A3M> La Gamma Chimica non manca la vittoria! 3-0 su Montecchio

BRUGHERIO, 21 MARZO 2021- Non manca l’appuntamento con la vittoria la Gamma Chimica Brugherio. La 21° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca era da vincere ed è stata vinta da parte dei ragazzi di coach Danilo Durand che seducono la Sol Lucernari Montecchio e la mettono alle corde in tre set, una vittoria e tre punti che blindano una tra terza e quinta posizione del girone bianco per i playoff, permettendo ai rosanero di saltare i sedicesimi e di approdare direttamente agli ottavi.

Eccellono nei primi due set i Diavoli Rosa, battuta pressante e due gioielli in attacco come Breuning e Teja (61% e 58% in attacco) fanno scorrere senza fatica i primi quaranta minuti di gioco, caparbi e risoluti nel terzo set, chiuso in rimonta ai vantaggi grazie al prezioso contributo di Gozzo che suggella la vittoria nell’ultima giornata di campionato tra le mura di via Manin.

LE FORMAZIONI

Durand schiera Santambrogio-Breuning sulla diagonale palleggio-opposto, Fumero e Frattini al centro, schiacciatori Piazza e Teja, libero Raffa.

Coach Di Pietro per Montecchio risponde con Zivojinovic in regia, opposto Pranovi, Franchetti e Frizzarin centrali, Fiscon e Gemma di banda, Battocchio Libero.

LA CRONACA

PRIMO SET

Fa subito la voce grossa la Gamma Chimica Brugherio che parte staccando il muro del 3-0. Teja da il la alla sua eccellente prova in attacco con la pipe del 5-1. Breuning incalza dai nove metri, (ace 8-4), Teja continua a martellare (10-5, 12-6) e coach Di Pietro chiama time out. Punti pesanti per Brugherio arrivano per mano dell’opposto danese Breuning, diagonale lunga del 13-8, e del posto 4 Teja che delizia tutti prima in battuta con l’ace del 14-8 poi con la pipe del 15-8. Secondo richiamo in panchina per Montecchio. Santambrogio continua a scegliere i due martelli rosanero per avvicinarsi alla chiusura, ancora un punto diretto per Teja (17-8), ancora un siluro di Breuning dalla seconda linea (18-11) e poi arriva l’anticipo al centro di Frattini 20-12. Montecchio fatica a gestire il cambio palla e quando ritorna nella metà campo dei Diavoli è l’under 19 Biffi Tommaso a far registrare l’ace del 24-13 col set che si chiude per mano di Teja 25-13.

SECONDO SET

La partenza del secondo set è equilibrata (2-2) fino a quando Breuning non si presenta a battere, a quel punto l’opposto Diavoli inizia il suo pressing sulla ricezione di Montecchio e produce l’allungo 6-3, 7-3 (ace). Rapido coach Di Pietro a fermare il gioco. Accorcia a questo punto Montecchio (7-6), approfittando di una sequenza di errori dei rosanero, retta via presto ritrovata con Teja e col muro di Frattini (9-7) per poi crescere ancora con Breuning 10-7, in replica sul 12-8. Ancora un punto di allungo con Santambrogio (ace 13-8). Montecchio copre bene a muro Breuning (13-10), trova fiducia in attacco, ed accorcia a 15-13, 15-14 dopo l’invasione sotto rete dei padroni di casa. La Gamma Chimica si difende bene (17-15) e a muro Teja produce il 18-15 che ferma di nuovo il gioco. Il punto del rientro in campo ha la firma di Teja di prima intenzione (19-15) a cui rispondono Pranovi e Frizzarin, impedendo, almeno per ora, la fuga dei Diavoli (19-17). Durand ha dalla sua una bella carta da giocarsi, Biffi Tommaso al servizio, ancora incisivo dai nove metri con la Sol Lucernari che sbarella in ricezione e torna sotto 21-18. Dopo il mani out di Teja 22-19, Brugherio sfrutta bene la chiamata del videocheck che conferma in la diagonale di Breuning (23-20). Va di nuovo a segno Breuning dalla seconda linea (24-20) ed il set si chiude con l’errore in attacco di Fiscon 25-20. 2-0 Gamma Chimica.

TERZO SET

Ha un’impronta diversa l’avvio del terzo set, Montecchio in segno + sul 5-6 dopo la seconda linea di Pranovi, ospiti che allungano ancora (8-5) approfittando di un momento calante di Brugherio in fase di ricostruzione. Previene coach Durand chiamando il suo primo time out di gara. Due passaggi a vuoto in battuta, con Zivojinovic per Montecchio, Teja per i Diavoli, mantengono inalterate le posizioni fino ai due punti di Flemma (6-11) quando arriva il secondo time out per Durand. Breuning risolleva i Diavoli (9-12) che, nuovamente performanti a muro, portano a -2 il distacco 11-13. Time out a questo punto di coach Di Pietro che spinge al moto d’orgoglio Montecchio, i veneti in tutta la loro caparbietà, trovano in Frizzarin la nota vincente (13-17). Orgogliosi e caparbi lo sono anche i Diavoli e lo dimostrano portandosi a -1 da Montecchio. A questa soluzione ci si arriva con l’ingresso in campo di Gozzo che va subito a segno di mani out (16-17). La Sol Lucernari continua però ad avanzare con Flemma (18-21) e per Brugherio sembra mettersi male quando, una serie di imprecisioni in attacco, valgono a Montecchio il 19-23. In cambio palla dopo l’errore in battuta di Pranovi (20-23) ed è qui che tutto cambia. Due muri per i Diavoli, uno di Biffi J, l’altro di Gozzo, riaprono il set (22-23) che va in pari con Breuning (23-23). Raggiunti i vantaggi, la vittoria s’assegna ai Diavoli grazie alla diagonale di Gozzo 26-24 con la Gamma Chimica che conquista l’intera posta in palio 3-0.

LE DICHIARAZIONI

Coach Danilo Durand: “ Siamo partiti molto forti in battuta e per i primi due set abbiamo battuto, murato e ricostruito molto bene, cosa che settimana scorsa, anche per merito di Motta, non ci era riuscita. Oggi invece siamo stati bravi, ci siamo un pò distratti ad inizio del terzo set e Montecchio ha preso un pò di vantaggio, ma siamo stati bravi a riprenderli con Gozzo che è entrato ed ha girato la partita con un muro e due punti importanti. Lo stesso vale per Biffi ed Innocenzi. Siamo una squadra con tanti elementi che possono dare il proprio contributo ed oggi l’hanno fatto benissimo. Adesso l’ultima sul campo di PortoViro, partita da vincere se vogliamo provare a riprendere il terzo posto o mantenere il quarto. Possiamo giocarci le nostre carte ma dobbiamo andare lì e vincere”.

21° giornata Campionato Serie A3 Maschile Credem Banca

Gamma Chimica Brugherio – Sol Lucernari Montecchio Maggiore (3-0)

(25-13, 25-20, 26-24)

Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 4, Breuning 20, Fumero 3, Frattini 2, Piazza 3, Teja 14, Raffa (L), Biffi 1, Gozzo 3, Innocenzi, Biffi T. 1 NE: Salvador, Compagnoni M., Todorovic L

Sol Lucernari Montecchio Maggiore: Zivojinovic, Pranovi 12, Flemma 5, Fiscon 8, De Fortunato 1, Franchetti 1, Frizzarin 3, Battocchio L, Carlotto, Cortese, Pellicori, Bosetti Ne: Novello, Penzo L

NOTE:

Arbitri: Mattei Lorenzo, Feriozzi Ugo

Durata set: 19’, 26’, 27’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 7, battute sbagliate 17, muri 8, attacco 53%, ricezione 68%

Sol Lucernari Montecchio Maggiore: battute vincenti 1, battute sbagliate 12, muri 2, attacco 38%, ricezione 46%

Paola Monaco
Adp Diavoli Rosa
Responsabile Marketing e Comunicazione

Articoli correlati:

  1. A2M> Cantù: Vittoria per 4-0 nel secondo allenamento congiunto contro la Gamma Chimica Brugherio
  2. A2M> Il Pool Libertas si impone 4-1 nell’allenamento congiunto contro la Gamma Chimica Brugherio
  3. A3M> Ritorno alla vittoria per Brugherio. 3-0 contro gli universitari di Trento
  4. A3M> Brugherio: Il ciclone rosanero travolge Prata.
  5. Serie A3 Credem Banca: il Girone Bianco si apre sabato con il match Prata – Montecchio.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002