Europeo Femminile 2021: domani l’ottavo con il Belgio

Belgrado. Inizia la fase dentro fuori per la Nazionale seniores femminile impegnata con il Campionato Europeo 2021. Le azzurre, che hanno raggiunto la Serbia nella giornata di venerdì, domani pomeriggio alle ore 17 (diretta RaiDue e DAZN) alla Stark Arena di Belgrado sfideranno il Belgio, privo della schiacciatrice Britt Herbots fuori per uno strappo agli addominali.

Oggi pomeriggio le azzurre affronteranno una sessione di allenamento, mentre in serata raggiungerà il gruppo la centrale Alessia Mazzaro, convocata per sostituire l’infortunata Sarah Fahr.

L’Italia arriva a questo ottavo di finale forte del primo posto nella Pool C, disputata a Zara in Croazia, frutto delle cinque vittorie consecutive conquistate nella prima fase.

A poco più di 24 ore dall’ottavo di finale queste le dichiarazioni del ct Davide Mazzanti e dell’opposta azzurra Paola Egonu che hanno tracciato un bilancio del percorso sin qui intrapreso all’Europeo e parlato del match di domani contro il Belgio.

DAVIDE MAZZANTI: “Nel corso delle partite sin qui disputate abbiamo fatto delle belle cose in cambio palla e sicuramente abbiamo ancora molto margine in fase break perché è la fase nel corso della quale esprimiamo tanta qualità. Non siamo riusciti ad avere la costanza giusta, ma sicuramente gli ottavi saranno l’occasione per aumentare il nostro livello”.

Parlando della sfida di domani il ct azzurro aggiunge: “Il Belgio è una squadra molto forte nella fase break. Di solito rischiano poco nella prima palla di cambio palla, ma sono molto bravi poi nelle rigiocate. E’ in questa fase che riescono a tirare fuori tutte le loro doti sia in difesa che in contrattacco. Sarà quindi una partita nel corso della quale sarà la qualità dell’attacco a fare la differenza”.

PAOLA EGONU: “Nel corso della prima fase di questo europeo siamo cresciute partita dopo partita e sono molto felice di come abbiamo affrontato il match con la Croazia. Venivamo da un momento di difficoltà e siamo riuscite a tenere testa alle nostre avversarie. Siamo riuscite a fare delle cose veramente in campo. Il Belgio è composto da un gruppo di ragazze molto grintose. E’ una squadra che può metterci in difficoltà e mi aspetto una bella partita, un match che possa contribuire a farci fare un ulteriore passo in avanti nella nostra crescita”.

L’opposta azzurra ha quindi inviato un saluto alla sua compagna di squadra, sia in Nazionale che di club, Sara Fahr: “Mando a Sarah un grande in bocca al lupo per questo intervento. Sono sicura che affronterà questa situazione in modo positivo come fa sempre in ogni occasione. Spero di rivederla preso in campo”.

I PRECEDENTI – Sono 37 match già disputatati tra Italia e Belgio: le azzurre hanno vinto 32 delle precedenti sfide e ne hanno perse 5.

IL ROSTER DEL BELGIO – 2. Elise Van Sas (P), 4. Nathalie Lemmens (C), 5. Jodie Guilliams (S), 6. Helena Gilson (S), 7. Celine Van Gestel (S), 9. Nel Demeyer (L), 10. Dominika Sobolska (C), 13. Marlies Janssens (C), 15. Jutta Van De Vyver (P), 17. Ilka Van De Vyver (P – cap.), 18. Britt Rampelberg (L), 19. Silke Van Avermaet (C), 21. Manon Stragier (S). All. Gert Van De Broek.

OTTAVI DI FINALE – Ieri a Plovdiv in Bulgaria si sono svolti i primi ottavi di finale. Le due formazioni a conquistare l’accesso ai quarti di finale sono state Olanda e Svezia che hanno battuto rispettivamente Germania e Bulgaria. Quattro i match in programma oggi. Il tabellone degli ottavi in programma in Bulgaria si chiuderà con le partite tra Turchia-Repubblica Ceca (ore 17.30 – ora locale) e Polonia-Ucraina (ore 20.30). Gli ottavi in programma in Serbia prenderanno il via oggi con le sfide tra Croazia-Francia (ore 17) e Serbia-Ungheria (ore 20). Domani il tabellone degli ottavi si completerà con le gare Italia-Belgio (ore 17, diretta RaiDue e DAZN) e Russia-Bielorussia (ore 20) che si svolgeranno alla Stark Arena di Belgrado.

Ottavi di finale a Belgrado (Serbia)

WEF-04 – C2-A3 – Domenica 29 agosto ore 17 – Croazia- Francia

WEF-01 – A1-C4 – Domenica 29 agosto ore 20 – Serbia-Ungheria

WEF-02 – C1-A4 – Lunedì 30 agosto ore 17 – Italia-Belgio (diretta RaiDue e DAZN)

WEF-03 – A2-C3 – Lunedì 30 agosto ore 20 – Russia-Bielorussia

Ottavi di finale a Plovdiv (Bulgaria – ora locale)

WEF-08 – D2-B3 – Sabato 28 agosto ore 17.30 – Olanda-Germania 3-1 (25 -22, 23-25, 25-19, 25-23)

WEF-05 – B1-D4 – Sabato 28 agosto ore 20.30 – Bulgaria-Svezia 2-3 (25-12, 21-25, 22-25, 25-14, 17-19)

WEF-06 – D1-B4 – Domenica 29 agosto ore 17.30 – Turchia-Repubblica Ceca

WEF-07 – B2-D3 – Domenica 29 agosto ore 20.30 – Polonia-Ucraina

QUARTI DI FINALE – CALENDARIO

Quarti di finale a Belgrado

Mercoledì 1 settembre: WEF-01 vs WEF-04

Mercoledì 1 settembre: WEF-02 vs WEF-03

Quarti di finale a Plovdiv

Martedì 31 agosto: Svezia (WEF-05) vs Olanda (WEF-08)

Martedì 31 agosto: WEF-06 vs WEF-07

Articoli correlati:

  1. Europeo Femminile 2021: l’Italia fa 5 su 5, agli ottavi c’è il Belgio
  2. Europeo femminile 2021: ufficializzate le sedi di gioco
  3. Europeo Femminile 2021: ore 21 le azzurre sfidano la Croazia
  4. Europeo femminile: ancora una semifinale Italia-Germania
  5. Europeo Femminile 2021: l’Italia incontra l’Ungheria

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002