A3M> Mirko Miscione, due metri di grinta e passione al centro dell’Opus Sabaudia.

«Sono un giocatore che ci mette il cuore»

SABAUDIA – Passione, grinta e tanta voglia di lavorare. Scalpita Mirko Miscione, 200 centimetri, nuovo centrale dell’Opus Sabaudia, squadra pronta a ricominciare la preparazione. Il campionato di pallavolo di serie A3 vedrà ancora una volta i pontini agguerriti e pronti a stupire in un torneo che si preavvisa complicato e con tante avversarie pronte a dare filo da torcere. Mirko Miscione troverà a Sabaudia di capitan Stefano Schettino, anche i nuovi arrivi: lo schiacciatore argentino Lucho Zornetta e l’opposto Leonardo Scuffia.

«Sono molto felice di essere approdato in una società molto ambiziosa e solida con una struttura importante e questo è molto importante, specie in questo periodo – chiarisce Miscione che, nella scorsa stagione, ha giocato a San Giustino e prima ancora in serie A3 a Pordenone, mentre in precedenza aveva collezionato tre stagioni in serie A2 – il gruppo è fondamentale negli sport di squadra e lavoreremo anche molto su questo, specie nella prima fase della preparazione: prima di iniziare con gli allenamenti di gruppo ho lavorato seguendo le indicazioni dello staff di coach Mauro Budani che mi ha fornito un programma e alcuni spunti interessanti. Sono convinto di essere inserito in un contesto di alto livello e questo vi aiuterà durante la stagione per raggiungere i nostri obiettivi».

Ortona, Santa Croce e Livorno, in serie A2, queste sono le squadre precedenti di Mirko Miscione prima del passaggio a Pordenone e l’ultima stagione in una piazza storica del volley come quella di San Giustino, in serie B, dove il centrale di Vasto s’è giocato la finale nazionale per la promozione in serie A3.

«A livello personale ho molte aspettative per questa stagione, mi piace molto il fondamentale del muro ma non disdegno affatto l’attacco, posso dire che cresceremo costantemente con gli allenamenti – aggiunge Miscione – Voglio dimostrare a chi lavora per noi che sono un giocatore che ci mette tanto cuore, mi definisco un grande lavoratore, umile e anche se non ho mai pensato di essere un talento, ho sempre dato tutto me stesso per raggiungere i miei obiettivi e inseguire i miei sogni».

La società ha lavorato tutta l’estate per garantire agli appassionati una squadra capace di competere in serie A3. «Siamo impazienti di vedere all’opera questo gruppo con la consapevolezza di aver lavorato con impegno per garantire agli appassionati uno spettacolo importante, con l’augurio di avere la possibilità di far accedere un numero considerevole di spettatori al palazzetto, chiaramente sempre nel rispetto delle regole» ha chiarito Lino Capriglione, vicepresidente della società di Sabaudia.

Mirko Miscione

21/5/1988, Vasto

centrale, 200 cm

2021/2022 A3 Opus Sabaudia

2020/2021 B San Giustino

2019/2020 A3 Tinet Gori Wines Prata di Pordenone

2018/2019 A2 Acqua Fonteviva Apuana Livorno

2017/2018 A2 Kemas Lampiel Santa Croce

2016/2017 A2 Sieco Service Ortona

Palmares

2015/2016 vittoria del campionato di serie B1

2014/2015 vittoria del campionato di serie B2

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2M> L’esperienza e la versatilità di Miscione a servizio della Fonteviva.
  2. A2M> Livorno: l’operazione a Miscione è perfettamente riuscita
  3. A2M> Fonteviva: le parole e le emozioni di Montagnani e Miscione
  4. BM> E’ Mirko Torsello il nuovo Centro di Efficienza Energia
  5. B2F> La Caffè Circi Sabaudia si rinforza, dopo Chiara Carminati al centro arriva Francesca Furlanetto

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002