Campionati del Mondo Under 21 maschili: gli azzurrini concedono il bis, 3-0 all’Egitto

Gli azzurrini di Angiolino Frigoni conquistano la seconda vittoria in due partite nei Campionati del Mondo Under 21 maschili in corso di svolgimento tra l’Italia e la Bulgaria. L’Italia, nella pool A di Cagliari, ha superato brillantemente l’Egitto con il punteggio di 3-0 (25-13, 25-22, 25-14). Un successo convincente quello odierno maturato al termine di una partita durante la quale la nazionale italiana ha dimostrato una certa superiorità rispetto agli avversari.

Nel primo set l’Italia è partita subito forte trovando un fondamentale allungo (14-5). Nel finale, poi, gli azzurrini hanno gestito al meglio il vantaggio, fermando sul nascere i pochi tentativi di rimonta degli egiziani (25-13).
Nella seconda frazione di gioco l’Egitto si è dimostrato più combattivo rispetto al precedente set. Per lunghe fasi di gioco gli uomini di Frigoni sono stati costretti a rincorrere gli avversari (13-11), ma gli sforzi sono stati ricompensati sul 17 pari. Nel finale l’Italia ha piazzato l’allungo decisivo e per gli egiziani non c’è più stato niente da fare (25-22). Nel terzo set le due formazioni sono rimaste a contatto sino al (8-6), momento in cui Rinaldi e compagni hanno cambiato marcia e l’Egitto è scivolato indietro (20-12). Gli azzurrini non si sono più fermati e hanno chiuso il match con il punteggio di 25-14.

La nazionale tricolore, in testa nel girone A, sale a quota 2 vittorie con 6 punti, e si prepara per l’ultima sfida della prima fase in programma domani alle ore 19 con la Repubblica Ceca. Accedono alla fase successiva le prime due classificate dei quattro gironi.

Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul canale youtube della FIVB QUI

IL TABELLINO

ITALIA U21-EGITTO U21 3-0 (25-13, 25-22, 25-14)
Italia: Crosato 6, Porro 4, Magalini 5, Cianciotta 6, Stefani 16, Rinaldi 12, Catania (L). Comparoni 2, Gottardo 3, Schiro 1, Ferrato. All. Frigoni
Egitto: Olwan, Elhossiny 12, Mohamad 2, Abdelrahman 6, Eyad 1, Omar 2, Raslan (L). Ahmed 3, Marwan 3, Anas, Kareem, Mohamad. All. Hani
Durata set: 21’, 29’, 22’
Italia: 7 a, 12 bs, 7 mv, 20 et
Egitto: 2 a, 15 bs, 5 mv, 20 et

TOMMASO STEFANI: “Quella di oggi è stata sicuramente una bella vittoria, nel secondo set abbiamo un po’ sofferto ma siamo stati bravi a non perdere la bussola e abbiamo chiuso il match in nostro favore. Domani incontreremo un avversario molto insidioso, sarà sicuramente una sfida molto difficile contro la Repubblica Ceca ma noi daremo il massimo per centrare il nostro obiettivo”.

PAOLO PORRO: “Abbiamo fatto la nostra partita come ieri. Nella seconda frazione siamo un po’ calati anche perché loro hanno giocato veramente bene. La partita di questa sera contro l’Egitto non è stata facilissima perché loro hanno giocato in maniera diversa rispetto alle previsioni. Noi non abbiamo mollato e siamo riuscita a vincere anche oggi. Domani ci giochiamo il primo posto nel girone, la partita con la Repubblica Ceca sarà sicuramente dura ma noi scenderemo in campo determinati come sempre”.

I gironi:

Pool A (Cagliari, Italia): Italia, Egitto, Repubblica Ceca, Thailandia
Pool B (Sofia, Bulgaria): Bulgaria, Cuba, Bahrain, Polonia
Pool C (Carbonia, Italia): Iran, Argentina, Marocco, Belgio
Pool D (Sofia, Bulgaria): Russia, Brasile, Canada

I risultati della seconda giornata – 24 settembre

Pool A
Repubblica Ceca-Thailandia 3-0 (25-16, 25-16, 25-15); Egitto-Italia 3-0 (13-25, 22-25, 14-25)
Pool B
Polonia-Bahrain 3-0 (25-21, 25-20, 25-21); Cuba-Bulgaria 0-3 (21-25, 22-25, 21-25)
Pool C
Marocco-Belgio 0-3 (16-25, 12-25, 16-25); Argentina-Iran 3-2 (25-20, 20-25, 24-26, 25-18, 19-18)
Pool D
Camerun-Russia 0-3 (0-25, 0-25, 0-25); Canada-Brasile 0-3 (22-25, 21-25, 18-25)

La formula
Nella prima fase, le squadre partecipanti (15 a causa dell’assenza del Cameroon) sono state divise in quattro gironi e si affronteranno con la formula del round robin. Le prime due classificate di ciascuna pool staccheranno il pass per la fase successiva, nella quale le otto formazioni ancora in gara verranno divise in ulteriori due gironi da quattro (E, F). Le prime due si affronteranno nelle semifinali incrociate, mentre le ultime due competeranno per i piazzamenti dal 5° all’8°. Le terze e le quarte classificate di ciascun raggruppamento della prima fase, formeranno invece altri due gironi (G, H). Qui, le prime due squadre si affronteranno per stabilire la classifica dal 9° al 12° posto, mentre le ultime due per stabilire i piazzamenti dal 13° al 15°.

Articoli correlati:

  1. Gli azzurrini per i Campionati del Mondo Under 21 maschili
  2. Campionati del Mondo Under 21 maschili: gli orari di gioco della prima fase
  3. Mondiali 2018> Conclusa la prima fase dei Campionati del Mondo Maschili
  4. Campionati del Mondo Under 21 maschili: esordio vincente dell’Italia, 3-0 alla Thailandia
  5. Al via i Campionati del Mondo Under 21 maschili

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002