CF> Viva Volley: E’ mancata la lucidità. Sono mancate le energie.

Serie C Femminile Girone I – Piandiscò Valdarninsieme – Viva Volley 3-1 (25-19; 21-25; 25-18; 25-15), arbitro Russo.

Prato perde a Piandiscò ma lo fa a testa alta. Lo fa lottando per almeno due set, fino a che hanno retto appunto le forze. Soprattutto di Gianni e Piccini, appena rientrate dopo diverse settimane senza allenamento. Sfortuna che comunque non ha voluto far mancare la sua compagnia a Prato neppure in Valdarno visto l’infortunio della rientrante Piccini a metà secondo set. La gara. Come detto Prato recuperava Gianni e Piccini. Nel primo set provava a dare ritmo alla sua pallavolo ed a tratti si intravedeva il vero Viva. Non bastava però per scongiurare il 25-19 finale. Viva che ci provava ad inizio secondo set. In campo Gianni e Nuti in diagonale, Piccini e Giuliani centrali, Saletti e Pacini di banda e Rosellini libero. Pratesi avanti (5-7 e 6-9). Saletti in diagonale per il più quattro e tempo Colaianni. Alla ripresa ancora ospiti avanti (8-12). Valdarno che, sfruttando anche le non perfette condizioni pratesi, tornava sotta (12-13). Prato non mollava ed un tocco morbido di Gianni tornava a più due (12-14). Sul 15-15 Piccini ricadeva male a muro e rimaneva a terra. Per lei una dolorosa distorsione alla caviglia sinistra e gara finita. Dentro Ponzecchi per un Viva certo non baciato dalla fortuna. Prato con grinta a riconquistare un vantaggio

Importante (18-21). Dentro Tinti e Franciolini. Viva sul più quattro. Giuliani per il 23. Saletti in diagonale stretta per il 24. Chiusura ancora di Saletti. Terzo parziale che iniziava con Prato che confermava in attacco Vignozzi e Saletti e con un errore di formazione del Viva che creava confusione per qualche minuto. Valdarno avanti 6-1 e Nuti al time out. Al ritorno in campo Viva che non ritrovava comunque il ritmo del secondo parziale con la sola Saletti che trovava il campo (9-3). Viva in confusione ed ancora arbitro a controllare lo schieramento in campo pratese ed a fissare il punteggio sul 10-4. Scena che si ripeteva poco dopo (11-5). Piandiscò sul velluto (15-6 e 16-9). Prato provava a rientrare (17-13). Saletti piazzava la bomba del meno tre (19-16). Piandiscò però riprendeva margine (22-16) e chiudeva a 18. Padrone di casa che partivano meglio anche nel quarto (6-1). Viva che sembra stanco e Piandiscò che scappava (12-4). Chi non si arrendeva era Saletti che continuava a trovare il campo (13-9). Ancora un errore di formazione e Valdarno a 15. Padrone di casa che scappavano sul 20-9. Chiusura in scioltezza.

La rosa –

Viva Volley: Giuliani, Lamperi, Nuti, Pacini, Ponzecchi, Rosellini, Pratesi, Saccenti, Saletti, Vignozzi, Vigiani. All. Nuti.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CF> Niente gara di campionato per il Viva Volley.
  2. CF> Viva spettacolo.
  3. CF> Il Viva vince e consolida il primato.
  4. CF> Viva Volley: Vittoria e accesso alla pool promozione in cassaforte.
  5. CF> Provaci Viva.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002