BM> Scanzo, giù il gettone. “Obiettivi? Giorno dopo giorno”

“Gli obiettivi? Prenderanno forma cammin facendo”. Un passo alla volta, senza sbandierare e con piccoli traguardi da raggiungere uno dopo l’altro. La filosofia dello Scanzo 2021/2022, che si è radunato oggi, è ben delineata come si evince dal mantra di Simone Gandini. Il tecnico bresciano, al suo secondo anno in giallorosso, ha abbracciato un gruppo per larga parte confermato e potenziato da innesti tanto mirati quanto giovani. La diagonale è nuova di zecca (Martinelli-Malvestiti), nuova una banda e arriva dalla Superlega (Falgari), nuovo il quarto centrale promosso dal vivaio (Mismetti). “C’è voglia di rivalsa visto come si è chiuso lo scorso campionato – dice il coach -. L’età media del roster si è ulteriormente abbassata perciò servirà tempo per essere performanti. Fisicamente abbiamo acquisito qualcosa in più con la speranza che il percorso intrapreso lo scorso anno, attraverso il lavoro, ci consenta di fare uno step in più. Starà a ciascuno di noi crescere almeno in un aspetto: solo cosi il beneficio sarà globale. Come starà a chi c’era far ambientare immediatamente i nuovi innesti. Lo spirito dev’essere quello che i ragazzi hanno messo in palestra un anno fa, quando si sono dovuti affrontati sei mesi di preparazione. Si è creato qualcosa di speciale, che va messo come base da cui ricominciare il percorso”.
La serie B, bergamaschi inseriti nel girone B, scatterà sabato 16 ottobre, con l’augurio di vivere un’annata regolare dall’inizio alla fine: “Se fosse così – continua Gandini – si potrà beneficiare di una programmazione adeguata, fisica, tecnica nonché sui carichi di lavoro. Specie perché avrò l’opportunità di poter contare su una panchina piuttosto lunga. Le avversarie più temibili? Sulla carta Saronno, Caronno, Yaka e Bresso. Fondamentale però per noi sarà cominciare bene già dai test match, alla ricerca dell’amalgama. Il resto sarà solo una naturale conseguenza, pur sapendo che con 22 turni il margine di recupero è più ampio”.

ORGANIGRAMMA
Presidente Onorario: Giancarlo Viti
Presidente: Maurizio Tonoli
Vicepresidente: Vittorio Cucchi
Segretaria: Fabiola Moraschini
Direttore Sportivo: Marco Benvenuti
Addetto Stampa: Federico Errante

STAFF TECNICO
1° Allenatore: Simone Gandini
2° Allenatore – Preparatore atletico: Maurizio Fabbri
Scout: Maria Facchinetti
Fisioterapista: Elvira Avallone

ROSTER
Palleggiatori: n. 15 Jacopo Parma (classe 1999), 5 Luca Martinelli (1998)
Opposti: 7 Mattia Parma (1994), 13 Michele Malvestiti (1998)
Centrali: 18 Daniele Cassina (1998), 10 Mario Gritti (1998), 16 Davide Mismetti (2002), 8 Damiano Valsecchi (1991)
Schiacciatori: 1 Marcelo Costa (1983), 4 Simone Falgari (2001), 9 Giorgio Gritti (2000), 2 Luca Innocenti (1991)
Liberi: 3 Cristian Fornesi (2001), 17 Daniele Viti (1994)

Articoli correlati:

  1. BM> Scanzo si sveglia tardi e deraglia sul più bello
  2. BM> Scanzo al via. Dopo un’attesa lunga 191 giorni
  3. BM> Scanzo, Gandini: “Stringiamo i denti. Ok riformulare i gironi”
  4. BM> Scanzo perde la prima battaglia
  5. BM> Scanzo: Calendari, si comincia a Rovereto.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002