Serie A2 Femminile: i risultati della 1^ giornata

GIRONE A
Comincia con il piede giusto la stagione della Banca Valsabbina Millenium Brescia, vittoriosa per 3-0 sulla Tenaglia Altino Volley. Le giallonere di coach Beltrami dimostrano la propria superiorità rispetto alle neopromosse abruzzesi. Unico scivolone il -3 momentaneo del terzo set (10-13), presto riallineato dal puntuale time-out chiamato dal coach. Ottime prestazioni delle attaccanti bresciane, con Cvetnic, Bianchini e Tanase nettamente oltre alla doppia cifra. La prova migliore, però, è quella offerta dalla regia di Morello, meritevole del premio di MVP.

Affermazioni interne per 3-0 anche per Sigel Marsala Volley e CBF Balducci HR Macerata. Se le siciliane ottengono i tre punti in maniera netta sulla Green Warriors Sassuolo, grazie a una solida prova offensiva con Okenwa, Panucci e Pistolesi intorno al 50% in attacco e alle troppe disattenzioni delle neroverdi, le marchigiane devono sudare per almeno due set contro l’Olimpia Teodora Ravenna: il recupero dal 19-22 nel primo e il secondo set terminato 28-26 al settimo set point dopo che le romagnole erano rientrate dal 24-20 raccontano dell’equilibrio della gara. L’israeliana Malik e Michieletto siglano rispettivamente 17 e 16 punti.

Si impone la Futura Volley Giovani Busto Arsizio per 3-1 sul difficile terreno della Omag-MT San Giovanni in Marignano. Nonostante il ko immediato per Angelina, costretta ad abbandonare il campo a causa di un risentimento alla gamba sinistra, e il cambio di assetto che costa il primo set, le biancorosse salgono di livello e capovolgono le sorti della partita. Bici (21 punti ed MVP della gara) e Bassi – proprio la sostituta di Angelina – autrice 18 punti e 6 muri vincenti dettano i ritmi del vantaggio ospite. Tra le padrone di casa una Ortolani sempre in gran forma (19 punti).

L’impresa di giornata è della Volley Hermaea Olbia, che recupera da 0-2 contro la Seap Dalli Cardillo Aragona e vince 15-12 al tie-break. Trascinate da un’incontenibile Stival, che chiuderà con 31 punti con 4 ace, le siciliane si aggiudicano i primi due parziali per 20-25. Dal terzo set la riscossa delle galluresi, con gli attacchi di Renieri e dell’estone Miilen e i muri di Babatunde.

GIRONE B
Ben quattro 3-0 nella prima giornata del Girone B, nessuno dei quali però così netto come il punteggio lascerebbe immaginare. A Modica, ad esempio, finiscono tutti e tre ai vantaggi i parziali, con l’Egea PVT che deve soccombere all’Itas Ceccarelli Group Martignacco. Le friulane di coach Gazzotti, nonostante la grinta con cui le padrone di casa, sebbene condizionate da 30 errori diretti, risalgono più volte la china (da 20-24 nel secondo, da 21-24 nel terzo), non concedono chance alle avversarie, mostrando buone dinamiche di gioco. Top scorer tra le ospiti la statunitense Milana con 13 punti.

Anche l’Eurospin Ford Sara Pinerolo evita complicazioni nel match contro la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania. Le piemontesi si trovano sotto 6-12 nel primo set e soprattutto 21-24 nel secondo, ma in entrambe le situazioni l’esperienza di Zago in attacco e al servizio (6 ace complessivi) e l’esplosività di Carletti consentono la rimonta. Le occasioni perse pesano sulle isolane, che nel terzo calano ma tornano a casa comunque a testa alta.

Così come le due neopromosse Tecnoteam Albese Volley Como e Anthea Vicenza, sconfitte in tre set su campi ostici ma estremamente combattive. Le lombarde cadono al PalaScoppa contro la Ranieri International Soverato ma vendono cara la pelle portando il primo set ai vantaggi – decide la ceca Sunderlikova – e costruendosi due set point nel terzo. Le calabresi di coach Napolitano fanno valere la propria maturità e il fattore campo per annullarli e chiudere 28-26. Stesso punteggio del primo set che le vicentine perdono a Lignano Sabbiadoro contro la CDA Talmassons e che indirizza il resto della gara. Due errori ospiti consentono alle friulane di firmare il 28-26 e di regolare le avversarie nei successivi due parziali, con Obossa assoluta protagonista con 23 punti, 4 ace e 1 muro e i 13 di Conceicao.

Termina invece al tie-break dopo una lunga altalena di emozioni la gara tra Ipag Sorelle Ramonda Montecchio e LPM BAM Mondovì. Le giovanissime vicentine di coach Amadio per due volte vanno avanti di un set, guidate da una bravissima Fiorio (26 punti), quindi lottano a lungo nel quarto prima di cedere di misura alle pumine, che prendono le redini del match e firmano il successo. Populini (anche per lei 26 punti) è l’arma offensiva principale delle piemontesi, che sfruttano anche i 15 punti con 4 muri e 3 ace di Molinaro.

Entreranno in gioco nella seconda giornata Assitec Volleyball Sant’Elia (Girone A) e Club Italia Crai (Girone B), che hanno osservato il turno di riposo.

Le cronache dettagliate della 1^ giornata sono disponibili nella sezione ‘I RISULTATI’.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A2 saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.

CAMPIONATO SERIE A2 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 1^ GIORNATA
GIRONE A
Domenica 10 ottobre, ore 17.00
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Tenaglia Altino Volley 3-0 (25-10 25-15 25-20)
CBF Balducci HR Macerata – Olimpia Teodora Ravenna 3-0 (26-24 28-26 25-16)
Sigel Marsala Volley – Green Warriors Sassuolo 3-0 (25-19 25-19 25-18)
Omag MT San Giovanni in Marignano – Futura Volley Giovani Busto Arsizio 1-3 (25-22 20-25 21-25 20-25)
Volley Hermaea Olbia – Seap Dalli Cardillo Aragona 3-2 (20-25 20-25 25-21 25-21 15-12)
Riposa: Assitec Volleyball Sant’Elia

GIRONE B
Domenica 10 ottobre, ore 13.00
Egea PVT Modica – Itas Ceccarelli Group Martignacco 0-3 (24-26 24-26 25-27)
Domenica 10 ottobre, ore 16.00
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 3-0 (25-21 28-26 25-19)
Domenica 10 ottobre, ore 17.00
Ranieri International Soverato – Tecnoteam Albese Volley Como 3-0 (26-24 25-18 28-26)
CDA Talmassons – Anthea Vicenza 3-0 (28-26 25-18 25-14)
Ipag Sorelle Ramonda Montecchio – LPM BAM Mondovì 2-3 (25-20 19-25 25-21 23-25 9-15)
Riposa: Club Italia Crai

LE CLASSIFICHE
GIRONE A
Banca Valsabbina Millenium Brescia 3; Sigel Marsala Volley 3; Cbf Balducci Hr Macerata 3; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 3; Volley Hermaea Olbia 2; Seap Dalli Cardillo Aragona 1; Omag MT S.Giov. In Marignano 0; Olimpia Teodora Ravenna 0; Green Warriors Sassuolo 0; Tenaglia Altino Volley 0; Assitec Volleyball Sant’Elia 0.

GIRONE B
Cda Talmassons 3; Eurospin Ford Sara Pinerolo 3; Ranieri International Soverato 3; Itas Ceccarelli Group Martignacco 3; Lpm Bam Mondovi’ 2; Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 1; Egea Pvt Modica 0; Tecnoteam Albese Volley Como 0; Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 0; Anthea Vicenza 0; Club Italia Crai 0.

I TABELLINI
GIRONE A
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – TENAGLIA ALTINO VOLLEY 3-0 (25-10 25-15 25-20) – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Ciarrocchi 5, Bianchini 14, Tanase 14, Fondriest 3, Morello 3, Cvetnic 16, Scognamillo (L), Bartesaghi 1, Blasi. Non entrate: Sironi, Caneva, Giroldi, Tenca (L). All. Beltrami. TENAGLIA ALTINO VOLLEY: Spicocchi 7, Kavalenka 5, Silvia 3, Angelini, Saveriano, Lestini 6, Mastrilli (L), Ollino 2, Comotti 1. Non entrate: Zingoni, Debora, Meniconi (L), Natalizia, Di Arcangelo. All. Luca. ARBITRI: Mazzara’, Marigliano. NOTE – Durata set: 20′, 22′, 25′; Tot: 67′.

CBF BALDUCCI HR MACERATA – OLIMPIA TEODORA RAVENNA 3-0 (26-24 28-26 25-16) – CBF BALDUCCI HR MACERATA: Pizzolato 7, Ricci, Fiesoli 10, Martinelli 5, Malik 17, Michieletto 16, Bresciani (L), Peretti, Cosi, Stroppa, Ghezzi. Non entrate: Gasparroni. All. Paniconi. OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Bulovic 7, Torcolacci 6, Fricano 9, Pomili 10, Colzi 5, Spinello 2, Rocchi (L), Guasti 6, Salvatori 1, Foresi, Monaco (L). Non entrate: Fontemaggi, Sestini. All. Bendandi. ARBITRI: Pescatore, Grossi. NOTE – Spettatori: 496, Durata set: 30′, 35′, 24′; Tot: 89′.

SIGEL MARSALA VOLLEY – GREEN WARRIORS SASSUOLO 3-0 (25-19 25-19 25-18) – SIGEL MARSALA VOLLEY: Pistolesi 11, Parini 7, Okenwa 14, Panucci 12, Caserta 6, Scacchetti 3, Gamba (L), Deste 1, Ferraro, Vaccaro. Non entrate: Ristori. All. Delmati. GREEN WARRIORS SASSUOLO: Dhimitriadhi 9, Busolini 7, Balboni, Gardini 17, Aliata 1, Zojzi, Colli (L), Mammini, Bondarenko, Rolando (L), Anikeeva, Cantaluppi. Non entrate: Fornari, Civitico. All. Venco. ARBITRI: Scarfo’, Spinnicchia. NOTE – Durata set: 25′, 25′, 24′; Tot: 74′.

OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO – FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 1-3 (25-22 20-25 21-25 20-25) – OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO: Turco 2, Ortolani 19, Consoli 7, Coulibaly 14, Mazzon 7, Brina 9, Bonvicini (L), Bolzonetti 2, Aluigi 1. Non entrate: Penna, Monti (L), Ceron, Zonta, Biagini. All. Barbolini. FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Lualdi 11, Demichelis 2, Angelina, Sartori 14, Bici 23, Biganzoli 6, Garzonio (L), Bassi 15, Morandi, Landucci. Non entrate: Badini, Sormani. All. Lucchini. ARBITRI: Clemente, Polenta. NOTE – Durata set: 27′, 27′, 27′, 27′; Tot: 108′.

VOLLEY HERMAEA OLBIA – SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA 3-2 (20-25 20-25 25-21 25-21 15-12) – VOLLEY HERMAEA OLBIA: Miilen 15, Barbazeni 9, Renieri 21, Maruotti 13, Babatunde 18, Allasia 1, Formaggio (L), Gerosa 1, Fezzi 1. Non entrate: Minarelli, Buselli, Severin, Caforio (L). All. Guadalupi. SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA: Dzakovic 11, Negri 4, Stival 31, Moneta 11, Cometti 11, Caracuta 4, Vittorio (L), Zech 1, Zonta, Bisegna. Non entrate: Casarotti, Ruffa (L). All. Micoli. ARBITRI: Grassia, Adamo. NOTE – Durata set: 27′, 28′, 27′, 36′, 17′; Tot: 135′.

GIRONE B
EUROSPIN FORD SARA PINEROLO – RIZZOTTI DESIGN PALLAVOLO SICILIA CATANIA 3-0 (25-21 28-26 25-19) – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Prandi 6, Carletti 13, Gray 7, Zago 18, Joly 9, Zamboni 8, Pericati (L), Bussoli 3, Pecorari. Non entrate: Akrari, Tosini, Gueli (L), Midriano, Faure Rolland. All. Marchiaro. RIZZOTTI DESIGN PALLAVOLO SICILIA CATANIA: Bordignon 10, Casillo 6, Bridi 5, Bulaich simian 14, Bertone 2, Fiore 7, Bonaccorso (L), Conti 6, Oggioni, Catania. Non entrate: Conti (L), Picchi. All. Chiappafreddo. ARBITRI: Cavicchi, Fontini. NOTE – Durata set: 27′, 32′, 27′; Tot: 86′.

RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO – TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO 3-0 (26-24 25-18 28-26) – RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO: Buffo 12, Riparbelli 5, Sunderlikova 15, Quarchioni 7, Ascensao silva 4, Mennecozzi, Ferrario (L), Ascensao silva 3, Badalamenti 2, Purashaj 1, Taje’ 1. Non entrate: Gabbiadini. All. Napolitano. TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO: Pinto 12, Gallizioli 8, Cialfi 6, Zanotto 6, Veneriano 4, Oikonomidou 2, De Nardi (L), Nardo 6. Non entrate: Bocchino, Scurzoni, Mocellin, Lualdi, Baldi, Ghezzi (L). All. Mucciolo. ARBITRI: Stancati, Papapietro. NOTE – Durata set: 28′, 25′, 33′; Tot: 86′.

CDA TALMASSONS – ANTHEA VICENZA 3-0 (28-26 25-18 25-14) – CDA TALMASSONS: Grigolo 8, Bovo 6, Obossa 23, Silva Conceicao 13, Cogliandro 9, Nicolini 2, Maggipinto (L), Dalla Rosa, Ponte. Non entrate: Marchi, Pagotto, Cantamessa. All. Barbieri. ANTHEA VICENZA: Rossini 8, Piacentini 4, Errichiello 5, Pavicic 13, Cheli 8, Eze Blessing, Norgini (L), Lodi 2, Nardelli, Caimi. Non entrate: Fiore, Pegoraro, Furlan (L). All. Chiappini. ARBITRI: Sessolo, Lentini. NOTE – Durata set: 29′, 25′, 22′; Tot: 76′.

IPAG SORELLE RAMONDA MONTECCHIO – LPM BAM MONDOVI’ 2-3 (25-20 19-25 25-21 23-25 9-15) – IPAG SORELLE RAMONDA MONTECCHIO: Magazza 13, Brandi 1, Mazzon 9, Fiorio 26, Meli 10, Bortoli 2, Mistretta (L), Orlandi 4, Frigerio 2, Bartolucci 1. Non entrate: Muraro. All. Amadio. LPM BAM MONDOVI’: Populini 26, Montani 11, Cumino, Hardeman 15, Molinaro 15, Taborelli 9, Bisconti (L), Trevisan 4, Giubilato, Pasquino. Non entrate: Bonifacio, Ferrarini. All. Solforati. ARBITRI: Licchelli, Kronaj. NOTE – Durata set: 25′, 25′, 28′, 29′, 17′; Tot: 124′.

EGEA PVT MODICA – ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO 0-3 (24-26 24-26 25-27) – EGEA PVT MODICA: Ferro 9, Gridelli 9, Bacciottini 1, Longobardi 16, Antonaci 6, M’Bra 11, Ferrantello (L), Saccani 1, Salamida 1. Non entrate: Gulino, Salviato (L) ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO: Rossetto 6, Milana 13, Mazzoleni 5, Carraro 1, Pascucci 9, Modestino 2, Barbagallo (L), Eckl 7, Cortella 2, Tellone (L), Ghibaudo. Non entrate: Zorzetto. All. Gazzotti. ARBITRI: Palumbo, Guarneri. NOTE – Durata set: 33′, 35′, 32′; Tot: 100′.

IL PROSSIMO TURNO
GIRONE A
Sabato 16 ottobre, ore 20.30
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Domenica 17 ottobre, ore 17.00
Green Warriors Sassuolo – CBF Balducci HR Macerata
Olimpia Teodora Ravenna – Omag MT S.G. Marignano
Tenaglia Altino Volley – Assitec Volleyball Sant’Elia
Seap Dalli Cardillo Aragona – Sigel Marsala Volley
Riposa: Volley Hermaea Olbia

GIRONE B
Domenica 17 ottobre, ore 17.00
LPM BAM Mondovì – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Itas Ceccarelli Group Martignacco – CDA Talmassons
Tecnoteam Albese Volley Como – Club Italia Crai
Anthea Vicenza – Ipag Sorelle Ramonda Montecchio
Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania – Egea PVT Modica
Riposa: Ranieri International Soverato

Lega Fmminile

Articoli correlati:

  1. 67° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile: i risultati della seconda giornata
  2. 67° Campionato Pallavolo Serie A Femminile: i risultati della terza giornata di A1, in A2 Pomì balza in vetta
  3. 68° Campionato Serie A2 Femminile: Pavia passa a Cadelbosco nell’anticipo, domani il resto della decima giornata
  4. 68° Campionato Serie A1 Femminile: nel big match della giornata colpo di Villa Cortese su Piacenza
  5. 71° Campionato Serie A1 Femminile: l’anticipo della 1^ giornata è della Pomì, 3-0 a Vicenza

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002