CF> Viva troppo rimaneggiato e per il Casciavola è tutto facile.

Serie C Femminile Girone I – Pediatuss Pall. Casciavola – Viva Volley 3-0 (25-16; 25-18; 25-13), arbitro Barsottini.

Perde la squadra di Nuti, lo fa combattendo con le armi che le ha lasciato il Covid e che non sono sufficienti per arginare le pisane. Sconfitta da pronostico e niente da rimproverare alla squadra pratese. Il match. Viva con Lamperi e Nuti in diagonale, Giuliani e Vigiani al centro, Saletti e Vignozzi di banda e Rosellini libero. Prato che iniziava con grande determinazione e lucidità e match che rimaneva equilibrato fino al 12-12. Qui Casciavola approfittava di qualche sbavatura delle giovani ospiti e scappava sul 17-13. Tempo Nuti. Al ritorno in campo buon primo tempo di Giuliani ma immediata risposta di Campani. Casciavola che allungava deciso con muro ancora di Campani (21-14). Time out Viva. Finale di set scontato e senza sorprese. Nel secondo dentro Pacini. Viva che iniziava bene (0-3 e 1-4). Casciavola recuperava però rapidamente (5-4). Bel primo tempo girato di Giuliani (5-6). Viva che ci metteva l’anima, Casciavola non impressionava per aggressività Sul 9-7 e dopo aver contestato l’ottavo punto delle ragazze di casa, Nuti chiamava tempo. Al ritorno in campo padrone di casa a scappare sul più due (11-9). Vigiani ad accorciare con un bel primo tempo lungo. Bomba di Saletti per la nuova parità. Nuova fuga delle ragazze di casa (12-10) ma ancora Viva a recuperare e Saletti a piazzare il muro del sorpasso (14-15). Casciavola piazzava un parziale di quattro punti e Nuti fermava il gioco (18-15). Era l’allungo decisivo perché al ritorno in campo Prato non riusciva più ad arginare le pisane che salivano sul 21-16 con Caciagli, allungavano con Campani e Gori (23-16. Chiusura a 18 in pallonetto. Nel terzo inizio blando del Viva (8-0). Dentro Pacini per Nuti e tempo del coach pratese. Primo punto Viva che arrivava su errore al servizio di Casciavola (9-1). Pisane che navigavano in serenità (11-1, 13-4 e 16-6). Tensione della sfida che veniva ulteriormente meno. Prato si arrendeva a

La rosa –

Viva Volley: Giuliani, Lamperi, Nuti, Pacini, Ponzecchi, Rosellini, Pratesi, Saccenti, Saletti, Vignozzi, Vigiani. All. Nuti.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CF> Viva spettacolo.
  2. CF> Il Viva vince e consolida il primato.
  3. CF> Il Viva non c’è tutto facile per Valdarno.
  4. CF> Il Viva conquista il primo posto.
  5. CF> Niente gara di campionato per il Viva Volley.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002