B1F> Sofia Iani (Chromavis Abo) tra l’intesa in campo e l’esperienza con le bimbe del minivolley

La giovane regista spezzina (classe 2001) è al suo primo anno a Offanengo e al secondo in categoria

OFFANENGO (CREMONA), 22 SETTEMBRE 2021 – Insieme a Giulia Galletti comporrà la cabina di regia della squadra, portando gioventù e al contempo un anno di esperienza in categoria,maturato nella scorsa stagione a Quarrata. Nel roster della Chromavis Abo, formazione cremasca militante in B1 femminile, uno dei volti nuovi è quello di Sofia Iani, palleggiatrice spezzina classe 2001 al suo primo anno a Offanengo.

“In palestra si lavora bene – le prime sensazioni della giocatrice ligure- l’avventura è molto impegnativa, ma riusciamo al contempo ad allenarci duramente e a divertirci. Inoltre, si nota subito la serietà della società”.

Come ti stai trovando a livello umano?

“Molto bene, in queste prime settimane ho trovato tutte persone accoglienti, disponibili e pronte a dare una mano, in campo e fuori”.

Per una palleggiatrice preparazione fa rima anche con intesa da trovare con le compagne: come sta procedendo questo processo tecnico?

“Nel complesso, il primo test della scorsa settimana serviva anche per questo, nel complesso siamo una squadra giovane, quasi interamente nuova, con ragazze con maggiore esperienza e altre meno. Mi sembra, comunque, una squadra ben strutturata”.

Sabato e domenica al PalaCoim altre partite con il Torneo Taverna-Memorial Polloni.

“Saranno due giornate di gare che ci aiuteranno a trovare sempre più l’intesa, non solo per quanto riguarda palleggiatrici-attaccanti ma anche per altri aspetti in campo. Si lavora per farsi trovare pronte alla prima di campionato”.

Nel frattempo hai iniziato anche l’avventura parallela con il minivolley insieme a Letizia Anello affiancando coach Fabio Collina.

“Finora abbiamo fatto due allenamenti, adoro le bambine e sono felice che la società mi abbia proposto questo ruolo. Abbiamo più di 20 piccolissime che si divertono; io ho iniziato ad avvicinarmi alla pallavolo proprio con il minivolley, mi divertivo tantissimo e cerco di trasmettere a loro l’entusiasmo che avevo anch’io e che ho tutt’ora”.

Nella foto di Abramo Marinoni (Gruppo fotografico Offanengo), Sofia Iani

Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> La Chromavis Abo completa la cabina di regia con Sofia Iani
  2. B1F> Prima conferma in campo per la Chromavis Abo: Virginia Marchesi
  3. B1F> Camilla Gerosa (Chromavis Abo): “Contro Ostiano dobbiamo mettere in campo ciò che sappiamo fare”
  4. B1F> Il ds Condina (Chromavis Abo): “E’ ora di mettere in campo le nostre qualità e la nostra forza”
  5. B1F> Martina Fedrigo (Chromavis Abo): “Non vedo l’ora di iniziare il campionato”

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002