Sei gradi in due per Cesarini e Pignatelli

Cristiano Cesarini e Alessio Pignatelli, tecnici dell’A.S.D. Civitavecchia Volley sono stati riconosciuti allenatori di terzo grado dalla Fipav.
Hanno seguito un corso di altissima formazione, iniziato a giugno 2020 e conclusosi con degli esami valutativi con tecnici e docenti di grande importanza.

Il terzo grado abilita ad allenare e condurre nelle gare ufficiali formazioni dalle giovanilli alla Serie A, una categoria in cui la Cv Volley non milita e questo particolare fa ben capire l’impegno profuso dalla società e dai due tecnici affinché il settore giovanile e le prime squadre rosso nere siano seguite con il massimo della professionalità e della preparazione tecnica e tattica.

La crescita della società, degli atleti e del livello della pallavolo locale dipende fortemente dal grado di formazione di tecnici preparti. Ma non solo, perché la crescita passa anche attraverso l’empatia e la comunicazione efficace, due qualità che si ritrovano completamente nel binomio Cesarini-Pignatelli.
É un elemento di grande lustro per una società avere non uno, ma ben due tecnici di terzo grado, che insieme seguiranno il gruppo di Serie C femminile con l’obiettivo malcelato di arrivare ancora più in alto.

“Grande soddisfazione aver concluso un percorso di qualificazione personale che causa pandemia é risultato lunghissimo- così ha esordito Alessio Pignatelli- Stare a contatto e udire tecnici della nazionale e della seria A è un arricchimento enorme che metteremo a disposizione delle atlete. Il continuo aggiornamento rappresenta una parte importante del bagaglio di ogni allenatore e laddove si ricerca la cultura, la vittoria é già arrivata.”
A.S.D. Civitavecchia Volley
Sara Sansone
Addetto Stampa

Articoli correlati:

  1. Giovanile> Prosegue il cammino di Alessio Pignatelli come allenatore di Viterbo 1
  2. A1M> Cesarini in cerca di riscatto: “Per noi e per i tifosi”
  3. DM> Volley Team – Tuscania. Cesarini: “Puntiamo in alto e ci toglieremo parecchie soddisfazioni!”
  4. A1M>M. Roma: Cesarini, un tipo tosto
  5. Non solo Zaytsev nella nazionale di Berruto: il ct chiama anche Cesarini

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002