Giovanile> L’under 17 Diavoli Powervolley sul tetto d’Italia!

A Castellana Grotte, sede delle Finali nazionali giovanili Crai Under 17 maschili, l’under 17 Diavoli Powervolley conquista il titolo di Campioni d’Italia, primo scudetto della collaborazione Diavoli Rosa- Powervolley Milano, secondo per la società brugherese che torna sul tetto d’Italia dopo lo scudetto Under 14 vinto nella stagione 2018/19, stagione in cui i Diavoli Rosa hanno vinto anche il titolo di Vice Campioni d’Italia U16, ultimi trofei assegnati nel più grande evento della pallavolo giovanile nazionale prima della sospensione della passata stagione.

L’avventura tricolore per la squadra Diavoli Powervolley ha inizio come testa di serie del Girone A, girone di ferro in cui la squadra di coach Daniele Morato si è misurata con due giovanili di Superlega quali Trentino Volley e Consar Ravenna. La vittoria 3-0 con Trento (25-19, 25-14, 25-20) e 3-2 contro Ravenna (25-16, 21-25, 22-25, 25-19, 15-12), la più combattuta ed intensa gara delle finali, porta i rosanero tra le prime quattro d’Italia e a lottare per un posto in finalissima contro Vero Volley Monza.

Il derby di semifinale ha lo stesso epilogo della finale provinciale e regionale, vittoria per la squadra di coach Morato che non trova in Vero Volley l’impedimento per la finale Scudetto (3-0 25-12, 25-19, 25-21).

L’ultimo ostacolo prima di toccare con mano lo stendardo tricolore è la Colombo Genova, giunta in finale dopo aver battuto in semifinale Volley Treviso 3-1 , medaglia di bronzo nazionale con la vittoria 3-0 su vero Volley.

Così come in tutto il percorso a Castellana, Bonisoli e compagni non allentano la presa e con una prestazione solida e convincente dal primo all’ultimo punto mettono a segno un altro 3-0 (25-12, 25-20, 25-20), il più bello di tutti perché fa dei Diavoli Rosa Powervolley la squadra Campione d’Italia Under 17, primo scudetto assegnato nelle competizioni giovanili nazionali Crai della stagione 2020/21.

La tre giorni pugliese si conclude con Diavoli Powervolley Campione d’Italia, Colombo Genova 2° classificata, Volley Treviso 3° classificata.

Soddisfazione anche per i premi individuali assegnati. Luca Colombo premiato come miglior Libero, Tommaso Barotto MVP delle Finali nazionali e a coach Daniele Morato il premio speciale Franco Castiglia, come miglior allenatore.

A Luca Porro (Colombo Genova) il premio come miglior schiacciatore, Mattia Boninfante (Volley Treviso) miglior palleggiatore, miglior centrale a Matteo Sacco (Vero Volley).

Incontenibile la gioia e grande soddisfazione per lo scudetto assegnato, il secondo consecutivo per i Diavoli Rosa, che da un’ulteriore conferma dell’altissima qualità del lavoro che si svolge e del successo della collaborazione con Powervolley Milano che in questa stagione ha portato in casa Diavoli ben 8 Titoli: 4 provinciali (U13, U15, U17, U19), 3 regionali (U13, U15, U17) e lo scudetto Under 17. Stagione ancora in corso d’opera con l’Under 15 e l’under 19 che la prossima settimana partiranno alla volta delle Finali Nazionale di Categoria in Liguria e nelle Marche.

Orgoglio e soddisfazione nelle parole del Direttore Tecnico e fondatore dei Diavoli Rosa, Danilo Durand: “Arrivare nuovamente al titolo nazionale dopo questi due anni molto complicati è una grandissima gioia e soddisfazione per tutti noi che abbiamo lavorato in condizioni difficili ma cercando sempre di mantenere per i nostri ragazzi una parvenza di normalità. Questo scudetto è il primo della collaborazione con Powervolley, che ci ha portato a conquistare altri due finali nazionali in U15 e U19, quattro titoli territoriali e tre titoli regionali. Sono felicissimo per noi, per tutta la società ed il nostro staff, vero punto di forza di questa squadra, come di tutte le squadre dei Diavoli Rosa. Sono particolarmente contento per quanto hanno fatto i ragazzi, per i progressi che hanno raggiunto in questi due anni. È un titolo che assolutamente si meritano, che li gratifica per tutto l’impegno e la passione che ci hanno sempre messo” .

Scudetto che ha il volto del primo allenatore Daniele Morato: “È il mio primo personale scudetto ed è un’emozione incredibile. Sono orgoglioso del lavoro fatto, di quanto sono cresciuti i ragazzi e di quello che sono riusciti a creare in palestra, in campo, ma anche fuori; non sono solo una squadra, sono amici, sono un gruppo che gioca l’uno per l’altro divertendosi e mettendoci sempre il cuore. Credo questo si sia visto anche qui.

Ringrazio tutti per questo scudetto, lo staff tecnico e lo staff societario che ci ha messo sempre nelle condizioni di poterci esprime nel migliore dei modi, senza il loro continuo supporto non sarebbe stato possibile.

All’inizio della stagione venire qui e vincere lo scudetto era un sogno ma lo abbiamo fatto diventare realtà. Lavoriamo ogni giorno perché ciò accada ed aver vinto ed esserci riusciti è la più grande soddisfazione.

Dedico questo scudetto a noi Diavoli perché vivere la società da dentro, vedere quello che si fa, e riuscire a trasformarlo in un risultato così grande, è un premio importante per il lavoro che facciamo e per tutta la passione che ogni giorno ci mettiamo”.

Diavoli Powervolley Campioni d’Italia ed il merito è dei nostri ragazzi tricolore: Gabriele Chiloiro, Federico Bonacchi, Tommaso Barotto, Edoardo Mancini, Giacomo Selleri, Mattia Checcetto, Giovanni Colombi Manzi, Pietro Bonisoli, Tommaso Sarto, Andrea Marini, Luca Colombo, Samuele Gilioli, Daniele Carpita, Michele Viganò. All. Daniele Morato, 2° all Gianluca Marchini, team Manager Mauro Piazza.

I risultati

Finale 1°-2° posto: Diavoli Rosa- Colombo Genova 3-0 (25-12, 25-20, 25-20)

Finale 3°-4° posto: Volley Milano- Volley Treviso 1-3 (8-25, 23-25, 25-20, 18-25)

Finale 5°-6° posto: Consar Ravenna- Matervolley 3-1 (21-25, 25-21, 25-16, 25-21)

Finale 7°-8° posto: Fenice Pallavolo- Volley Meta 1-3 (26-28, 25-23, 18-25, 25-27)

Finale 9°-10° posto: Itas Trentino- Cucine Lube Civitanova 3-2 (25-18, 22-25, 25-19, 18-25, 15-13)

Finale 11°-12° posto: Scuola&Volley Altamura- Marino Pallavolo Bulls 1-3 (14-25, 25-23, 23-25, 25-27)

Classifica Finale

1. Diavoli Rosa Brugherio 2. Colombo Genova 3. Volley Treviso 4. Volley Milano 5. Consar Ra 17 6. Matervolley 7.Volley Meta 8.Fenice Pallavolo 9. Itas Trentino 10. Cucine Lube Civitanova 11. Marino Pallavolo Bulls 12. Scuola&Volley Altamura

Premi individuali

Miglior Centrale: Matteo Sacco (Volley Milano)

Miglior Schiacciatore: Luca Porro (Colombo Volley Genova)

Miglior libero: Luca Colombo (Diavoli Rosa Brugherio)

Miglior Palleggiatore: Mattia Boninfante (Volley Treviso)

MVP: Tommaso Barotto (Diavoli Rosa Brugherio)

Premio speciale Franco Castiglia: Daniele Morato (Allenatore Diavoli Rosa Brugherio)

Foto: ufficio stampa Pallavolo Diavoli Rosa

Paola Monaco

Adp Diavoli Rosa

Responsabile Marketing e Comunicazione

Articoli correlati:

  1. Giovanile> Lombardia: I Diavoli Powervolley sono i nuovi Campioni Regionali Under 17
  2. Giovanile> L’under 19 Diavoli Powervolley conquista il titolo di Campione Territoriale
  3. Fipav Milano-Monza-Lecco: Diavoli Powervolley e Visette Volley nuovi Campioni Territoriali
  4. Giovanile> Diavoli Rosa campioni d’Italia U17M in Puglia
  5. Giovanile> Fipav Lombardia: Diavoli Rosa e Vero Volley Saugella sono i Campioni Regionali U16

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002