CF> Ariete Prato Volley Project: benedetta gioventù.

Serie C Femminile Girone G – Ariete Prato Volley Project – Volley Insieme Rossoblù 2-3 (25-22; 19-25; 25-27; 25-22; 11-15), arbitro Menicucci.

Quella che ti fa giocare un primo set perfetto ma anche perdere un set dove eri in vantaggio 23-17. L’Ariete gioca il secondo tie break nel giro di pochi giorni ma questa volta a sorridere sono le avversarie. Prova ricca di errori da ambo le parti e tanto hanno inciso su entrambe le squadre le fatiche del sabato. Alla fine Prato perde con l’amaro in bocca ma anche con la consapevolezza di potersela giocare con tutte. La gara. PVP in campo con Bartolini e Forasassi in diagonale, Legnini e Morotti al centro, Scarpelli e Fanelli in attacco ed Ermini libero. Inizio forte delle ospiti, soprattutto al servizio, e subito tempo Raffa (4-7). Al ritorno in campo equilibrio riconquistato dall’Ariete. Prato aggiustava la ricezione, diventava aggressiva ed efficacie al servizio ed in difesa. Primo strappo pratese sul 13-10 e tempo ospite. Secondo allungo sul 16-12 ed ancora tempo Calenzano. Ariete che saliva sul 21-16, subiva il ritorno ospite (22-20) ma non si scomponeva. Raffa inseriva Montagni a dare sostanza in ricezione. Prato strappava nuovamente sul 24-20 e, dopo un tempo sul più due, la squadra di casa chiudeva con un errore ospite. Nel secondo parziale equilibrio iniziale (4-4). Prato saliva sull’11-9 ma quando sembrava aver trovato il ritmo del primo parziale iniziava a scomporsi, a commettere qualche errore di troppo in attacco ed a concedere troppo alle pallette di Calenzano. Ospiti sull’11-14. Tempo Raffa e dentro Sborigi. Prato tornava sotto (13-15) ma erano ancora troppe le sbavature (15-20). Ancora tempo Raffa sul 17-22 propiziato ancora da errori delle sue ragazze colte da troppa frenesia nel cercare la chiusura dell’azione. Chiusura ospite a 19. Nel terzo Prato partiva benissimo (6-2 e 7-3). Dopo il tempo ospite, però, un ace di Foggi dava il là al recupero ospite propiziato da tanti errori pratesi (10-10). Gara che proseguiva sul filo dell’equilibrio e degli errori da ambo le parti (14-14). Era l’Ariete a trovare il break (17-14) e, dopo il tempo ospite, la squadra di casa saliva sul 19-14. Doppio cambio Becucci. Fanelli metteva giù il 22-16. Prato si arenava sul 23-17 (tempo Raffa). Calenzano recuperava sul 23-20. Ariete che saliva sul 24-20 per poi commettere cinque errori (24-25). Ancora due errori e incredibile chiusura ospite. Nel quarto Prato cercava la reazione e trovava un break di due punti che a strappi difendeva (6-4, 10-8). Quando Bartolini e compagne salivano sul 15-11 Becucci fermava le sue. Calenzano risaliva sul meno tre (16-13). Prato riconquistava quattro lunghezze (20-16) e Calenzano fermava il gioco. Ospiti che tornavano a meno uno (21-20). Scarpelli riportava le sue sul più due (23-21) e per l’Ariete era il preambolo alla chiusura a 22. Nel quinto ancora equilibrio. Prato provava due volte la fuga (3-1 e 5-3) ma era Calenzano ad arrivare per prima al cambio campo (7-8). Alla ripresa parità firmata Scarpelli. Era però Calenzano a trovare il doppio vantaggio e Raffa fermava tutto (8-10). Al ritorno in campo solo errori pratesi (9-14). Tempo Becucci sul ritorno delle ragazze di casa (11-14). Chiusura a 11.

La rosa –

Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Ermini, Fanelli, Forasassi, Mennini, Morotti, Legnini, Bardazzi, Cacciatore, Bacco, Scarpelli, Montagni, Sborigi. All. Giacomo Raffa.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CF> Ariete Prato Volley Project: Non contava niente ma perdere non fa mai piacere.
  2. CF> Ariete Prato Volley Project: Missione compiuta.
  3. CF> Ariete Prato Volley Project: Tre punti d’oro
  4. CF> Ariete Prato Volley Project: E’ l’ora dei calendari.
  5. CF> Ariete Prato Volley Project: Tre punti di platino.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002