VNL 2021: L’Italia batte 3-1 l’Olanda di Nimir

L’Italia ritrova il sorriso e lo fa battendo l’Olanda di Roberto Piazza nella seconda giornata della week 4 di VNL. 3-1 alla fine per gli azzurri al termine di una gara equilibrata in cui a fare la differenza sono stati gli errori, determinanti quelli dell’Olanda, 27 alla fine contro i 20 dell’Italia. Buona anche la prestazione degli azzurri al servizio, con 7 battute punto di squadra, che ha messo in difficoltà l’Olanda senza permettergli di costruire il proprio gioco finalizzato principalmente su Nimir, oggi autore di 23 punti, fermato anche dai 12 muri punto di squadra degli azzurri. Prestazione super oggi in attacco per Michieletto e Recine (4 muri punto) che al termine della gara hanno messo a segno 20 punti a testa, quattro in più di Pinali. Italia che oggi ha ritrovato Galassi e Nelli, dopo lo stop di ieri, e Bottolo, recuperato in tempi record dopo la lieve distorsione alla caviglia subita contro gli USA.

La vittoria di oggi è la numero 5 in questa VNL per l’Italia che, con i 14 punti conquistati fino ad oggi, è ancora in corsa per la qualificazione alla Final4. Domani gli azzurri chiuderanno la week 4 contro la Francia, la gara sarà trasmessa in diretta streaming su www.volleyballworld.tv a partire dalle 19.30.

Valentini ritrova Galassi e lo manda in campo insieme a Cortesia a comporre il reparto centrali, in banda Recine e Michieletto, diagonale formata da Sbertoli e Pinali con Balaso nel ruolo di libero. La gara si apre con un ace di Alessandro Michieletto, ace replicato da Abdel Aziz che porta avanti l’Olanda 2-1. Fase di studio tra le due squadre, Pinali firma il 4-4. Il muro di Michieletto su Nimir vale il doppio vantaggio azzurro 7-5. Al primo time out tecnico Olanda avanti 8-7. Ter Horst mette a segno il punto del 11-10 a favore dell’Olanda dopo un’azione fatta di difese da una parte e dall’altra, ancora Ter Hors a segno per il 13-11. Recine accorcia le distanze, suo il punto numero 13 per l’Italia a -1 dall’Olanda. Una ricezione imperfetta dell’Olanda permette agli azzurri di pareggiare i conti prima, e di portarsi in vantaggio poi 16-15 al secondo time out tecnico. L’Italia si porta sul +3 graz ie all’attacco vincente di Michieletto 20-17. Michieletto sale in cattedra, l’ace porta l’Italia avanti 21-17. Una grande difesa di Michieletto permette di ricostruire con Recine che chiude il punto del 22-17. L’errore di Nimir al servizio consegna agli azzurri 6 palle set, 24-18. Pinali chiude col punteggio di 25-19 a favore dell’Italia.

Valentini conferma il 6+1 iniziale anche nel secondo set che inizia con un errore al servizio degli olandesi. Le difese di Balaso e Recine e poi il muro di Sbertoli su Ter Horst, Italia avanti 4-3. Il challenge decreta in campo l’attacco di Ter Horst per il vantaggio Olanda 6-5 che si porta al primo time out tecnico sul 8-7. Break dell’Olanda, 3 punti che portano i ragazzi di Piazza avanti 11-8. Il muro di Nimir su Recine ferma l’avanzata azzurra e porta l’Olanda sul 13-10. Michieletto porta ancora un punto tra gli azzurri, il numero 13 contro i 14 dell’Olanda ma l’attacco out di Nimir porta in parità le due squadre 14-14. Al secondo time out tecnico Olanda avanto 16-15 con l’errore al servizio di Sbertoli. Mosca ferma a muro Tuinstra, Italia avanti 17-16. Recine trova il muro di Nimir e l’Olanda pareggia 20-20, pronto riscatto per Recine che chiude il punto del 21-20 a favore degli azzurr i. Dentro Spirito per uno scambio, azzurri alla prima palla set sull’errore al servizio dell’Olanda 24-23. Michieletto gioca col muro avversario in palleggio e chiude il set dopo una bellissima azione 25-23.

Il terzo set inizia con il 6+1 dei precedenti per gli azzurri con l’Olanda subito avanti 2-0. L’Italia ritrova la parità con Recine che gioca col muro olandese 3-3. Michieletto pareggia i conti 6-6. Nimir porta l’Olanda avanti 8-7 al primo time out tecnico. Plak trova il muro su Pinali, 9-9. L’errore in attacco di Michieletto spezza l’equilibrio e manda l’Olanda avanti 14-12. L’ace di Nimir porta a 3 i punti di vantaggio dell’Olanda. Ancora Nimir per il 16-13 che vede l’Olanda avanti al secondo time out tecnico. Una difesa di piede e poi l’attacco, Nimir firma il punto del 19-16. Valentini manda in campo Davide Gardini per Recine per uno scambio prima di lasciare nuovamente spazio a Recine. Il servizio vincente di Tuinstra porta l’Olanda avanti 21-17. Aumenta il vantaggo olandese, ancora Tuinstra per il 22-18. Pinali accorcia le distanze dopo una grande difesa di Sbertoli, Olanda avanti 23 -21. Arriva il primo set point per l’Olanda sul 24-21 su errore al servizio dell’Italia. Il muro di Pinali annulla la prima palla set 24-22. Chiude Nimir per il 25-23 finale.

Nel quarto set con il solito 6+1, azzurri che rincorrono l’Olanda avanti 4-2, riescono a pareggiare i conti e a portarsi avanti ad un ace di Michieletto e a un muro di Pinali 6-4. Ancora Michieletto a segno dai 9 metri per il 7-4 portandosi al primo time out tecnico avanti 8-4 dopo un muro di Recine su Nimir. Recine si ripete ancora su Nimir a muro e porta l’Italia al +5. L’Olanda cerca di mantenere la scia degli azzurri, il muro di Plak su Pinali vale l’ottavo punto, 12-8. Tra gli azzurri Spirito in campo per Sbertoli, subito a segno di seconda intenzione per il 13-9. Plak, buon momento per lui, due volte a muro su Mosca 14-12 a favore dell’Italia. Michieletto chiude la ricezione lunga degli olandesi e porta l’Italia avanti 16-12 al secondo time out tecnico. Nimir non si arrende e mette a terra il punto numero 14 dell’Olanda contro i 17 dell’Italia. Piazza chiama Nimir in panchina per de Weijer, suo il servizio vincente che porta l’Olanda a due punti dall’Italia, 19-17. Recine interrompe la striscia positiva olandese, suo il punto del 20-18. Torna in campo Nimir sul punteggio di 20-19 per l’Italia. L’ace di Cortesia stacca nuovamente gli azzurri avanti ora di tre punti 22-19. Il muro di Mosca su Tuinstra manda gli azzurri sul 23-20. L’errore in attacco di Nimir consegna agli azzurri la prima palla match sul 24-21. Gara chiusa da un muro di Recine su Nimir per il 25-21 finale.

- Dichiarazioni

Alessandro Michieletto (https://youtu.be/x2wezHCrZos): “Sono molto contento per la vittoria di oggi in un match difficile contro l’Olanda. Nimir è un grande giocatore, abbiamo giocato una bella partita e siamo riusciti a vincere riuscendo a fermarlo. Abbiamo battuto bene, questa è stata la nostra carta vincente oggi, cosa che non ha permesso all’Olanda di costruire il proprio gioco. Domani con la Francia sarà battaglia, è una squadra di grande livello ma proveremo a giocarcela dando il meglio di noi con la massima tranquillità”.

- Tabellino

Olanda – Italia 1-3 (19-25, 23-25, 25-23, 21-25)

Olanda: Ter Horst 13, Plak 14, Tuinstra 12, Abdel-Aziz 23, Weijer, Wiltenburg 4, Dronkers (L), Keemink, Andringa 2, Tilburg. N.e. Ent, Ottevanger (L), Parkinson, Schie. All. Piazza

Italia: Galassi, Sbertoli 1, Michieletto 20, Pinali 16, Cortesia 7, Recine 20, Balaso (L), Spirito 1, Mosca 6, Nelli, Gardini. N.e. Cavuto, Bottolo, Federici (L). All. Valentini

Arbitri: Caçador (BRA), Maroszek (POL)

Durata Set: 27′, 31′, 33′, 30′.

Olanda: 5 a, 16 bs, 8 mv, 27 et.

Italia: 7 a, 13 bs, 12 mv, 20 et.

- Week 4 – Le gare di oggi 16 giugno 2021

Argentina – Russia 1-3 (19-25, 23-25, 25-21, 19-25)

Serbia – Bulgaria 3-0 (25-20, 25-17, 25-17)

Slovenia – Australia 3-1 (18-25, 25-18, 25-18, 25-17)

Giappone – Polonia 0-3 (14-25, 18-25, 19-25)

Olanda – Italia 1-3 (19-25, 23-25, 25-23, 21-25)

Canada – Germania (ore 18:00)

USA – Francia (ore 19:30)

Iran – Brasile (ore 21:00)

Fipav

Articoli correlati:

  1. VNL 2021: una bella Italia batte l’Argentina
  2. VNL 2021: Sconfitta con gli USA per gli azzurri di Valentini
  3. VNL 2021: l’Italia si ferma al tie break con il Giappone
  4. VNL 2021: L’Italia chiude la week 3 con una vittoria sull’Australia
  5. Del Monte® Coppa Italia: Una sontuosa Perugia batte Trento e raggiunge Civitanova in Finale

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002