CM> Al PalaGlobo Casal Bertone si conferma capolista

Al PalaGlobo “Luca Polsinelli” la capolista Casal Bertone Roma si conferma tale con un sudato 0-3 ai danni dei padroni di casa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.

Questo il verdetto sul campo della terza e ultima giornata del girone d’andata dei Play Off di Serie C che ha visto i ragazzi di coach Martini giocarsi al meglio le proprie carte in un match combattuto sia a livello tecnico che mentale. L’approccio è stato buono è ha mostrato la voglia e la testa di giocarsela ad armi pari. Casal Bertone non ha mai avuto modo di segnare un gap profondo, ha provato tante volte a scappare avanti ma Corsetti e compagni lo hanno tenuto per la maglietta. A fare la differenza il valore e l’esperienza di una squadra navigata, ben organizzata e completa, che ha meritato.

“La nostra è una squadra giovane – spiega al termine coach Fabio Martini -, e paghiamo l’inesperienza in momenti come i vantaggi del secondo set o il punto a punto del terzo. Questo pagare di inesperienza non cambia assolutamente quello che di buono abbiamo fatto finora e l’obiettivo prefissato fin dall’inizio ossia far crescere i giovani.

Sono contento perché abbiamo approcciato la partita in maniera diversa dalla scorsa contro Marino, oggi ce la siamo giocata contro un avversario che ci è stato superiore.

Ho visto espressa dai miei ragazzi una buona pallavolo, poi il valore ha fatto la differenza e Casal Bertone ha vinto meritatamente”.

“Abbiamo fatto un buon primo set – commenta il mister romano Francesco Racanella -, al termine del quale sapevamo che al secondo il gioco non sarebbe più andato allo stesso modo. A metterci un po’ in difficoltà anche la mossa di coach Martini che ha ruotato la formazione, ma comunque credo sinceramente che Sora sia la squadra più organizzata che abbiamo incontrato in questo girone e non merita la classifica che ha”.

Alle parole della guida tecnica ospite fanno eco quelle del suo assistant Antonello Cipolletta:

“La nostra gara è stata abbastanza valida contro una Sora che dal secondo set ha difeso moltissimo, ha attaccato bene e ha murato. Ci aspettavamo una gara contro un avversario coriaceo, giovane che ha provato a mettere sul tavolo tutte le carte che poteva giocarsi compreso l’impianto che ci ha messo in difficoltà in fatto di punti di riferimento. Quindi, 3 punti li abbiamo portati a casa ma sofferti e discretamente meritati”.

Allo starting playes coach Martini si propone con la diagonale Panarello-Magnante, Vona e Caschera al centro della rete, Corsetti e Vizzaccaro in posto 4, Izzo libero nella fase di ricezione e Iafrate in quella di difesa.

La guida tecnica ospite, mister Racanella, si presenta invece con Costantini al palleggio opposto a Tanov, Frangella e Mercanti in posto 3, Nassi e Rinaldi i martelli, Palano libero.

Parte bene Sora, si fa vedere con un 2-0 chiuso da Corsetti a muro su Tanov. Casal Bertone però infila due break positivi, il primo con Frangella al servizio e l’altro con l’opposto, che lo porta avanti 3-7. La Globo con pazienza certosina comincia a ricostruire e rosicchiare lunghezze, scambi lunghi, belle giocate e grandi recuperi per l’aggancio dell’11-12 con Magnante sugli scudi e Vona a muro. Le bocche da fuoco ospiti cominciano a essere più pesanti per il nuovo allungo dell’11-15. Ferma i giochi coach Martini e alla ripresa è subito cambio palla. I romani però, a gas aperto continuano imperterriti a viaggiare veloci verso il loro obiettivo con il 14-20 che, con Mercanti dai nove metri a destabilizzare la ricezione avversaria, si trasforma nel 14-25 che gli assicura il primo set.

Tutto da rifare per i ragazzi volsci che tornano in campo con piglio decisamente diverso, con la voglia e la testa di giocarsela ad armi pari e infatti, dopo l’1-3 a regnare è l’equilibrio. Per la prima volta nel match, Corsetti e compagni si concedono la conduzione del 5-4 e dell’8-6. Tanov e Frangella rimettono tutto in parità 9-9, Sora apre il punto a punto che dura fino al 12-12 quando Casal Bertone prova a scappare avanti ma Vizzaccaro e compagni lo tiene per la maglietta contenendo fino al 17-18. Il ruolo della Globo è comunque quello dell’inseguitrice e gli riesce bene, soprattutto al 21-24 quando è capace, con Corsetti in attacco e Caschera a muro, di portare la contesa ai vantaggi. Un punto per parte con il primo messo a segno dagli ospiti e con i locali ad annullare 4 set ball ma al 27-28 è l’ace di Rinaldi a mettere a referto il secondo game 27-29.

Avanti di 2 set a 0, in avvio del terzo Casal Bertone soffre il rientro dei locali che con Caschera a muro si mettono avanti 3-1, con Vizzaccaro in attacco si confermano al 5-3, e con Magnante al 10-9. Qualche errore bianconero, assieme all’estro del palleggiatore Costantini, inverte la situazione mettendo un passo avanti gli ospiti fino al 16-17. L’esperienza del sestetto romano viene chiamata tutta a raccolta, sanno che questo è il momento dello sprint che innescano con il +4 del 16-20, Corsetti lo interrompe con il cambio palla non seguito da break ma da un punto a punto che si infrange al 18-21 oltre il quale c’è solo Casal Bertone che porta a casa il terzo set 18-25, il match 3-0 e soprattutto 3 punti d’oro per la classifica.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – POL. CASAL BERTONE ROMA 0-3

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Panarello, Magnante 15, Caschera 3, Vona 7, Corsetti 7, Vizzaccaro 7, Iafrate (L), Izzo (L), Cocco n.e., Pittiglio n.e., Rogacien, Quadrini, Ciardi. I All. Martini. B/V 1; B/P 10; muri: 7.

POL. CASAL BERTONE ROMA: Costantini 4, Tanov 10, Frangella 8, Mercanti 14, Nassi 7, Rinaldi 11, Palano (L), Mussino (K), Capanna, Pirozzi 2, Gambassi 1, Masiero n.e., Olivieri n.e., Colasante, Moccaldi (L), n.e.. I All. Racanella; II All. Cipolletta. B/V 5; B/P 9; muri: 8.

PARZIALI: 14-25 (‘23); 27-29 (‘36); 18-25 (‘26).

I ARBITRO: Gasperotti Elisa.

II ARBITRO: Pallotti Andrea.

SEGNAPUNTI: Salvatore Pica.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Articoli correlati:

  1. CM> Ancora ospiti al PalaGlobo, arriva il Casal Bertone
  2. CM> Frascati supera il Casal Bertone. Il vice coach Mattioli: «Bravi a recuperare in ogni set»
  3. CM> A Tivoli si impone il Casal Bertone
  4. CM> Volley Team Monterotondo, grande sfida a Casal Bertone
  5. CM> L’Andrea Doria esce sconfitta a Casal Bertone

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002