CM> Volley Prato: Scandicci rimanda tutto alla bella.

ROBUR 1908 SCANDICCI – VOLLEY PRATO 3-0

Robur 1908 Scandicci: Ballotti, Barbera, Benini, Benvenuti, Casisa, Cena, Coletti, Gheri, Giampà, Lotti, Papini, Sansò, Santelli, Spremolla. All. Casini.

Volley Prato: Alpini M., Alpini l., Bruni, Bandinelli, Giona Corti, Corti Gioele, Civinini, Conti, Mazzinghi, Pini, Catalano, Nincheri, Biancalani, Postiferi. All. Novelli.

Arbitro: Falaschi e Rafaniello

Parziali: 25-15; 25-23; 25-19.

Prato non riesce nella doppia impresa di violare il Pala Rialdoli e quindi di conquistare in due sfide la finale promozione. Scandicci ci ha messo cuore, orgoglio e tanta volontà ed alla fine ha meritato la vittoria in una gara due in cui alla squadra di Novelli sono mancate soprattutto la forza e la lucidità di vincere un parziale e quindi allungare la sfida. Ora tutto rinviato alla bella che si disputerà sabato alle ore 21.00 al Keynes di Prato.

1° set: Prato con Corti e Catalano in diagonale, Bruni e Conti al centro, Bandinelli e Alpini di banda e Civinini libero. Scandicci che ricalcava l’inizio partita di gara uno e che spingeva tantissimo al servizio con Cena, Casisa e Sansò. Prato soffriva, non trovava grandi sbocchi offensivi ed andava sotto 12-8. Scandicci che saliva sul 18-11 e Novelli che provava il cambio in regia. Il servizio pratese però non funzionava e Scandicci costruiva serena. Padroni di casa sul 22-13 e poi a chiudere facile;

2° set: Prato provava a rimettersi in carreggiata nel secondo parziale. Novelli rigettava nella mischia Giona Corti in regia e Alpini in attacco. Prato sul 3-4 e l’inizio parziale era estremamente equilibrato (6-6 e 12-11). Prato saliva sul 13-14 e poi lottava palla su palla con Scandicci che comunque trovava il mini break (16-14 e 17-15). Ragazzi di Novelli che tornavano in parità (18-18). Nuovo allungo Scandicci (21-19). Finale giocato punto su punto. Scandicci scappava sul 23-21, Prato rientrava sul 23-23 ma poi erano i padroni di casa a piazzare il colpo vincente;

3° set: nel terzo parziale dentro Alpini in regia. Prato saliva sul 3-6 ma Scandicci tornava subito a contatto (6-7). Set equilibratissimo e nervoso. Sfida a distanza tra Catalano e Sansò con il pratese che giocava anche sui nervi e veniva punito da un cartellino giallo e poi da un rosso. Squadre sul 15-15. Scandicci trovava il break sul 20-17 e poi scappava sul più cinque (23-18). Chiusura a 19.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CM> Un Prato rimaneggiato si arrende a Scandicci.
  2. CM> Prato cade a Scandicci.
  3. CM> Volley Prato: Scandicci sbanca Tavola.
  4. CM> Il Volley Prato in casa di Scandicci.
  5. CM> Ultima in casa per il Volley Prato.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002