CF> L’Ariete chiude il girone con una sconfitta.

Serie C Femminile Girone G – Astra Chiusure Lampo – Ariete Prato Volley Project 3-0 (25-12; 25-19; 25-17), arbitro Barcellona.

Una battuta d’arresto che non fa male perché ininfluente ai fini della classifica. Una serata non inutile perché, aldilà della sconfitta, ha consentito al tecnico pratese di dare minuti a ragazze che nel corso della stagione avevano giocato meno. La gara.

Raffa decideva per Mennini e Forasassi in diagonale, Bardazzi e Legnini centrali, Montagni e Scarpelli di banda e Ermini libero. Padrone di casa che trovavano subito un buon ritmo ed ottime motivazioni. Astra che strappava sul (17-6) e che poi chiudeva a 12. Nel secondo Raffa confermava il 6+1 di partenza. La squadra entrava in campo con maggiore convinzione (1-3). Scarpelli al servizio metteva in ambasce la ricezione di casa (3-7). Ariete che però non era continua e Astra che ricuciva rapidamente e sorpassava (9-7 e 11-8). Prato troppo molle e leggibile a muro e Raffa fermava le sue (12-9). Bella fast di Bardazzi e doppio errore Astra per la rimonta pratese (12-12). Astra che con il muro riconquistava subito il break (14-12). Un vantaggio che Bagno a Ripoli consolidava con un buon turno di servizio (17-13). Prato provava a rientrare (20-17) ma la squadra di casa poteva sfruttare le troppe ingenuità ospiti, con un muro che si faceva usare troppo facilmente dalle attaccanti avversarie, per rimanere avanti (22-17). Intanto dentro Bartolini ma chiusura delle ragazze di casa. Nel terzo Raffa tornava al sestetto di partenza. Il canovaccio della gara però non mutava ed era Bagno a Ripoli a scappare (6-2 e 9-4). Tempo Raffa. Prato doppiata (14-7). Dentro un’altra giovanissima come Norberti, all’esordio. Dentro anche Fanelli, Bartolini e Rovini. Astra sul 23-15 e poi a chiudere.

La rosa –

Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Forasassi, Giacomelli, Mennini, Morotti, Legnini, Bardazzi, Scarpelli, Montagni, Norberti, Rovini, Ermini. All. Giacomo Raffa.

Serie C Femminile Girone I – Pediatrica Dream Volley Pisa – Viva Volley 3-0 (25-23; 25-20; 25-22), arbitro Bascherini.

Il Viva lotta ma perde a Pisa. Penultima fatica per le ragazze di Nuti che anche contro il Dream ci hanno messo l’anima non riuscendo però a mettere in campo tutto quanto avrebbero voluto e potuto in altri tempi. Sconfitta comunque a testa alta. La gara. Nuti schierava Gianni e Saletti in diagonale, Cecchi e Giuliani al centro, Vignozzi e Nesi di banda e Rosellini libero. Inizio gara con Pisa che trovava il break sull’11-5. Viva che non mollava e tornava sotto con grande carattere (15-12). La parità arrivava sul 17-17. Lo sprint finale premiava Pisa.

Nel secondo ancora a farsi preferire il Dream che scappava sul 10-6. Viva che rimaneva in scia (14-11) ma che nel finale perdeva contatto (22-17). Chiusura a 20.

Nel terzo ancora Pisa avanti (12-6) e Viva a ricucire (15-13). Brave le pratesi a portarsi avanti nel finale sul 17-22 costringendo Pisa al tempo. Dopo la pausa, però, il Dream recuperava e chiudeva il match senza più lasciare spazio alle ospiti.

Ultimo appuntamento stagionale per le ragazze di Nuti lunedì (ore 21.00, Palestra Sem Benelli di Iolo, arbitro Calvaruso) quando ospiteranno Empoli per un recupero che vale solo per le ospiti ma che sarà prezioso per il Viva che vorrà salutare al meglio la stagione.

La rosa –

Viva Volley: Lamperi, Giuliani, Nuti, Ponzecchi, Rosellini, Saletti, Vignozzi, Nesi, Saccenti, Gianni, Cecchi, Piccini. All. Nuti.

Articoli correlati:

  1. CF> Ancora Ariete.
  2. CF> Ariete e Viva: E’ l’ora dei calendari della seconda fase.
  3. Il programma gare delle squadre maggiori del Prato Volley Project.
  4. Ariete Prato Volley Project: E’ l’ora dei calendari.
  5. CF> Ariete non pervenuta, tutto facile per l’Astra.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002