A2F> Roma chiude in bellezza

Prima di spiccare il volo verso la massima serie, Roma arriva a conclusione del suo viaggio in Serie A2 con una vittoria contro San Giovanni in Marignano per tre set a zero (20-25; 20-25; 23-25). Protagoniste del lieto fine sono state tutte le giallo-rosse che nel corso della stagione hanno avuto meno occasioni per esprimersi al meglio, da Purashaj alla regia a Bintu Diop ad attaccare da posto due: è proprio dell’opposto mancino la migliore prestazione con 21 punti messi a referto, seguita dalla doppia cifra di Giugovaz (11).
Coach Saja sceglie in cabina di regia Berasi opposta a Fiore, in banda Silvia Conceicao e Fedrigo, Cerasi e Cosi sono i centrali e Bonvicini il libero. Cristofani schiera in campo la diagonale principale Purashaj-Diop, le schiacciatrici sono Giugovaz e Adelusi, al centro Cogliandro e Consoli. Spirito è libero.
L’avvio di gara è sul filo della parità con entrambe le formazioni che danno il meglio di loro in tutti i fondamentali: l’Acqua & Sapone spinge dai nove metri e la Omag si gioca tutte le sue carte a muro e in difesa con Bonvicini a tenere in vita ogni attacco avversario. Un andamento punto a punto fino alla metà del set in cui la veemenza in attacco dell’opposto romano ottiene subito distanze importanti con cui Roma corre fino a siglare il 20-25. La frazione successiva è la fotocopia di quello precedente, nelle prestazioni come anche nel parziale finale che viene raggiunto grazie a una prestazione corale del sestetto romano insidiato dalla potenza in attacco di Silvia Coinceicao. L’ultimo set vede Roma partire subito con sprint, raggiungendo in pochi minuti il +4 (6): le romagnole si fanno però trovare pronte e reagiscono con Spadoni e Fedrigo che conducono il gioco sempre con qualche punto di vantaggio. Ma è dopo il time-out chiamato da Cristofani che l’Acqua & Sapone torna in testa con una prestazione coriacea: al rientro in campo Giugovaz trova infatti il match point (22-24) e subito dopo Cogliandro, in fast, mette giù il punto definitivo (23-25). Roma vince così tre a zero e si prepara per questa nuova avventura in A1.
OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB 0-3 (20-25; 20-25; 25-23)
OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Berasi 3, Silva Conceicao 10, Cosi 8, Fiore 1, Bonvicini (L), Urbinati (L), De Bellis 7, Aluigi, Spadoni 7, Sanguatti, Ceron 4, Fedrigo 6, Penna 3. Non entrate: Peonia. All. Saja.
ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Adelusi 7, Giugovaz 11, Cogliandro 9, Spirito (L), Diop 21, Purashaj 2, Bucci, Consoli 6. Non entrate: Arciprete, Fratini (L), Papa, Rebora, Guiducci. All. Cristofani.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2F> L’Acqua&Sapone mura anche la Omag
  2. A2F> Roma mette le ali e vola in A1
  3. A2F> Roma vince al Pala Scoppa e si prende la vetta
  4. A2F> Roma mette il turbo: 3-0 con Torino
  5. A2F> Roma non smette di crescere

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002