B2F> Sulla panchina della Promoball Giorgio Nibbio, è lui il nuovo tecnico biancorosso!

Stessa filosofia, staff tecnico rinnovato. L’eco dei rimbalzi dell’ultima palla del campionato 2020-2021 si è esaurita da poco, ma in casa Promoball sono già ampiamente nel vivo i lavori e i preparativi per la stagione prossima che sarà affrontata con un nuovo staff tecnico dedicato alla B. La società, sempre decisa a far crescere le proprie ragazze, e che quindi in questo ha fissato ancora il punto fondamentale del proprio percorso, è lieta di annunciare Giorgio Nibbio come primo allenatore della squadra che per il 2021-2022 difenderà i colori biancorossi in B2.

Il tecnico, classe ’72, nativo di Parma, ma sempre vissuto a Casalmaggiore, torna nella nostra provincia che già ha avuto modo di apprezzarlo e vederlo all’opera in passato, e lo fa portando con sé l’esperienza accumulata nelle stagioni che lo hanno visto condottiero dalla B alla A2 con tanto di passaggio, in questo caso come vice, anche in A1 con Urbino. Nibbio, infatti, ha guidato Asola in B2, Verona e Montichiari in A2, quindi, dopo l’annata ad Urbino, è tornato ancora nel bresciano con la Millenium in B1, poi si è seduto sulla panchina di Offanengo (dove ha centrato i play off il primo anno, e la promozione in B1 il successivo), e su quella di Chieti.

Ora, però, è tempo di una nuova sfida come timoniere di una formazione composta da giovani affiancate da elementi esperti quale sarà quella della Promoball la prossima stagione.

«Il primo allenatore sarà Giorgio Nibbio – dà il benvenuto al nuovo tecnico, il gm Luca Giacomelli – e siamo molto contenti del nuovo arrivo, perché crediamo che sia un tassello importante per il nostro progetto iniziato qualche anno fa. La stagione, che si è appena conclusa sfiorando la promozione, ha dimostrato che le nostre ragazze sanno stare in un campionato nazionale senza problemi, sicuramente, con Giorgio, il nostro livello si alzerà ulteriormente. Fin dai primi incontri avuti con lui, abbiamo capito di essere sulla stessa lunghezza d’onda e anche Giorgio non vede l’ora di iniziare a lavorare con le nostre ragazze».

Come conferma lui stesso: «Ho scelto Promoball – si presenta coach Nibbio – perché mi ha colpito il progetto e perché mi hanno contagiato l’entusiasmo dei dirigenti, l’organizzazione delle cose e la voglia di lavorare con giovani promettenti. Fare un campionato di B2 con le giovani penso non sia un problema, anzi ritengo che per alcuni aspetti sia un vantaggio: se si hanno atlete giovani di livello bisogna, infatti, dar loro la possibilità di confrontarsi con giocatrici più esperte. E neppure la categoria in sé per me è un problema, perché quando si hanno atlete con prospettive ottime e una solida base come la società diventa bello e stimolante lavorare per arrivare a un obbiettivo».

Rispetto a quali saranno le giocatrici che risponderanno agli ordini di coach Nibbio, il general manager Giacomelli precisa: «La prossima settimana avremo gli ultimi allenamenti che ci aiuteranno a meglio definire la formazione che avremo in B. Il giovanile, invece, si è concluso da poche ore con gli ultimi allenamenti aperti, che riprenderanno poi verso fine agosto, così da avere ancora alcune giornate per dare la possibilità di provare a tutte le ragazze che vogliano farlo».

Ufficio stampa Promoball

Articoli correlati:

  1. B1F> Giorgio Nibbio non è più l’allenatore della Chromavis Abo
  2. B1f> Giorgio Nibbio: “L’Abo Offanengo è partita con il piede giusto”
  3. B1F> Giorgio Bolzoni è il nuovo tecnico della Chromavis Abo
  4. B1F> Nibbio (Abo Offanengo) e Bolzoni (Ostiano), due Giorgio a confronto
  5. B1F> Scavino e il suo Staff tecnico ancora insieme sulla panchina dell’Egea PVT Modica

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002