BM> L’Ecosantagata si gioca la finale playoff a Pontedera

Civita Castellana – Secondo atto della semifinale playoff di serie B per l’Ecosantagata Civita Castellana. Dopo il grande successo per 3-0 nella gara d’andata di sabato scorso al Palasmargiassi, la banda Beltrame fa rotta verso Pontedera, casa della Lupiestintori, per la partita di ritorno che decreterà il nome della squadra qualificata all’ultimo atto degli spareggi per la promozione in serie A3.
Fischio d’inizio domenica pomeriggio alle 18.
Nella sfida di regular season a Pontedera, la Lupiestintori aveva vinto per 3-2. Ma poi, nei successivi due scontri (il ritorno di regular season e la prima sfida ai playoff) l’Ecosantagata è sempre riuscita ad avere la meglio abbastanza nettamente.
Niente che possa indurre a prendere la sfida sottogamba, però. Anche perché l’esperienza e la qualità del Pontedera sono una minaccia continua. E per assicurarsi la finale, l’Ecosantagata avrà bisogno di vincere almeno 2 set, cioè quasi un’altra partita.
Alessio Ferrini, ultimo acquisto in casa Civita Castellana e subito decisivo nelle gare dei playoff, è consapevole dei pericoli della sfida. “Ci aspettiamo una reazione dal Pontedera – avvisa – perché è vero che a Civita Castellana abbiamo fatto la partita perfetta, ma è vero anche che loro hanno giocato al disotto del loro standard. Sicuramente domenica scenderanno in campo aggressivi e noi dobbiamo fare un’altra grande prestazione per portare a casa la vittoria. È tornato a disposizione Pollicino, una pedina molto importante per noi, e speriamo di poter contare anche su Leoni, anche se Gemma è comunque un sostituto all’altezza della situazione”.
Lo schiacciatore è molto soddisfatto del suo ritorno all’Ecosantagata, dove aveva già giocato l’anno scorso. “Mi ero trovato benissimo con la società – dice – e non c’ho pensato due volte quando si è aperta la possibilità di tornare a Civita Castellana. Non mi era mai successo di trasferirmi da una squadra all’altra a stagione in corso, ma devo dire che sono stato accolto in maniera eccezionale da tutti. Mi sembra di stare qui da una vita e non da soli due mesi”.
Anche per Ferrini, quindi, il segreto è il gruppo. “Nei playoff – commenta – è venuto fuori tutto il carattere della nostra squadra. Molti non si aspettavano queste prestazioni, ma noi conosciamo il nostro livello e vogliamo dimostrarlo ogni volta che scendiamo in campo. Adesso pensiamo ad andarci a prendere la finale”.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. BM> Assolo Ecosantagata, Pontedera battuto 3-0
  2. BM> Semifinale playoff, l’Ecosantagata affronta Pontedera
  3. BM> Ecosantagata Jvc Civita Castellana torna in campo contro il Pontedera
  4. BM> Ecosantagata contro l’Arno a caccia dei playoff
  5. BM> Ecosantagata, al secondo turno dei playoff c’è la Fenice

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002