schiacciatori Piazza e Teja, libero Raffa.

Coach Conci parte con Depalma in regia, opposto Magalini, centrali Acuti e Simoni, di banda Pol e Bonatesta, libero Lambrini.

LA CRONACA

PRIMO SET

Convincente partenza dei Diavoli Rosa che si piazzano subito ben distanti da Trento (8-4). Alla chiamata in panchina del loro coach i giovani trentini rispondo con Magalini che a muro trova il 9 pari. La fase crescente degli universitari si blocca con Fumero (ace 11-9), gap che sala a 4 punti col veloce primo tempo di Frattini, la prima intenzione di Santambrogio ed un lungolinea out di Magalini confermato dal video check (15-11). Dopo il secondo time out Trento fatica a gestire il cambio palla con errori al servizio (18-15), precisa però non lo è nemmeno Brugherio che ricomincia tutto da capo dopo i due ace del sorpasso di Magalini (18-19). Si assesta sul pari il set (20-20) ma è Breuning al servizio a rilanciare i Diavoli (22-20) che chiudono poi il set 25- 21 con tre errori degli ospiti.

SECONDO SET

Santambrogio, ace 1-0. Segue però una prima parte della seconda frazione di gara con un gioco molto timido, soprattutto al servizio. Si viaggia in pari fino al 7-7. Il primo distacco dei Diavoli avviene col muro in solitaria di Teja su Magalini (11-8), rincara Breuning con la diagonale del 12-9 e Raffa, rendendo possibile una difesa complicata, fa piazzare Fumero a muro per il 13-9. Santambrogio s’affida ancora ai sui centrali, vincente gioco (15-10), così come vincente è la sua prima intenzione (18-12). Determinante il video check nel convalidare due punti consecutivi per Trento (18-14) ma la palla torna nella metà campo Diavoli l’azione successiva per il 19-14, 20-14 con ace di Frattini. La diagonale alta sul muro di Trento è di Teja (21-14) e con Innocenzi i Diavoli volano 23-15. Una bella azione, di difese continue su entrambi i fronti, si trasforma nella palla set per i brugheresi (24-17), finalizzata in chiusura due punti dopo con l’attacco al centro di Innocenzi (25-17). 2-0 Diavoli.

TERZO SET

Perfetto il muro Diavoli: 3 punti, 3 muri a firma Frattini e Gozzo. Il quasi ace di Innocenzi è una rigiocata perfetta di Gozzo e sul 4-0 è time out per gli universitari. Entra in scena Trento (4-2) ma è sempre Frattini al centro a rubare palla (5-3), seguito dalla diagonale di Gozzo che porta coach Conci a fermare nuovamente il gioco sul 7-3. Spinge Brugherio in attacco con Teja (8-4) ed al servizio con Frattini, ace 9-4. La squadra di Danilo Durand conquista il +6 (12-6) e cresce ancora con Breuning dai nove metri che piazza due ace di fila (16-8, 17-8). Trento è stretta nella morsa dei Diavoli che si avvicinano alla chiusura con l’attacco veloce al centro di Frattini 22-10. Il punto finale è errore al servizio di Trento. 25-13 ed è vittoria 3-0 a favore della Gamma Chimica nella 16° giornata di Campionato.

LE DICHIARAZIONI

Coach Danilo Durand: “Venivamo da due sconfitte e da un calo di rendimento che non mi aspettavo dopo tre belle partite, oggi era quindi fondamentale trovare tre punti e ritrovare un pò di gioco; ancora non siamo guariti, però abbiamo fatto una prestazione solida. Ci siamo distratti un pò nel primo set, li abbiamo fatti rientrare sul venti, ma poi l’abbiamo chiuso e da lì in poi la partita è stata sempre sotto controllo da parte nostra. Santambrogio è stato bravo soprattutto nel gioco al centro su cui però possiamo ancora crescere e che dobbiamo inserire ancora di più nelle nostre dinamiche. Oggi i ragazzi sono stati bravi. Non è facile per noi, non ci alleniamo mai in questa palestra, siamo costretti a girare ogni settimana di palestra in palestra per allenarci e non credo succeda in molte realtà di serie A. Questo è un grosso rammarico perché tutti i nostri sforzi non vengono assolutamente presi in considerazione. Stiamo facendo miracoli, li vedono ovunque tranne che a Brugherio. Adesso ci prepariamo a Torino, li conosciamo dai tempi della serie B ed è una realtà con cui c’è una bella e sana competizione. Sappiamo che lì sarà un’altra battaglia e dovremo farci trovare pronti per affrontarla nel migliore dei modi”.

16° giornata Campionato Serie A3 Maschile Credem Banca

Gamma Chimica Brugherio – UniTrento (3-0)

(25-21, 25-17, 25-13)

Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 3, Breuning 10, Fumero 4, Frattini 8, Piazza 4, Teja 7, Raffa (L), Biffi, Lancianese, Gozzo 6, Salvador, Todorovic L NE: Lancianese, Eccher

UniTrento: DePalma, Magalini 12, Acuti 4, Simoni 1, Bonatesta 3, Pol 2, Lambrini L, Cavasin, Bristot 1, Pizzini, Simoni 1,Coser 1, Bonizzato NE: Marino, Dell’Osso

NOTE:

Arbitri: Guarneri Roberto, Pasin Marco

Durata set: 27’, 23’, 21’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 9, battute sbagliate 20, muri 5, attacco 49%, ricezione 42%

UniTrento: battute vincenti 2, battute sbagliate 15, muri 3, attacco 33%, ricezione 23%

Foto di Roberto Peli

Paola Monaco
Adp Diavoli Rosa
Responsabile Marketing e Comunicazione

Articoli correlati:

  1. A3M> Brugherio: Il ciclone rosanero travolge Prata.
  2. A2M> Cantù: Vittoria per 4-0 nel secondo allenamento congiunto contro la Gamma Chimica Brugherio
  3. A3M> Tipiesse Cisano, sotto l’albero tre punti con Brugherio
  4. A3M> Tipiesse Cisano, Santo Stefano al Pala Pozzoni con Brugherio
  5. A2M> Il Pool Libertas si impone 4-1 nell’allenamento congiunto contro la Gamma Chimica Brugherio

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002