B1F> Grotte di Castellana Volley: Serena Pavone in attacco

Ancora una giovanissima in squadra per il prossimo campionato nazionale di volley femminile di B1 della Grotte di Castellana Volley. Si tratta dell’attaccante sedicenne Serena Pavone di Rutigliano (Bari) che può giocare laterale, ma anche opposta.

Vive a Rutigliano, è alta 177 cm e frequenterà il quarto anno del liceo linguistico a Bari. Ha cominciato con il volley a 7 anni ed ha presto cominciato a primeggiare conquistando un terzo posto provinciale nell’under 12. Un vero talento naturale come le coetanee compagne di squadra Stefania Recchia e Gaia Pinto.
Ha poi proseguito partecipando i vari campionati giovanili, mettendosi in evidenza e guadagnando una convocazione nella selezione regionale ed il posto da titolare ad un Trofeo delle Province.
Pronta per i campionati strutturati, ha disputato gli ultimi due anni in serie D, giocando sia opposta che laterale e nell’ultimo anno, aggregata nelle giovanili della Grotte Volley, ha conquistato la finale territoriale ed il terzo posto nelle finali regionali under 19.
Conferma tutto Antonio Vernile, instancabile factotum, nonché uno dei quattro fondatori della Grotte Volley (con Anna Tanese, Massimiliano Ciliberti e Johnny Terrafina): “Serena Pavone è una ragazza molto interessante pallavolisticamente vista la sua giovane età. Già la scorsa stagione ha disputato con noi i campionati giovanili e devo dire che siamo rimasti soddisfatti per il suo impegno e la sua passione. Sono certo che Serena sfrutterà al massimo questa grande occasione. Ringraziamo il presidente del Rutigliano Nicola Meduso e quello del Noicattaro Elena Scarfò per la preziosa e proficua collaborazione”.

Questo il commento della giovanissima attaccante: “Gioco a pallavolo da tanti anni ormai e una delle tante cose che ho imparato è che i sacrifici vengono sempre ripagati e questo è proprio il mio caso. Ambivo di giocare in B1 sin da piccola e quando ho ricevuto la chiamata in prima squadra a Castellana, non ci credevo ma allo stesso tempo ero felice ed emozionata. Ringrazio la società che mi ha fatto sentire a casa lo scorso anno nelle giovanili e mi ha dato questa fantastica opportunità. Potrò mettermi in gioco in un campionato di altissimo livello che mi farà crescere da tutti i punti di vista. Non vedo l’ora di conoscere tutte le mie compagne di squadra dalle quali apprenderò tanto, e non vedo l’ora di iniziare. So che ci sarà tanto da lavorare, ci sarà bisogno di tanto impegno e dedizione ma sono pronta e ce la metterò tutta”.

Pino Dalena
Ufficio Stampa Grotte di Castellana Volley

Articoli correlati:

  1. B1F> Grotte di Castellana Volley: Completata la linea di attacco don Federica Matrullo
  2. B2F> Grotte di castellana: Ecco l’opposto, completata la linea di attacco
  3. B1F> Grotte di Castellana Volley: Ecco Sara Cipriani
  4. B1F> Grotte di Castellana Volley: Gaia Pinto al palleggio
  5. B1F> Grotte di Castellana Volley: Dalhis Liguori, opposta

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002