B1F> Stefano Condina: “Chromavis Abo competitiva ed equilibrata, Offanengo c’è”

Il direttore sportivo fa il punto sul mercato in vista della nuova annata pallavolistica

OFFANENGO (CREMONA), 29 LUGLIO 2021 – La finish line del mercato è ormai vicina, con tante operazioni già annunciate e qualcuna ancora da perfezionare. Un mercato che ha rinnovato profondamente la rosa, dando vita a un nuovo progetto sportivo che vuole riportare in alto il Volley Offanengo in B1 femminile con la prima squadra nuovamente targata Chromavis Abo. Che squadra sarà? A fare il punto della situazione è il direttore sportivo Stefano Condina.

Innanzitutto, che mercato è stato?

“Abbiamo costruito una squadra competitiva e equilibrata, nei prossimi giorni presenteremo gli ultimi innesti. È stato un mercato molto lungo e in alcune fasi più complicato e stressante del solito, però con coach Giorgio Bolzoni e il presidente Pasquale Zaniboni abbiamo lavorato quotidianamente in massima armonia condividendo la base del nostro progetto, cioè una squadra giovane ma con atlete di esperienza in categoria spinte da una forte motivazione nel riportare Offanengo a lottare nella parte alta della classifica”.

La rosa risulta pressoché rinnovata completamente: una scelta o una necessità?

“Abbiamo cambiato moltissimo e, se negli anni scorsi è stata più una conseguenza del mercato stesso, in questa estate è stata una scelta ben precisa. Parte un progetto nuovo e quindi è l’anno zero, anche lo stesso capitano Noemi Porzio – figura storica che rimane a Offanengo – ricopre un nuovo ruolo, non sicuramente per lei, ma per la nostra piazza sportiva, proprio a sottolineare un taglio netto con il passato”.

Come vedi le altre formazioni di B1 della provincia cremonese?

“Tutte hanno lavorato molto bene sul mercato. Vedo l’Esperia, ma l’ha dichiarato la stessa allenatrice Valeria Magri, lanciata verso un campionato di vertice e l’ingaggio di una giocatrice come Coppi non nasconde le ambizioni di serie A. Anche Ostiano non ha scherzato con la conferma di Pinetti e l’ingaggio di Bertaiola. Sicuramente anche la squadra di Federico Bonini punta ai play off e vedere tutti lottare per piazzamenti importanti può essere uno stimolo ulteriore e un bene per il movimento della nostra provincia. Crema, invece, com’è la sua politica nell’era-Moschetti, punterà ancora su un gruppo giovane che immagino spavaldo nella sua prima avventura in B1”.

E Offanengo?

“Come abbiamo detto fin dalla presentazione di coach Bolzoni, desideriamo ricostruire un progetto che ci ha visto protagonisti in B1 per tutti gli anni pre-Covid e adesso, con la speranza di essere usciti da questa emergenza sanitaria, vogliamo riportare i nostri tifosi e tutta la comunità di Offanengo a cullare un sogno. Se ci vorrà un anno o di più sarà solo il campo a deciderlo, noi garantiamo che dal 24 agosto, giorno del raduno, ci metteremo a lavorare sodo in palestra con la determinazione di sempre e la voglia di divertirci. Offanengo c’è”.

Quale sarà il valore aggiunto della Chromavis Abo?

“Sono fiducioso perché oltre a una società seria e forte che ho alle spalle, in questa stagione il valore aggiunto sarà lo staff giovane e ambizioso con al timone Giorgio, un allenatore che non scopro certo io e che è carico e motivato dopo un anno lontano dai campi. E poi, come tutti speriamo, se ci dovesse essere il pubblico, non dimentichiamoci che il tifo più bello e numeroso rimane quello del PalaCoim”.

Nella foto, il direttore sportivo della Chromavis Abo Stefano Condina

Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> Stefano Condina progetta la nuova Chromavis Abo
  2. B1F> Il punto sul mercato della Chromavis Abo con il direttore sportivo Stefano Condina
  3. B1F> Stefano Condina (Abo Offanengo): “La reputazione della società ha inciso molto sul nostro mercato”
  4. B1F> Stefano Condina: “Una Chromavis Abo proiettata al futuro”
  5. B1F> Stefano Condina (Chromavis Abo): “Squadra umile e lavoratrice, possiamo farcela per i play off”

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002