Sitting> A Campobasso si è conclusa la 1° edizione della Silver Nations League

Si è conclusa quest’oggi la 1a edizione della Silver Nations League maschile di sitting volley. La nazionale azzurra, dopo le due partite inaugurali, ieri sera è stata impegnata presso il Palaunimol di Campobasso nel match contro la Turchia, perso 3-1 (25-14, 18-25, 25-14, 25-15). Paolo Gamba e compagni questa mattina sono scesi di nuovo in campo per affrontare l’Ungheria nell’ultimo match del torneo. L’incontro, molto combattuto, è andato a favore dei rivali ungheresi che hanno chiuso con il risultato di 3-1 (25-20, 25-23, 21-25, 25-23).
È stata proprio la formazione ungherese ad aggiudicarsi la manifestazione. Sul secondo gradino del podio invece è salita la Slovenia, mentre la medaglia di bronzo è andata alla Turchia. Gli azzurri hanno chiuso al quinto posto, preceduti dalla Polonia.
Nonostante la classifica, per la formazione di coach Emanuele Fracascia si è trattato di una tre giorni di gare molto positiva, con la compagine azzurra che si è resa protagonista di partite molto combattute giocando alla pari contro le più esperte formazioni rivali. L’Italia esce dalla competizione a testa alta.

Grande il lavoro del CR Molise che, con la collaborazione della Paravolley Europe, ha messo in piedi un grande evento internazionale targato sitting volley.

Tutti i match della nazionale azzurra sono stati trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo

Articoli correlati:

  1. Sitting Volley> A Campobasso la prima edizione della Silver Nations League maschile
  2. Sitting> Silver Nations League maschile: due sconfitte per gli azzurri
  3. Sitting> Il lavoro della Nazionale maschile in vista della Silver Nations League
  4. Sitting Volley> Al via la prima edizione della Champions League maschile
  5. Nazione femminile: le 14 azzurre per la prima pool della Volleyball Nations League

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002