BM> La grinta dei Diavoli non basta contro Caronno

Caronno – Diavoli Rosa (3-0)

(25-18, 27-25, 25-16)

1° Allenatore: Daniele Morato

2° Allenatore: Gianluca Marchini, Marco Donnarumma

Dirigente: Flavio Spreafico

Diavoli Rosa: Fasanella, Compagnoni F., Eccher (k), Compagnoni M., Lancianese, Biffi, Colombo (L), Bonacchi, Chiloiro, Consonni, Iacono, De Luca (L), Barotto, Bonisoli

In questa 4a giornata di campionato la nostra serie B affronta la prima in classifica con grinta e spirito di squadra, ma questi passi avanti non sono stati sufficienti per superare una formazione solida e con maggiore esperienza come il Caronno. In quel secondo set, conclusosi 27-25, i Diavoli hanno messo in campo tutta la loro combattività esprimendo il loro miglior gioco e tenendo testa alla formazione di Caronno. Nonostante la sconfitta, i nostri Diavoli, sulla scia della partita precedente contro Yaka Volley, hanno continuato a dimostrare crescita e grandi potenzialità.

LA CRONACA

Caronno parte subito in testa, ma i Diavoli cambiano ritmo di gioco quando in campo si dimostrano incisivi i nostri tre under 17 Barotto, Bonacchi e Bonisoli. I nostri giovanissimi Diavoli portano in campo energia con ottimi servizi e attacchi punto facendo crescere tutta la squadra. Caronno però fa dell’esperienza la chiave per chiudere il set 25-18.

Il secondo si apre con la striscia di carica lasciata dal primo. Pari con gli avversari i Diavoli arrivano al 4-4 per poi passare in vantaggio 4-5 con un mani out di Biffi, 5-7 dopo attacco e muro di Chiloiro. Caronno ribalta, ma i rosanero, ancora ben piazzati a muro, prima pareggiano 8-8 poi allungano di tre punti (10-13) grazie ad un convincente Biffi in attacco. Altrettanto fa Compagnoni Mirco al centro (15-17), supportato da un altro muro di Biffi (16-18), ed è doppio cambio per coach Morato che mette in campo Fasanella e il quindicenne Barotto, proprio lui autore del 18-19. Il “pericoloso” momento di gloria dei Diavoli (21-22) spinge coach Gervasoni a chiamare tempo, ma al rientro in campo si fa strada Eccher che col suo servizio mette in difficoltà la ricezione di Caronno, portando il set 22-23. Si presenta ora un finale palpitante, i Diavoli volano al set ball con una diagonale di Lancianese (22-24), ma Gaggini annulla. Ancora parità, ancora una set ball per la squadra di coach Morato dopo l’ errore di Caronno (24-25).

È qui che si palesa il sangue freddo dei padroni di casa: approfittando di un errore dei Diavoli, non si lasciano sfuggire la chiusura di set che arriva sul 27-25 per mano di Gaggini.

Il terzo set non si dimostra altrettanto combattivo. I Diavoli pagano lo scotto del set precedente e subiscono in modo netto il forte temperamento dei padroni di casa. Il 25-16 del terzo set ne è la prova e porta alla vittoria 3-0, risultato però poco generoso vista la buona prova dei rosanero, di Caronno.

COACH MORATO: “Nel complesso è stata una buona partita. Sono contento che a muro siamo stati, a livello numerico, migliori dei nostri avversari, anche se nel terzo set abbiamo un po’ mollato dal punto di vista dell’attenzione. In attacco e battuta siamo stati ancora altalenanti per quella che è l’idea di gestione di questi fondamentali. A livello caratteriale è mancato un po’ il terzo set mentre nei primi due abbiamo giocato da squadra e non è un caso che li abbiamo giocati meglio. C’è rammarico per non aver vinto il secondo set pur avendo avuto due set point ma Caronno è squadra tosta, esperta e soprattutto che non regala niente. Credo che questa esperienza ci servirà per affrontare con più tecnica e concretezza le fasi punto a punto delle prossime partite”.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Il prossimo appuntamento della nostra serie B è in casa il 20 Febbraio alle ore 18:30 dove, alla tenso-struttura dell’Allianz Cloud, affronterà la seconda partita del girone di ritorno contro Pallavolo Saronno.

Foto di Francesca Cassera

Paola Monaco
Adp Diavoli Rosa
Responsabile Marketing e Comunicazione

Articoli correlati:

  1. B1M> Quasar ko con i Diavoli
  2. A3M> La Tipiesse pareggia 2-2 sul campo dei Diavoli Rosa
  3. B1M> La Quasar contro i Diavoli
  4. B2M> Non basta la grinta – Parma passa al quarto set
  5. BM> L’Aviasim vola per un set, poi risalgono i Diavoli

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002