CF> Tre punti e più di un piede nei quarti per l’Ariete.

Serie C Femminile Girone G – Ariete Prato Volley Project – Montebianco Volley 3-0 (25-23; 25-11; 25-20), arbitro Fratoni.

Con la sicurezza di una squadra che ha acquisito consapevolezza, la formazione di Giacomo Raffa gestisce la meglio il match casalingo contro la Pieve non lasciando quasi mai spazio alle avversarie. Gara a senso unico quindi e successo che porta la squadra pratese nei quarti di finale e sempre più vicina alla prima posizione nel girone. La gara. Bartolini e Forasassi in diagonale, Legnini e Morotti al centro, Scarpelli e Fanelli in attacco ed Ermini libero. Prato subito a cercare la fuga (6-3 e 8-5) con qualche errore di troppo in ricezione a fermarne la corsa (8-8). Prato in questa prime fasi poco reattivo a muro. Fast Morotti ed attacco Fanelli per l’11-8. Il break più importante arrivava però sul 17-11 grazie al muro di Fanelli e Legnini e ad un ace della stessa Fanelli. Tempo Pieve. Al ritorno in campo nuovo black out in ricezione delle pratesi (17-14). Dentro Montagni. Ariete che saliva sul 20-15 ma che mancava di killer instinct e di cattiveria agonistica. La Pieve rientrava nonostante il tempo di Raffa (20-19). Morotti in pallonetto e Scarpelli, di potenza e smarcata da Bartolini, strappavano di nuovo per Prato (23-20). Fanelli confezionava il 24-21. Solito black out in ricezione ed ancora tempo Raffa (24-23). Chiudeva Fanelli. Nel secondo parziale Prato rispondeva all’invocazione di Raffa di metterci maggiore cattiveria. Prato con Morotti al servizio saliva sull’8-3. Tempo Pieve. Dopo la pausa ancora Ariete a comandare fino a strappare sul 16-5. Forasassi di forza ed in diagonale lunga per il 17-6. Set senza troppa storia e chiusura pratese in serenità lasciando le avversarie a 11. Nel terzo Prato scappava ancora (7-3) ma poi si rilassava consentendo il ritorno delle ospiti (7-7). Bartolini a muro conquistava il 10-8. Ancora un muro pratese valeva il 14-10. Ariete che però non azzannava il parziale e Montebianco che poteva recuperare (15-16). Prato qui si scuoteva e Bartolini a muro e fanelli con un recupero disperato riconsegnavano il doppi vantaggio all’Ariete (18-16). Morotti, legni e Bartolini confezionavano la fuga definitiva (23-18). Chiusura a 20 di Fanelli.

La rosa –

Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Norberti, Forasassi, Giacomelli, Mennini, Morotti, Legnini, Bardazzi, Scarpelli, Montagni, Rovini, Ermini. All. Giacomo Raffa.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CF> Una Ariete determinata supera la Pieve.
  2. CF> Ariete Prato Volley Project: Missione compiuta.
  3. CF> Ariete Prato Volley Project: Tre punti d’oro
  4. CF> Ariete Prato Volley Project: Fuga per la vittoria.
  5. CF> Ariete Prato Volley Project: Non contava niente ma perdere non fa mai piacere.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002