CM> La settima di Prato.

VOLLEY PRATO – MAXITALIA-JUMBOFFICE SESTESE 3-0

Volley Prato: Alpini M., Alpini l., Bruni, Gioele Corti, Giona Corti, Civinini, Conti, Mazzinghi Filippo, Mazzinghi Federico, Pini, Catalano, Bandinelli, Torri, Nincheri. All. Novelli.

Maxitalia-Jumboffice Sestese: Ammannati, Barni, Bocu, Borgogni, Cirocco, Fanciullacci, Garbelli, Giacomelli, Malyutin, Marchi A., Marchi M., Rinaldi, Sabatini. All. Marchi S.

Arbitro: Ferro

Parziali: 25-17; 25-17; 25-16.

La squadra di Novelli batte netto la Sestese e fa altri tre passi verso la conquista della prima piazza. La pool promozione è infatti certa da tempo mentre per la prima piazza, platonica, la matematica non c’è. Serata comunque perfetta o quasi di Prato che non ha lasciato mai spazio agli ospiti e che ha forse giocato la miglior gara della stagione. Continua, precisa, concentrata anche nei fondamentali più faticosi come la difesa. Insomma, niente da dire.

1° set: Prato con Giona Corti e Catalano in diagonale, Pini e Alpini di banda, Conti e Bandinelli al centro e Civinini libero. Inizio concentrato dei ragazzi di casa ed un buon turno al servizio di Coti spingeva Prato sul 4-1. Muro Catalano e Bandinelli dal centro per l’8-4. Sestese comunque viva e pronta ad approfittare di qualunque sbavatura pratese. L’ex Barni e compagni tornavano infatti a meno uno (11-10) non appena Prato abbassava la guardia. La battuta di Corti era però indigesta agli ospiti che andavano in affanno consentendo la nuova fuga Prato (15-10). Bello il muro a uno di Conti su Malyutin. Ancora ricezione imprecisa della Sestese e Prato a punire con Alpini e Catalano (18-12). Finale dominato da Prato. Doppio cambio per Marchi che non mutava gli equilibri. Esordio nel finale per il giovane Mazzinghi, classe 2005;

2° set: secondo parziale con la squadra di Novelli che iniziava subito a testa bassa. Sesto in grande difficoltà in ricezione e Prato a scappare (6-2, 7-4). Fuga che si faceva ancora più concreta con al servizio Alpini e Catalano che scavavano un solco importante tra le due squadre (9-5). Il punto del 10-5 era emblematico della serata pratese con Corti e compagni a difendere e recuperare tutto ed a chiudere in mani e fuori. Tempo Sesto (11-5) ma alla ripresa Prato che saliva sul 16-7. Ancora tempo ospite. Prato scappava sul 21-11. Doppio cambio Sesto. Esordio per Torri (2004) per Prato che chiudeva ancora a 17.

3° set: medesimo canovaccio nel terzo set. Prato avanti (5-2 e 8-5). Sesto che provava a rimanere in scia e che trovava la parità (8-8) con buon grinta. Quando la squadra di Novelli accelerava, però, la distanza aumentava subito. Muro di Corti e errore procurato degli ospiti per il 21-15. Tempo Marchi. Al ritorno in campo solo Prato.

La vittoria contro la Sestese e la contemporanea ed inattesa sconfitta di Scandicci contro il Firenze Ovest regalano il primo posto a Prato con due turni di anticipo. Un verdetto dolce al termine di una sfida dominata dagli uomini di Novelli. Ecco le parole del coach pratese al termine della gara.

Contro la Sestese un Prato quasi perfetto per voglia ed intensità.

“Abbiamo giocato bene e non abbiamo mai perso la concentrazione. Non vorrei però passasse il messaggio che contro le altre squadra abbiamo giocato male. Le vittorie contro Rufina e Firenze sono state ugualmente importanti e se siamo apparsi meno brillanti, meno belli, è stato merito anche degli avversari che hanno dato il massimo e ci hanno messo in difficoltà. Con Sesto questo non è accaduto e forse, visto l’andamento delle due sfide, loro ci soffrono e non riescono ad esprimersi al meglio contro di noi”.

Due match al termine della regular season.

“Due gare difficili e per merito nostro ci arriviamo con una classifica già delineata. Non per questo andremo in campo meno motivati. A Brozzi sarà difficile. Il loro è un campo complesso e Firenze gioca un volley molto intenso. Dovremo giocare al massimo per uscirne vincitori. Attendo con curiosità invece il match contro Scandicci. Con loro all’andata non siamo riusciti ad esprimerci per troppo nervosismo. Vediamo se arrivando già sicuri della prima piazza e quindi tranquilli riusciamo a giocare al nostro livello”.

La classifica: Volley Prato 21; Robur Scandicci 14; Sestese 13; Firenze Ovest 10; Remo Masi 9, Firenze Volley 5.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CM> Prato fa tris.
  2. CM> Prato demolisce anche Sesto.
  3. CM> Un buon primo set non basta a Prato per portare via punti da Sesto.
  4. CM> Volley Prato: E’ big match.
  5. CM> Torna a giocare in casa il Volley Prato

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002