Finali Coppa Italia Frecciarossa, Serie A2: CBF Balducci HR Macerata, il titolo è tuo!

LPM BAM Mondovì sconfitta per 3-0 all’RDS Stadium di Rimini

La CBF Balducci HR Macerata si aggiudica la 24^ edizione della Coppa Italia Frecciarossa di Serie A2: nella cornice dell’RDS Stadium di Rimini, la formazione marchigiana si impone per 3-0 sulla LPM BAM Mondovì, in una gara giocata a ritmi serrati da entrambe le parti. Eletta MVP della Finale Melissa Martinelli, autrice di 6 muri vincenti e assoluta protagonista della gara insieme alle sue compagne Lipska e Renieri, autrici rispettivamente di 16 e 11 punti. Tra le pumine, che vedono sfumare per la terza volta nella storia recente la possibilità di conquistare la coccarda tricolore, spiccano le prestazioni di Hardeman, a segno per 12 volte, e Tanase, 11 punti a referto. CBF Balducci HR Macerata e LPM BAM Mondovì si incontreranno già mercoledì 17 marzo per la sfida di Pool Promozione.

La cronaca. Macerata scende in campo con Peretti al palleggio in diagonale con Renieri, Mancini e Martinelli centrali, Lipska e Pomili schiacciatrici e libero Bisconti; Mondovì risponde con Scola in regia, Mazzon e Molinaro al centro, Taborelli opposto, Hardeman e Tanase in attacco e De Nardi come libero.La prima frazione si apre con il punto di Taborelli. Primo break di Mondovì con Hardeman e Taborelli per il 4-1 e, poco dopo, si arriva al 6-2 con un ace di Hardeman. Macerata accorcia sino al 7-4, ma arriva un nuovo allungo delle pumine. Mazzon e Hardeman tracciano il solco, ma Lipska trova un buon giro e porta la sua formazione sul 14-11. La CBF Balducci HR Macerata trova l’aggancio al 17° punto, obbligando Delmati al time-out. Inizia una lotta punto a punto favorevole alla LPM BAM Mondovì, ma due errori consecutivi delle piemontesi portano il parziale sul 23 pari. Coach Delmati ferma l’azione per chiedere l’intervento del VideoCheck, ma non c’è invasione a rete e arriva il sorpasso della CBF Balducci HR Macerata che, successivamente, si aggiudica il set con il muro di Martinelli.

Il secondo parziale fa proseguire la battaglia vista sul finire del primo, con una battaglia a suon di muri. Dal 7-7, Renieri e Pomili piazzano degli altri block e portano le maceratesi sul 12-9. Mondovì si fa sotto con Hardeman, ma alcuni errori portano le avversarie sul 14-11. Le marchigiane premono sull’acceleratore grazie agli attacchi di Lipska e al muro di Martinelli per il 17-12. Delmati cambia le carte in tavola e Mondovì si fa sotto: il muro di Molinaro vale il 15-18, ma nuovi errori portano Macerata sul +5. La CBF Balducci mantiene sempre un certo distacco sul parziale: Hardeman sbaglia al servizio e porta le avversarie sul set point del 24-19. Al secondo tentativo, Lipska mette a segno il 25-20.

Il terzo set si apre con un’arrembante LPM BAM Mondovì, guidata dagli attacchi di Tanase e dai muri di Molinaro. Hardeman mette a segno due punti consecutivi che valgono il 7-4. Lipska cambia di nuovo gli equilibri del match: muro vincente del 6-7 e aggancio sull’8 pari grazie proprio a un suo attacco. Altri due block di Martinelli e Renieri segnano il sorpasso della CBF Balducci HR Macerata e Delmati chiama un time-out. La pausa non è propizia per Mondovì e le marchigiane si portano sul 12-8. Hardeman permette a Mondovì di accorciare le distanze e, sulla battuta di Scola, arriva l’aggancio del 17-17. Due errori di Mondovì e un attacco di Pomili permettono a Macerata di ritrovare il vantaggio, ma le piemontesi accorciano subito a muro con Molinaro e si ritorna sulla parità al ventitreesimo punto. Dopo un time-out di Paniconi, Tanase sbaglia il servizio e arriva il Match Point della CBF Balducci HR Macerata: rally lunghissimo che termina con il mani-out di Lipska che porta la Coppa Italia Frecciarossa Serie A2 nelle Marche.

24^ COPPA ITALIA SERIE A2
Domenica 14 marzo, ore 14.30 (diretta Sportmediaset.it)
CBF Balducci HR Macerata – LPM BAM Mondovì 3-0 (25-23 25-20 25-23)

IL TABELLINO
CBF BALDUCCI HR MACERATA – LPM BAM MONDOVI’ 3-0 (25-23 25-20 25-23)
CBF BALDUCCI HR MACERATA: Lipska 16, Martinelli 7, Renieri 11, Pomili 9, Mancini 8, Peretti 1, Bisconti (L), Maruotti 1, Giubilato, Galletti. Non entrate: Sopranzetti (L), Pirro, Rita. All. Paniconi.
LPM BAM MONDOVI’: Tanase 11, Molinaro 9, Scola 1, Hardeman 12, Mazzon 6, Taborelli 10, De Nardi (L), Bordignon. Non entrate: Midriano, Serafini, Mandrile, Bonifacio. All. Delmati.
ARBITRI: Jacobacci, Scotti.
NOTE – Durata set: 28′, 22′, 29′; Tot: 79′.

PHOTOGALLERY
Le più belle foto delle Finali Coppa Italia Frecciarossa, a cura di Filippo Rubin, sono disponibili sulla pagina Flickr e sul sito ufficiale di Lega. Le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito “Foto Rubin x LVF”.

L’ALBO D’ORO RECENTE
2008/09 CariparmaSiGrade PARMA
2009/10 APRILIA Volley
2010/11 Esse-ti LORETO
2011/12 Esse-ti La Nef LORETO
2012/13 IHF Volley FROSINONE
2013/14 Il Bisonte SAN CASCIANO
2014/15 Volksbank Sudtirol BOLZANO
2015/16 Volley 2002 FORLI’
2016/17 Lardini FILOTTRANO
2017/18 Battistelli SAN GIOVANNI IN MARIGNANO
2018/19 Canovi Coperture SASSUOLO
2019/20 Delta Informatica TRENTINO
2020/21 CBF Balducci HR Macerata

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A2F> Quarti di finale di Coppa Italia, colpi esterni di Eurospin Ford Sara e CBF Balducci.
  2. A2F> Girone Est, la CBF Balducci batte Soverato e conquista un posto nei quarti di Coppa Italia.
  3. Presentate in video conferenza le Finali Coppa Italia Frecciarossa.
  4. A2F> Nei due posticipi successi di CBF Balducci HR Macerata e Sigel Marsala.
  5. Finali Coppa Italia Frecciarossa: l’Imoco Volley è la prima finalista

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002