B1F> Falsa partenza Icom C88. Saccucci: “Ripartiamo dalla squadra”

Icom C88 Volley non parte bene contro Volleyrò Casal de’ Pazzi che supera le cisternesi al Ramadù con il punteggio di 3-1.

Partenza per la squadra di Marco Saccucci alla quarta giornata ufficiale del campionato, per i noti problemi di sospensione delle gare causa Covid.
Complice, probabilmente, anche le tre partite in meno nelle gambe e nella testa, la C88 carbura tardi e cerca di rincorrere il 2-0 delle avversarie della prima parte.
Si presenta bene C88 (3-1), ma la prima parte del primo set è equilibrato (10-10). Il primo time out è di Marco Saccucci, con il triplo vantaggio Volleyrò (12-15). Le romane allungano (17-22), il gap è sufficiente per chiudere il primo parziale sul 20-25 in favore delle romane.
Non va meglio il secondo set, Volleyrò accelerà subito (3-6), ma C88 risponde (6-7). Le romane escono meglio nella parte centrale del parziale ed è 10-7. Le cisternesi rincorrono, ma le ospiti mantengono il vantaggio (15-23) e vanno a chiudere sul 17-25.
Cisterna deve reagire, si torna in campo per il terzo set. Prima parte in equilibrio (10-10; 14-14), ace di Borelli per il 16-14 Cisterna, e Coach Ebana chiama il Time Out. Le ospiti riacciuffano la parità (17-17) e si riportano in vantaggio (17-18). Equilibrio in campo (20-20), ma il muro di Borelli fa scattare il punteggio sul 22-20 e ancora un Time Out per Casal de’ Pazzi. Chiude ancora Roberta Borelli (25-20).
Si riparte sul 2-1 per gli ospiti. Icom deve spingere, Volleyrò chiudere il match. Il risultato è l’equilibrio nella prima parte del parziale (7-7). Ace di Borelli (10-8), attacco di Fanelli per tenere il vantaggio (11-9). Si lotta ed è parità (19-19), lungolinea di Liguori (20-19) per poi ripetersi con un ace ed è time out Volleyrò. Fanella mette giù il 22-19, ma arriva il black out. Errore in attacco di Borelli e le ospiti pareggiano (22-22), time out Saccucci. Ace di Polesello ed è 22-24 ospiti, ancora time out Cisterna. Entra in battuta Natascia Negri che mette in difficoltà la ricezione Volleyrò ed il successivo attacco è a muro, C88 torna in parità (24-24), time out Casal de’ Pazzi. La rimonta non si compie: muro su Borelli per il 24-26 finale.
Questione di episodi sul quarto set, per poter riequilibrare il match ed andare al tie break. Un avvio su cui, tra i vari fattori può aver influito il debutto nel campionato con tre giornate di ritardo rispetto alle avversarie. Il doppio vantaggio di set ha portato in salita la gara per Cisterna.
Marco Saccucci: “Secondo me dobbiamo dividere l’analisi della gara in due parti. Nella prima abbiamo fatto molta fatica, sbagliando tanto in quasi tutti i fondamentali. Una seconda in cui il nostro livello si è alzato e sul 22a19 potevamo portare la gara al quinto set.
Potremmo trincerarci dietro il fatto che loro erano alla quarta giornata e noi alla prima e che quindi avevano molto più ritmo gara, oppure dire che alcune delle nostre erano all’esordio assoluto o quasi in questa categoria e che quindi in parte abbiamo pagato anche questo scotto. Per carità, queste sono cose reali e che in parte avranno anche un po’ influito sul nostro approccio gara, però senza nasconderci troppo dietro queste cose dobbiamo ammettere che ognuno di noi, a partire da me, doveva fare meglio.
Detto questo la cosa molto positiva della gara è stata che anche nel nostro momento più basso, il gruppo è rimasto coeso, non si è innervosito. Non abbiamo mai perso il sorriso e la voglia di esultare per un punto anche quando stavamo 7 punti sotto al secondo set. E non è scontato. Non è facile tornare a giocare dopo un anno assurdo ed essere messi in difficoltà da un avversario che senza dubbio ha giocato la sua migliore gara dell’anno. Ma sabato nelle difficoltà abbiamo iniziato a fare squadra e questo è il risultato da cui dobbiamo ripartire.”
Ora testa al prossimo appuntamento, previsto per sabato 20 febbraio in casa della Lucky Wind Trevi.

ICOM C88 VOLLEY CISTERNA VS VOLLEYRO’ CASAL DE’ PAZZI (1-3)
Cisterna: Fanelli 13, Fanella 6, Mastruzzi (L) 50%, Battaglini 9, Negri, Vaccarella 1, Corradetti 3, Borelli 9, Liguori 9, Garofalo (L2), De Lellis 3 (C). Allenatore: Marco Saccucci.
Roma: Salvatori, Ribechi 16, Di Mario, Atamah 3, Polesello 8, Cabassa, Valloppi (L), Esposito, Viscioni 13, Zuliani, Batte, Orlandi 2, Bellia 18, Catania 3. Allenatore: Andrea Ebana.
Cisterna: ricezione 37%, attacco 38%, ace 5 (err. 14), muri pt. 7
Roma: ricezione 34% (37%), attacco 38%, ace 10 (err. 11), muri pt. 8
Parziali: 1-3 (20-25; 17-25; 25-20; 24-26)
ARBITRI: Giuseppe Citro, Giuseppina Stellato
Foto: Andrea Massimo Fino
Ufficio Stampa: Alessandro Del Giovine

Articoli correlati:

  1. B1F> Ostia VC, falsa partenza
  2. B2F> Debutto e vittoria per la Icom C88 Volley
  3. B2F> Ancora una prova di forza della Icom C88 che supera Volleyrò Casal de’ Pazzi
  4. B2F> Icom C88 Volley Cisterna supera il Cagliari al Ramadù
  5. B2F> Cisterna 88: in panchina ritorna Marco Saccucci

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002