B1F> Icom C88 si prende i Playoff

Con una gara perfetta, Icom C88 conquista Chieti ed i Playoff per la promozione in A2.

Non sono bastate le avversità, gli infortuni, che hanno preoccupato ed influito non poco sulla volata finale. De Lellis e compagne sfoderano una prova perfetta in casa del Connetti.it Chieti e si impongo con il punteggio di 3-0.

Mancava un punto per avere l’aritmetica qualificazione ai playoff e andarsi a prendere la fase finale. I due set da vincere per ottenerla arrivano subito con una grande prova di squadra.

Primo set e l’equilibrio si spezza con Battaglini in battuta che mette in crisi la risposta in attacco del Chieti ed è 6-9 Cisterna. Primo time out per Coach Nibbio. Icom allunga con l’attacco di Borelli (9-14). Comotti attacca ma è fuori, 10-17 Cisterna e secondo time out Chieti. La squadra di casa prova a rifarsi sotto, un po’ di confusione in attacco per Cisterna ed arriva il 16-18 Cisterna che fa scattare il primo time out Icom. Saccucci può cambiare regia in qualsiasi momento ed entra Vaccarella che gioca la sua irrittante (per le avversarie) palla di seconda, ed è 18-20. Block Out di Borelli ed è 20-24 Cisterna. Natascia Negri in battuta mette in crisi la risposta del Chieti ed il primo parziale si chiude sul 20-25.

Icom C88 ad un solo set dai playoff. Chieti non può assolutamente mollare e si inizia in totale equilibrio (5-5). Borelli sbaglia l’attacco, Chieti spera (10-8), Corradetti riporta equilibrio (10-10). Ancora Chieti avanti (12-10), block out Borelli (12-12). Attacco fuori del Connetti.it, 12-13 e time out per Nibbio. Borelli è (come al solito) in vena e mette giù il 16-18. Chieti non vuole e non può arrendersi, Comotti riporta in equilibrio il set (19-19). Block out di Liguori (19-20). Borelli da zona 2 mette giù un missile (20-22), Chieti chiama il time out. Battaglini sale imperiosa a murare per il 21-24 Cisterna. Siamo ad un passo dai playoff. L’attacco del Chieti finisce sull’asticella ed è 21-25 il punteggio finale del secondo parziale. La Icom può festeggiare.

Si torna in campo, con un Chieti ovviamente demotivato ed il coach fa ruotare la squadra. La Icom vuole chiudere qui la gara per iniziare i festeggiamenti. Parte il terzo set. Borelli ha fretta (2-5 Cisterna), Chieti sbaglia l’attacco (2-6 e time out Chieti). Liguori per il 5-10, Block out Borelli per il 6-14 e c’è il secondo time out Chieti. Battaglini è una muraglia (10-16). La Icom non molla una palla e contrattacca, Borelli segna il 10-19. Seconda linea per Corradetti (12-21), Liguori (13-23), Corradetti chiama il match point (16-24), De Lellis sceglie ancora lei per chiudere e la ragazza terribile mette già il 16-25 che consegna la vittoria alla Icom C88.

Marco Saccucci: “Capisco benissimo le difficoltà di Chieti che, colpita lungamente dal Covid, hanno avuto una lenta ripresa. D’altro canto anche noi ad inizio stagione abbiamo avuto le stesse difficoltà; due gare vinte su cinque, ma soprattutto un’insieme che non convinceva. Lentamente però la squadra ha trovato una sua identità chiudendo in bellezza vincendo quattro delle ultime cinque gare e proprio nel momento in cui abbiamo avuto più defezioni. Abbiamo trovato la “famosa” squadra, unita verso l’obiettivo, senza alibi. Ci vuole tempo però per trovare queste cose, soprattutto quest’anno.

Ero preoccupato per l’evoluzione della squadra. Normalmente un campionato dura 6-7 mesi, la squadra inizia in un modo e termina in un altro, si evolve. In un campionato di poco più di due mesi e con tante difficoltà, non riuscivo a capire come poter aiutare le ragazze. Alla fine abbiamo semplificato alcune cose e nel semplificare loro sono state fantastiche ad interpretare questo modo di giocare, migliorandolo.

Dedichiamo la vittoria ad Asia e Ilaria, i nostri centrali, due ragazze splendide, che hanno sofferto più di noi non potendo giocare queste ultime gare.

Devo uscire però dai soliti ringraziamenti di squadra e parlare un paio di singoli che hanno fatto una gara incredibile. Lisa Battaglini, che si è messa a disposizione della squadra in un ruolo non suo, ma sfido chiunque ieri a capire che Lisa non fosse un centrale di ruolo. Passo poi a Natascia Negri: vederla giocare senza allenamento e con quella qualità è impressionante, un vero esempio per la generazione ’non ce la faccio, non lo so fare’.”

CONNETTI.IT CHIETI VS ICOM C88 VOLLEY CISTERNA VS (0-3)

Chieti: Maiezza 2, Di Paola 1, Rocchio, Marchi, Anello 1, Gogna 6, Padula (L2), Malovic 9, Ferrara (L) 56%, Comotti 7, Micheletti 1, Tellaroli 7, Diodato 1. Allenatore: Giorgio Nibbio.

Cisterna: Mastruzzi (L) 44%, Battaglini 7, Negri 3, Vaccarella 1, Corradetti 18, Borelli 14, Liguori 6, Garofalo, De Lellis 3 (C). Allenatore: Marco Saccucci.

Chietii: ricezione 48%, attacco 28%, ace 2 (err. 11), muri pt. 4

Cisterna: ricezione 46%, attacco 40%, ace 2 (err. 9), muri pt. 4

Parziali: 20-25; 21-25; 16-25;)

Arbitri: Claudio Rossi, Giuseppina Stellato

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. B1F> Icom C88 vince al Tie Break contro Connetti.it Chieti
  2. B1F> Icom C88: domani la sfida per volare ai Playoff
  3. B1F> Bottino pieno a Sant’Elia per la Icom C88
  4. B2F> Debutto e vittoria per la Icom C88 Volley
  5. B1F> Icom C88 Volley Cisterna – Vittoria perentoria su Lucky Wind

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002