Serie A1 Femminile: la Unet e-Work Busto Arsizio vince il derby in rimonta

3-1 sulla Vero Volley Monza. Domenica le altre gare su Volleyball World TV, Imoco-Megabox per l’esordio su Sky Sport Uno

Con ancora negli occhi le emozioni della Supercoppa Italiana dello scorso weekend e dopo un’estate indimenticabile per la pallavolo italiana, parte il Campionato di Serie A1 Femminile, con la prima sfida – in anticipo al sabato sera su RaiSport + HD – che ha messo nuovamente di fronte alla prima giornata – ma a campi invertiti rispetto alla scorsa stagione – Unet e-Work Busto Arsizio e Vero Volley Monza, per un acceso e sentito derby lombardo con in campo diverse ex di turno, su tutte le due fresche campionesse europee Gennari ed Orro.

Coach Musso opta per il sestetto formato da Poulter in cabina di regia, Mingardi opposta, Gray e Lucia Bosetti in banda, Olivotto e capitan Stevanovic al centro e libero Zannoni. Risponde coach Gaspari optando per Orro al palleggio, Van Hecke opposto, Mihajlovic e Gennari in banda, Danesi e Zakchaiou al centro e libero Parrocchiale.

Premiata Camilla Mingardi prima dell’inizio della sfida dal Presidente dell’ Unet e-Work Busto Arsizio e Vice Presidente di Serie A1 Femminile Giuseppe Pirola, che ha consegnato il Pallone d’Oro alla sua opposta come miglior realizzatrice della scorsa stagione in Regular Season. Inoltre, lo stesso Presidente Pirola – come da tradizione a casa e-Work – ha voluto omaggiare con un mazzo di fiori la grande ex della sfida Alessia Gennari.

Fasi di studio iniziali di sostanziale equilibrio, fino al primo break della partita firmato dal muro di Danesi e dalla pipe di Gennari che portano il primo strappo all’incontro sul 7-10, con Musso costretto a fermare il gioco. Al ritorno in campo gli scambi si allungano e lo spettacolo cresce, ma è sempre la squadra di Gaspari a portarsi a casa i punti pesanti. Le biancorosse accusano il colpo e Monza dilaga fino al 9-18. La Unet prova a reagire con un break di 3-0 (12-18), ma è troppo tardi per riaprire il primo parziale che si conclude sul 15-25, con ben sette punti personali di Lise Van Hecke.

Seconda frazione nella quale le bustocche provano a sorprendere inizialmente le avversarie (6-4), ma le ospiti non si scompongono più di tanto e si riportano prima a contatto (8-8) per poi trovare l’immediato sorpasso (9-12). Bosetti lascia spazio ad Ungureanu come nella prima frazione, e la Unet si risveglia dal torpore, grazie soprattutto al capitano Stevanovic – tesa al centro ed ace per il 13-13 – e soprattutto a Mingardi, che trova il sorpasso sul 14-13, con Gaspari che vuole parlare alle sue. Busto inizia a credere nei propri mezzi, trascinata da Mingardi e Gray, mentre le monzesi perdono la lucidità ed il cinismo del primo set, con le farfalle che impattano la parità sul 25-21.

Terzo parziale nella quale le farfalle continuano come sul finale del set precedente (8-4), mentre le brianzole si riaccendono piano piano, recuperando un doppio break ma senza riuscire a trovare l’aggancio decisivo, con una frazione in sostanziale equilibrio (16-14 prima, 21-19 poi), ma che le farfalle sono brave a tenere in pugno fino allo strappo sul finale che vale il sorpasso sul 2-1 (25-21).

Quarto set con la Uyba che dilaga inizialmente sul 12-6 prima e sul 16-9 poi, dove Gaspari prova prima a fermare il gioco e poi a cambiare le sue pedine in campo, con Stysiak Lazovic e Davyskiba dentro. La reazione arriva proprio grazie alla giovane serba, con un mani out per il 17-13 prima e 17-15 poi. Davyskiba trova il -1 in pipe e Lazovic completa la rimonta per un finale infuocato sul 18-18. L’errore in attacco di Mingardi, l’attacco di Stysiak e l’errore in fast di Stevanovic portano il break brianzolo (19-22), ma le biancorosse non mollano, si riportano sotto con Gray (21-22), impattano la parità a quota 23-23 e sfruttano al meglio l’unica palla match a disposizione grazie all’errore in attacco da parte di Monza.

Primi tre punti per le farfalle, che iniziano al meglio la stagione davanti al proprio ritrovato pubblico, mentre le brianzole devono trovare ancora gli automatismi giusti che si son visti a tratti nella prima parte della sfida. MVP Alexa Gray con 18 palloni messi a terra, ben supportata da Mingardi con 20. Per le monzesi non bastano i 19 punti messi a segno da Van Hecke.

Domenica le altre sei partite della 1^ giornata, cinque delle quali alle ore 17.00. L’Igor Gorgonzola Novara, superato il ko di Modena in Supercoppa, ospita Il Bisonte Firenze, che in estate si è rinnovato con un mix di atlete esperte e innesti giovani. Sempre alle 17.00, esordio in A1 per il nuovo corso del Volley Bergamo 1991, che al Palazzetto dello Sport cittadino affronta la Delta Despar Trentino, mentre inizieranno in casa le altre due compagini piemontesi, Bosca San Bernardo Cuneo e Reale Mutua Fenera Chieri, che ospiteranno rispettivamente l’Acqua&Sapone Roma Volley Club e la Bartoccini Fortinfissi Perugia. Al PalaRadi di Cremona, una rinnovata VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore è pronta a vedersela con la Savino Del Bene Scandicci di Massimo Bartolini, mentre chiuderà il primo turno di campionato il match del PalaVerde di Villorba – in diretta su Sky Sport Uno – che metterà di fronte le pantere campionesse in carica della Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano contro la neopromossa Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, desiderosa di poter far bene all’esordio assoluto in Serie A1 nonostante il primo impegno proibitivo.

La cronaca dettagliata dell’anticipo nella sezione “PROGRAMMA”

PREMIAZIONI
In occasione delle prime partite della nuova stagione, saranno premiate sui campi le atlete che si sono distinte nelle classifiche di specialità del passato Campionato. Alla E-Work Arena, Camilla Mingardi riceverà il Pallone d’Oro quale migliore realizzatrice del Campionato di Serie A1 2020-21. Doppia celebrazione domenica sera per le ragazze della Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano: Megan Courtney, recente MVP della Supercoppa, festeggerà la nomina a migliore ricezione, mentre Sarah Fahr sarà insignita del premio ‘Arnaldo Eynard’ come migliore Under 20 della Serie A (riconoscimento ottenuto per la seconda volta in carriera).

RAI SPORT
Anche quest’anno Rai Sport + HD (canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat) trasmetterà in chiaro una partita per ogni turno di Regular Season, più tutti gli Eventi e le gare dei Play Off Scudetto. Il tradizionale appuntamento del sabato sera in prime time si aprirà con Unet E-Work Busto Arsizio-Vero Volley Monza. Telecronaca affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani.

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo delle 20.30 di domenica. L’esordio avverrà al PalaVerde di Treviso per la sfida tra la Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano e la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, live su Sky Sport Uno (canale 201 del bouquet Sky). Telecronaca di Roberto Prini ed Eleonora Lo Bianco, a bordocampo Federica Lodi. Ampio studio prepartita condotto da Alessandro Acton con Francesca Piccinini ed Eleonora Lo Bianco. Post partita su Sky Sport 24 con il commento di Francesca Piccinini e i collegamenti con il PalaVerde.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

PHOTOGALLERY
Le foto più belle di Unet E-Work Busto Arsizio-Vero Volley Monza, a cura di Fiorenzo Galbiati, saranno disponibili nella sezione ‘Gallery’ del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr. Tutte le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito ‘Foto Galbiati x LVF’.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
PROGRAMMA 1^ GIORNATA
Sabato 9 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Unet E-Work Busto Arsizio – Vero Volley Monza 3-1 (15-25 25-21 25-21 25-23)
Domenica 10 ottobre, ore 17.00
Reale Mutua Fenera Chieri – Bartoccini Fortinfissi Perugia ARBITRI: Bassan-Prati ADDETTO VIDEOCHECK: Minelli
Bosca S.Bernardo Cuneo – Acqua&Sapone Roma Volley Club ARBITRI: Venturi-Pristerà ADDETTO VIDEOCHECK: Viale
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze ARBITRI: Carcione-Zavater ADDETTO VIDEOCHECK: Ciracì
VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci ARBITRI: Lot-Goitre ADDETTO VIDEOCHECK: Biasin
Volley Bergamo 1991 – Delta Despar Trentino ARBITRI: Canessa-Piperata ADDETTO VIDEOCHECK: Bonzanni
Domenica 10 ottobre, ore 20.30 (diretta Sky Sport Uno)
Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano – Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia ARBITRI: Papadopol-Simbari ADDETTO VIDEOCHECK: Cardoville

TABELLINO
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – VERO VOLLEY MONZA 3-1 (15-25 25-21 25-21 25-23) – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Bosetti 2, Stevanovic 9, Poulter 1, Gray 18, Olivotto 8, Mingardi 20, Zannoni (L), Ungureanu 2, Bressan, Battista. Non entrate: Herrera Blanco, Monza, Colombo (L). All. Musso. VERO VOLLEY MONZA: Mihajlovic 9, Danesi 10, Van Hecke 19, Gennari 7, Zakchaiou 4, Orro 3, Parrocchiale (L), Stysiak 6, Davyskiba 3, Lazovic 3, Candi 2. Non entrate: Negretti (L), Boldini, Moretto. All. Gaspari. ARBITRI: Piana, Boris. NOTE – Spettatori: 1233, Durata set: 25′, 30′, 26′, 28′; Tot: 109′.

CLASSIFICA
Unet E-Work Busto Arsizio 3*; Vero Volley Monza 0*; Bosca S.Bernardo Cuneo ; Il Bisonte Firenze ; Savino Del Bene Scandicci ; Volley Bergamo 1991 ; Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano ; Delta Despar Trentino ; Reale Mutua Fenera Chieri ; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia ; Bartoccini-Fortinfissi Perugia ; Igor Gorgonzola Novara ; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore ; Acqua & Sapone Roma Volley Club .
*una partita in più

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. Play Off Samsung Galaxy Volley Cup: con la vittoria della Unet E-Work Busto Arsizio si completa il quadro delle semifinaliste.
  2. A1F> La Unet e-work Busto Arsizio vince per 3-1 la sfida contro la VBC èpiù Casalmaggiore.
  3. A1F> Nell’ultimo posticipo della 5^ giornata, la Unet E-Work Busto Arsizio vince a Perugia 3-1 e sale al quinto posto.
  4. Samsung Volley Cup: La Unet E-Work Busto Arsizio si aggiudica il derby lombardo e sale al quarto posto.
  5. A1F> Caso di positività al Covid-19, rinviata la sfida Unet e-work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002