CM> Cantù, Bernasconi: Contento della prova

VERO VOLLEY SU – POOL LIBERTAS CANTU’ 0-3

(19-25, 18-25, 14-25)

Cantù: Songia 2, Corti P. 13, Corti S. 9, Rizzi 10, Maino 7, Pellegrinelli 3, Pirovano (L1), Borrozzino 1, Cennicola, Roncoroni Fi., Vismara, Falato, Bianchi (L2). All: Bernasconi, 2° All: Rossi.

1 SET

Cantù parte con Mattia Songia in regia, Pietro Corti opposto, Samuele Corti ed Emanuele Rizzi schiacciatori, Gabriele Maino e Luca Pellegrinelli centrali, Luca Pirovano libero. La gara è fin da subito combattuta, con la Vero Volley che gioca una buona pallavolo e Cantù che risponde colpo su colpo. Conducono sempre i locali (3-2, 9-7). Altro break dei giovani di Monza, che si portano avanti 13-10. Il Pool Libertas reagisce con in battuta Songia, e, grazie a una buona correlazione muro e difesa, si riporta in parità, e successivamente avanti con un attacco di Pietro Corti (13-15). I giovani di Vero Volley non riescono a rientrare, gli ospiti non concedono più nulla e chiudono agevolmente con un attacco di Rizzi (19-25).

2 SET

Formazione canturina confermata. I ragazzi di Coach Bernasconi ripartono forte, e si portano avanti con un muro del rientrante Pellegrinelli (2-4, 4-9). La Vero Volley prova a rientrare (10-13), ma è di nuovo un attacco di Samuele Corti a ridare un vantaggio solido alla propria squadra. La correlazione muro-difesa, con una buona prova del libero Pirovano, permettono a Cantù di gestire l’andamento del set in scioltezza. Un muro di Maino Gabriele e un ace di Songia permettono al Pool Libertas di chiudere (18-25).

3 SET

Formazione confermata anche nel terzo set. Il Pool Libertas riparte bene e si porta avanti (2-3, 5-8). Cantù gioca bene senza regalare troppo agli avversari. Entrano Borrozzino su Pietro Corti e successivamente Matteo Cennicola su Samuele Corti. I nuovi entrati si fanno trovare subito pronti, e, insieme al resto della squadra, conducono il set senza sbavature. Con una battuta molto efficace di Maino gli ospiti vanno a chiudere set e partita con un netto 14-25 e 0-3 finale.

IL COMMENTO DI COACH FRANCESCO BERNASCONI

Sono contento della prova dei ragazzi. Abbiamo saputo gestire al meglio la situazione di difficoltà che si è creata nel primo set, quando eravamo sotto 13-10. Da quel momento in poi abbiamo cambiato marcia e abbiamo giocato con più attenzione, concedendo molto poco ai nostri avversari. Stiamo gestendo bene la situazione di cambio palla, mentre stiamo crescendo nella nostra fase break, soprattutto con la battuta e la correlazione muro-difesa. Abbiamo ripreso con regolarità gli allenamenti e piano piano stiamo recuperando i giocatori della nostra rosa (al rientro oggi Pellegrinelli e Roncoroni). L’aspetto più importante sono i giovani dell’Under 19 che in questo periodo non semplice per il nostro gruppo squadra stanno danno un contributo notevole sia nelle gare che in allenamento. Guardiamo subito avanti, consapevoli che il tempo a disposizione non è molto, ma dobbiamo sfruttare al meglio le occasioni di allenamento per migliorare aspetti tecnici e tattici della nostra squadra.

Francesca Molteni – Ufficio Stampa Libertas Brianza ufficiostampa@libertasbrianza.it

Articoli correlati:

  1. CM> Pool Libertas Cantù: tre punti con Agliate
  2. A2M> Ottima prova per l’Agnelli Tipiesse contro Cantù
  3. CM> Ecco il girone della serie C per il Pool Libertas Cantù
  4. A2M> Tuscania ci prova, ma il match va a Cantù
  5. CM> E’ ancora serie C per il Pool Libertas Cantù

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002