A2F> La Sigel davanti al suo pubblico ospita l’ostico Sassuolo

Un allentamento delle misure dello stato di emergenza causato dalla pandemia consente alla Sigel Marsala Volley, inserita nel girone “A”, domenica 10 ottobre di riaprire le porte del PalaBellina a una buona fetta dell’affezionato pubblico che la segue. ​Per gli impianti sportivi al chiuso ovviamente, come da attuale DPCM, si tratterà come in tutta la Penisola di una riapertura parziale della capienza.
Riguardo agli aspetti di campo, finora la fase di preparazione ha avuto il compito di fare da spartiacque tra precampionato e la stagione ufficiale che sfocia domenica con il battesimo del 1°turno della nuova serie A2. Battesimo interno, in orario federale (h. 17,00), per le azzurre capitanate da Jessica Panucci contro le promettenti emiliane di Sassuolo, neroverdi che della serie A ne hanno fatto il loro habitat naturale essendo nella categoria a partire dalla stagione 2018/2019. Per tutta la truppa lilybetana, che mercoledì al museo regionale Lilibeo “Baglio Anselmi” è stata presentata ufficialmente, ancora pochi giorni per verificare e mettere a punto gli ultimi dettagli del rodaggio fino a oggi sostenuto. Da ora in avanti le squadre focalizzeranno l’attenzione sugli impegni da prestare alla stagione ufficiale.
Sassuolo per questa annata di serie A per la successione del tecnico Barbolini ha optato per una scelta interna. Infatti, le neroverdi alla loro quarta partecipazione di fila in A2 saranno allenate da Maurizio Venco, tecnico proveniente dal settore giovanile. La società emiliana è rimasta fedele alla politica della “linea verde”, salvo due eccezioni – servite per aumentare il livello di esperienza – nei ruoli di prima palleggiatrice (Martina Balboni, classe 1991, 182 cm d’altezza, provenienza Megabox Vallefoglia A2, ma conosciuta per la militanza importante alla Saugella Monza) e in quello di libero (Elena Rolando, classe 1999, 165 cm, provenienza Tecnoteam Albese B1). Le punte di diamante dell’attacco, (oltre a capitan Karola Dhimitriadhi, attaccante di banda classe 1996 e un passato nella piemontese Lpm Bam Mondovì, ndr), sono sicuramente le new-entry Beatrice Gardini, schiacciatrice ravennate del 2003 alta 184 cm, proveniente dal Club Italia e la giovane opposto di nazionalità russa anno di nascita 2001, Viktoriya Anikeeva di 189 cm. L’atleta straniera di Sassuolo arriva dalla A2 del suo Paese con i colori della Severyanka Cherepovets. Batteria delle centrali totalmente riconfermata con Giada Civitico (classe 2000, alta 191 cm), Federica Busolini (anno di nascita 1999, 186 cm) e Vittoria Fornari, una 2002 di 180 cm cui si parla un gran bene. Senza dimenticare la riconferma della altoaltesina di Borgo Valsugana Aneta Zojzi, ruolo universale classe 2003, 186 cm, che parte dietro alle gerarchie ma pronta a dare il cambio durante le operazioni di gioco ad una delle forti attaccanti modenesi.

Davide Delmati, tecnico della nostra formazione, interpellato nel corso della settimana si allaccia al tema più in voga e discusso del momento: la prima di campionato, non disdegnando però di fornire informazioni sull’avversario di giornata delle sue azzurre:
Le prime partite sono sempre indecifrabili – afferma con limpidezza il capo-allenatore della Sigel Marsala – Sassuolo è una squadra che seppure ha mantenuto anche quest’anno una ossatura incentrata sul settore giovanile da cui continua ad attingere per la Prima Squadra, ha accresciuto tra le sue fila il tasso di esperienza. Roster dal mix interessante, avendo associato un’ottima struttura giovanile che già possedeva lo scorso anno con giocatori di assoluto livello e di grande esperienza, confermando Dhimitriadhi come banda, i due centri Busolini e Civitico e inserito una forte palleggiatrice (il riferimento va a Martina Balboni, ndr) che l’anno scorso ha trionfato nella finale dei PlayOff di A2. Da quello che ho visto nelle poche amichevoli, le neroverdi hanno dato l’impressione di essere ben organizzate, con ottima potenzialità sia al servizio che in attacco e orchestrate da una palleggiatrice esperta e solida come la Balboni“.
Fin da ora lanciamo l’appello che fino alla mattina di sabato 9 ottobre è possibile l’acquisto della tessera di socio-sostenitore al prezzo speciale di €80,00 per tutte le gare casalinghe di regular-season e post-season della Sigel, in modo da aiutare a sostenere le spese che affronta la società durante l’anno. Il singolo tagliando di ingresso come per tutti i palazzetti di A2 e sancito da un accordo totale di tutti i club al botteghino è fissato in € 10 (gratis fino ai 12 anni). Per evitare lunghe fila all’accesso, che verrà regolamentato da prescrizioni anticontagio atte a contrastare la diffusione da Covid-19, la Società consiglia di presentarsi almeno con 30 minuti di anticipo. Si ricorda che vige l’obbligo di esibizione a vista del Green pass al personale volontario preposto al controllo e un documento di identità in corso di validità. Pertanto la Società metterà in campo tutte le iniziative che si rendono necessarie per mitigare il virus Sars-CoV-2. Una volta varcata la soglia del “Fortunato Bellina” la preghiera al pubblico prima, tutto l’arco dell’incontro e dopo di esso di indossare correttamente la mascherina facciale e di sanificare frequentemente le mani.
Novità a partire dalla corrente stagione per quanto concerne la trasmissione dei match di A2 femminile, la cui fruizione in diretta streaming sarà gratuita sul canale YouTube di Volleyballworld, grazie al valido supporto logistico garantito dall’emittente televisiva LaTr3-Canale 616 DT. Altri modi per avere contezza sull’andamento in tempo reale dell’incontro saranno l’aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.it o dalla pratica app della Lega Volley Femminile.
Infine, la designazione arbitrale di Sigel Marsala Volley-Green Warriors Sassuolo è affidata al 1°arbitro Fabio Scarfò di Reggio Calabria e al 2°arbitro Giorgia Spinnicchia di Catania.
UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY

Articoli correlati:

  1. A2F> Sigel Marsala va in casa di Sassuolo, squadra rivelazione del girone
  2. A2F> Sigel: Sassuolo al tappeto e terzo posto solitario
  3. A2F> La Sigel di rimonta su Sassuolo
  4. A2F> Sigel a Sassuolo per il secondo atto
  5. A2F> Marsala: Green Warriors Sassuolo rappresenta il primo gradino della “scala”

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002