Giovanile> Demis Aguzzi: “Il marchio Cucine Lube fa presa sui baby talenti”.

Le news sul vivaio

Allena nel mondo dell’Academy Volley Lube da due anni dopo una proficua esperienza da coach nei vivai della pallavolo femminile capitolina e nello staff di una rappresentativa provinciale in rosa del Lazio, ma il sogno nel cassetto di Demis Aguzzi, tecnico classe ‘89, è di scalare le categorie. “Quella è la mia massima aspirazione –rivela l’assistant coach dell’U17 C, nonché head coach di U17 B e U13 B -. Allenare le nuove leve dà i suoi frutti. Coinvolgere e far divertire in campo i più piccoli li porta ad amare il volley e, magari, a farsi strada col tempo”. Una possibilità concreta quando si parla di A.S. Volley Lube. “Da ragazzino – continua il tecnico – ho seguito tutta la trafila delle giovanili biancorosse insieme a Francesco Del Gobbo, ora nello staff del vivaio. Il Club era già organizzato all’epoca, ma ora ha raggiunto livelli d’eccellenza in campo e fuori. Il marchio Lube è un incentivo per i giovani che si avvicinano allo sport”. Per rapportarsi con le squadre maschili il tecnico ha dovuto cambiare registro comunicativo e il modo di lavorare: “Le ragazze erano più esigenti in quanto a metodologie di apprendimento – racconta -, si applicavano molto nel lavoro tecnico ed erano diverse caratterialmente. I maschi si deconcentrano quando le sedute tecniche vanno per le lunghe e devono essere stimolati con partite e sfide”. La ripresa delle attività dopo un anno e mezzo ha riacceso l’entusiasmo dei giovani tesserati. “Non vedevano l’ora – garantisce Demis – Non solo per il piacere di giocare, ma anche per il desiderio di competere. Fattore che li spinge ad essere concentrati in partita”. Avere indicazioni sulle qualità atletiche è possibile, predire un futuro da atleti non lo è. “Per sbilanciarsi è troppo presto – dichiara Aguzzi -. Dei più giovani puoi vedere solo le doti motorie, ma capita che anche atleti bravini provino più di uno sport e a 18 anni si ritrovino a fare tutt’altro. Come accennavo, abbiamo la fortuna di chiamarci Lube e di catalizzare l’attenzione dei giovani…anche il nostro camp estivo riservato a bambini e bambine dai 6 a 13 anni potrebbe essere una base per nuovi baby pallavolisti”.

Serie C. La Coal-Cucine Lube Civitanova ha preso le misure nel Girone D e lo ha dimostrato nella terza giornata con la seconda vittoria consecutiva. Un successo maturato sul campo della Travaglini Ascoli in quattro set. La formazione biancorossa, composta da giovani talenti U17, si è portata subito avanti vincendo i primi due set 25 a 18 e 25 a 21. Nel terzo parziale i padroni di casa hanno riaperto il match (25-21), ma i lubini hanno chiuso i conti e restituito il “favore” nel successivo quarto parziale imponendosi 25 a 21.

Torneo Under 19. Primo posto in classifica con un percorso immacolato nel Girone A per la Cucine Lube Civitanova A, che lunedì ha messo la ciliegina sulla torta con la sesta vittoria per 3-0 in altrettanti incontri. I biancorossi hanno prevalso contro Volley Macerata Rossa dettando i ritmi del gioco fin dal primo set (25-13), per poi soffocare un tentativo di rimonta (25-17) e archiviare la sfida con un terzo parziale perfetto (25-10). Nel Girone B, sempre lunedì, la Cucine Lube Civitanova B è caduta ala Pala Fonte San Pietro di Grottazzolina in quattro set contro i padroni di casa della Videx. Illusorio il successo dei lubini nel primo set per 25 a 23. Nei successivi parziali il team di casa ha alzato il ritmo lasciando gli ospiti a 19 punti, 18 e 16. Sconfitta che è costata il secondo posto ai civitanovesi, fermi a 8 e superati proprio dalla Grottazzolina, salita a 9 punti.

Torneo Under 17. Nel Girone A prosegue il dominio della Cucine Lube Civitanova A, prima a 18 punti con un en plein di 6 successi per 3-0, e della Cucine Lube Civitanova B, seconda a quota 12, grazie a 4 affermazioni e 2 sconfitte. La formazione A, che nella nona giornata riposerà, nell’ottavo turno ha avuto la meglio con il massimo scarto su Volley Macerata Rossa (25-11, 25-9, 25-15). Invece, la formazione B biancorossa che giovedì giocherà in trasferta con Volley Macerata Rossa per il nono turno, mercoledì scorso ha violato San Severino vincendo 25 a 15, 25 a 17 e 25 a15 i singoli set. Nel Girone B torna in campo oggi la Lube C dopo il successo di martedì scorso al tie break con il Volley Potentino (17-25, 25-22, 25-20, 21-25, 15-12) e la successiva sosta ai box. Infatti, alle 17.30 è in programma la sfida interna contro la capolista Volley Macerata Bianca per il nono turno. I biancorossi sono terzi con 8 punti, a meno 10 dalla vetta e con 7 lunghezze di ritardo dalla seconda piazza occupata dalla Associati Fisiomed

Torneo Under 15. Al termine della sosta tra la seconda giornata (9 maggio) e il terzo turno (23 maggio), domenica prossima andrà in scena la doppia sfida tra Cucine Lube Civitanova A e Banca Macerata Fea. A seguire anche le due partite consecutive tra la Cucine Lube Civitanova B e la Futura Tolentino Asd. In classifica la formazione A biancorossa è al comando con 12 punti in 4 gare vinte con il massimo scarto, mentre la formazione B, che ha giocato lo stesso numero di partite, è quarta con 2 vittorie e 2 sconfitte.

Torneo Under 13 3 vs 3. Il Girone A si è aperto con la vittoria nel derby per 3-0 tra la Lube A e la Lube B (15-0, 15-5, 15-1). Sempre domenica, il match tra Volley Potentino e Lube A si è chiuso il successo dei cucinieri, che hanno vinto i parziali 15 a 2, 15-1 e 15-6. Anche la Banca Macerata Fea A si è arresa per 3-0 alla Lube A, vittoriosa 15 a 7, 15 a 8 e 15 a 6. Nella stessa giornata, la Lube B si è rifatta dello scivolone nel derby superando 2-1 sia la Banca Macerata Fea A (15-9, 15-8, 14-15) che il Volley Potentino (15-14, 14-15, 15-14). La formazione A è prima a 12 punti, seguita dalla B a quota 6. Nel Girone C la Lube C ha esordito con il passo falso contro Macerata B, che si è imposta 2-1 (12-15, 15-9, 15-10). I cucinieri si sono rifatti col 3-0 contro la Lube D (15-11, 15-5, 15-5) e la vittoria in tre set con la Lube E, lasciata a 5, a 2 e a 3 nei singoli parziali. La Lube D ha vinto 2-1 il derby con la Lube E (5-15, 15-9, 15-13), mentre è caduta 3-0 contro Macerata B siglando 6 punti nel primo set, 3 nel secondo, 2 nel terzo . Nulla ha potuto la Lube E con Macerata B, che è passata in tre set: 15 a 8, 15 a 10, 15 a 5. Seconda a 9 punti la Lube C, seguita dalla Lube D (3) e dalla Lube E (1).

UFFICIO STAMPA A.S. Volley Lube
ufficiostampa@lubevolley.it

Articoli correlati:

  1. Il settore giovanile della Cucine Lube Civitanova conquista ancora il Marchio di Qualità Oro della Fipav
  2. Giovanile> Junior League, la Cucine Lube Civitanova è campione d’Italia per la quarta volta
  3. Giovanile> Lube: Via ai campionati Under 14 e Under 16 per i giovani biancorossi
  4. Giovanile> La Cucine Lube Civitanova Under 14 conquista la prestigiosa Sanremo Volley Cup con tre premi individuali
  5. Giovanile> Cucine Lube Civitanova Under 14: ancora una doppia vittoria

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002