Semifinale Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca: La Cucine Lube cancella lo stop di Gara 1

Parità nella Serie

Risultato Gara 2 Semifinale Scudetto SuperLega Credem Banca
Itas Trentino – Cucine Lube Civitanova 0-3 (23-25, 23-25, 17-25)

Itas Trentino: Giannelli 1, Santos De Souza 9, Lisinac 7, Abdel-Aziz 14, Michieletto 3, Podrascanin 5, Pol (L), Rossini (L), Sosa Sierra 1, Kooy 3, De Angelis (L). N.E. Sperotto, Cortesia, Argenta. All. Lorenzetti. Cucine Lube Civitanova: De Cecco 0, Juantorena 7, Simon 16, Rychlicki 13, Leal 12, Anzani 7, Marchisio (L), Larizza (L), Balaso (L), Kovar 0. N.E. Yant Herrera, Diamantini, Hadrava, Falaschi. All. Blengini. ARBITRI: Simbari, Goitre. NOTE – durata set: 29′, 30′, 26′; tot: 85′; MVP Simon

Dopo il successo esterno di domenica sera a Civitanova Marche, l’Itas Trentino questa sera alla BLM Group Arena non è riuscita a prolungare ulteriormente la propria imbattibilità casalinga (che durava da quattro mesi), cedendo per 0-3 al cospetto della Cucine Lube in gara 2. Il risultato porta in parità le sorti del confronto ed assicura la necessità di gara 4, che si giocherà fra sei giorni a Trento dopo che nel giorno di Pasqua ci sarà di nuovo spazio per un incontro all’Eurosuole Forum (gara 3). Gli ospiti si sono guadagnati il punto del pareggio giocando una partita superlativa fra battuta (10 ace) e muro (8), in cui un ruolo fondamentale l’ha rivestito Simon. L’mvp del match ha scatenato tutta la sua potenza attaccando col 100%, trovando otto ace diretti e realizzando anche un block. La differenza, meno marcata nei primi due parziali e molto più netta nell’ultima, di fatto l’ha creata lui, ben assistito poi da dalla coppia di palla alta Leal e Rychcliki. All’Itas Trentino non sono bastati i momenti positivi di Nimir al servizio e gli spunti di Lucarelli; le difficoltà in attacco ed in ricezione hanno impedito ai padroni di casa di rispondere colpo su colpo.

MVP: Robertlandy Simon (Cucine Lube Civitanova)

Simone Giannelli (Itas Trentino): “Non ci eravamo illusi dopo gara 1, non ci dobbiamo abbattere stasera dopo la sconfitta casalinga. La Cucine Lube ha giocato una grande partita, in cui solo nella prima metà del match siamo riusciti a ribattere colpo su colpo; in seguito abbiamo accusato troppe difficoltà, perdendo contatto con l’avversario”.
Simone Anzani (Cucine Lube Civitanova): “Se la storia di questo Campionato ci insegna qualcosa, è che dopo una batosta giochiamo bene la partita successiva e riusciamo a riscattarci. Era accaduto dopo lo stop a Trento con il successo contro Perugia, dopo la sconfitta nell’andata dei Quarti di Champions in casa, poi abbiamo battuto lo Zaksa 3-0 in Polonia, anche se il successivo Golden Set non è andato bene, abbiamo perso domenica scorsa ed eccoci qui a festeggiare un 3-0 a Trento. Sappiamo che una serie di Semifinale come questa non può che essere lunga e combattuta. Coach Blengini mi marcava stretto? Sono preziosi i suoi consigli durante le sfide così delicate”.

Prossimo Turno
Gara 3 Semifinale Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca
Domenica 4 aprile 2021, ore 17.00
Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino
Diretta Eleven Sports

Gara 3 Semifinale Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca
Domenica 4 aprile 2021, ore 18.15
Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza
Diretta Rai Sport
Commento di Maurizio Colantoni e Fabio Vullo

Articoli correlati:

  1. Play Off Scudetto Credem Banca: I numeri di gara 3 Semifinali
  2. Play Off SuperLega Credem Banca: Posticipati i Quarti di Finale tra Cucine Lube e Leo Shoes
  3. Play Off Scudetto Credem Banca: la Sir Safety Conad si porta avanti 1-0 nella serie, Cucine Lube ko in 3 set
  4. Quarti di Finale Play Off SuperLega Credem Banca: I numeri di Gara 3
  5. Play Off Scudetto Credem Banca: la Cucine Lube batte l’Itas Trentino 3-0 e vola in Finale.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002