B1F> Stefano Condina progetta la nuova Chromavis Abo

“Mix tra giovani ed esperte; entusiasmo e divertimento le parole chiave”

Il direttore sportivo illustra il “cantiere” di Offanengo, al quinto anno nella terza serie nazionale femminile

OFFANENGO (CREMONA), 1 GIUGNO 2021 – Entra progressivamente nel vivo dei lavori il cantiere della nuova Chromavis Abo, formazione di punta del Volley Offanengo che nella prossima stagione militerà per il quinto anno nel campionato di B1 femminile. La prima pietra è stata posata con l’arrivo del nuovo allenatore Giorgio Bolzoni, mentre ora si lavora a costruire tutto il resto. A fare il punto della situazione è il direttore sportivo Stefano Condina.

Qual è la filosofia che guida il nuovo progetto del Volley Offanengo per la formazione Chromavis Abo di B1 femminile?

“L’intenzione è costruire un gruppo per riportare nel breve periodo Offanengo ai fasti del periodo pre-Covid dove si lottava per i piani alti della classifica ricercando il sogno di una promozione in serie A. Non sarà facile ed è sicuramente una sfida riprovarci, ma stiamo mettendo basi importanti. Con coach Giorgio Bolzoni stiamo ricercando atlete con determinate caratteristiche, ma soprattutto che con convinzione sposino il nostro progetto, l’ambizione della società, con lo stesso entusiasmo che si percepisce da alcune settimane, poi il lavoro in palestra farà la differenza. Anche quest’anno ci sarà un gruppo giovane con un mix di giocatrici più esperte, una formula che da sempre ritengo il connubio più vincente. In queste settimane i saluti sono stati tanti, a breve incontrerò Monica Rettani, Camilla Cornelli, Noemi Porzio e Virginia Marchesi, con le quali ho già avuto un primo colloquio e per prospettare loro la prossima stagione: vedremo se troveremo un accordo per il prosieguo. Anche Camilla Gerosa faceva parte di questo gruppo di atlete con le quali mi sarebbe piaciuto proseguire, ma non sempre le esigenze e le ambizioni combaciano in sede di mercato. Auguro a Camilla il meglio che la pallavolo possa darle”.

A livello di caratteristiche, quali sono i profili che ritenete prioritari?

“Come tutti gli allenatori, Bolzoni ha la sua idea di pallavolo con la quale ho molte affinità, ma – ribadisco – nel costruire una squadra entrambi non diamo solo ed esclusivamente importanza alle caratteristiche tecniche, che sicuramente non tralasciamo e abbiamo ben chiare, ma fin da subito stiamo insistendo su atlete che abbiano “fame” di giocare per qualcosa di importante, che sposino con convinzione e determinazione il progetto del Volley Offanengo. Entusiasmo e divertimento sono un po’ le parole chiave di questa stagione e che in questi anni hanno fatto diventare Offanengo importante in B1 e che hanno riempito il nostro splendido impianto sportivo, il PalaCoim: stiamo ripartendo da questa strada”.

Che tipo di squadra vorreste allestire come impronta di gioco?

“E’ presto per dirlo, anche se abbiamo un’idea molto chiara; il mercato deve ancora entrare nel vivo per il semplice fatto che l’A2 ha finito da qualche giorno (e ne approfitto per fare i complimenti a un’eterna campionessa mia concittadina come Lucia Bacchi che a 40 anni ha infilato l’ennesima vittoria) e in B1 a oggi ci sono venti squadre che stanno giocando i play off. Ci stiamo ovviamente muovendo e stiamo parlando con diverse atlete, ma ci vorrà ancora qualche giorno per iniziare a concludere le prime operazioni di mercato. Nel contempo, stiamo terminando di allestire lo staff tecnico che accompagnerà in questa stagione coach Bolzoni: a brevissimo firmeremo con il secondo allenatore e nei prossimi giorni incontrerò scoutman e preparatore atletico, con la convinzione di aver completato lo staff all’inizio della prossima settimana”.

Nella foto, Stefano Condina, direttore sportivo della Chromavis Abo

Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> Stefano Condina (Chromavis Abo): “Abbiamo una nuova consapevolezza e siamo un’altra squadra”
  2. B1F> Stefano Condina (Chromavis Abo): “Stop inevitabile ma che non cancella il grande lavoro svolto”
  3. B1F> Stefano Condina (Chromavis Abo): “Contro Ostiano sarà un match di grande agonismo”
  4. B1F> Il punto sul mercato della Chromavis Abo con il direttore sportivo Stefano Condina
  5. B1F> Stefano Condina (Chromavis Abo): “Fondamentale sapere a breve date e formula del campionato”

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002