A1F> La Vero Volley Monza chiude il secondo blocco di preparazione

Weekend off per le monzesi. Il lavoro riprenderà lunedì mattina con una doppia seduta

MONZA, 28 AGOSTO 2021 – Si avvia alla conclusione anche la seconda settimana di preparazione alla stagione 2021-2022 per la Vero Volley Monza femminile. Dopo la seduta tecnica di questa mattina, Jennifer Boldini, Lise Van Hecke, Sonia Candi, Katerina Zakchaiou, Gaia Moretto, Beatrice Negretti, Marta Donadoni ed Elisa Bole si godranno un giorno e mezzo di riposo. Tanto il lavoro fatto in sala pesi alternato con la tecnica per le rosablù di Marco Gaspari finora, pronte ad iniziare lunedì il terzo blocco di allenamento nel quale si inserirà anche Brankica Mihajlovic.

VIDEO – MARCO GASPARI E DAVIDE SPINELLI COMMENTANO LA SECONDA SETTIMANA

SEI ATLETE MONZESI AGLI OTTAVI DI FINALE DELL’EUROPEO FEMMINILE
Prosegue l’avventura ad Eurovolley 2021 per sei atlete su sette della Vero Volley Monza femminile. A parte l’eliminazione della Bielorussia di Davyskiba, le altre giocatrici rosablù sono approdate agli ottavi di finale dell’evento. L’Italia di Gennari, Orro, Danesi e Parrocchiale ha chiuso la Pool C da prima in classifica ed incontrerà ora il Belgio. Lazovic con la sua Serbia, forte del primato nel Girone A, incontrerà l’Ungheria, mentre Stysiak, con la Polonia, seconda nella Pool B, si giocherà un posto nei quarti contro l’Ucraina.

Giò Antonelli – Cell.: +39 349.8879385

Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. A1F> La Vero Volley Monza femminile termina la prima settimana di preparazione
  2. Superlega> La Vero Volley Monza prosegue la preparazione ai Play Off Scudetto Credem Banca
  3. Superlega> Al via la preparazione di Vero Volley Monza e Saugella Monza
  4. A1F> Vero Volley Monza femminile: due innesti importanti nel rinnovato staff tecnico e medico
  5. Superlega> Vero Volley Monza: staff confermato in blocco

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002